Notizia | | 05/08/2022 | Tempo di lettura: ±3 minuti

La costa del Sud-est asiatico è incredibilmente affascinante, e lʼOceano Indiano un luogo eccellente per una crociera in più Paesi. Tra i Paesi facilmente visitabili durante una vacanza in crociera, figura lʼIndia. Continua a leggere per maggiori informazioni su una crociera e sul visto India.

Visto per lʼIndia in crociera

Tutti i turisti diretti in India hanno bisogno di un visto India. Lʼunica eccezione a questa regola è rappresentata dai viaggiatori di nazionalità maldiviana. I viaggiatori provenienti dallʼItalia devono quindi sempre richiedere un visto India per entrare nel Paese in aereo, via terra e in nave da crociera.

I viaggiatori che desiderano recarsi in India per turismo possono richiedere il visto India elettronico. È il caso anche della crociera. Il cosiddetto e-Tourist è una pratica alternativa al visto cartaceo, in quanto può essere richiesto completamente online. Non è necessario fissare un appuntamento presso unʼambasciata o un consolato per consegnare i documenti, poiché la domanda può essere fatta semplicemente da telefono, tablet o computer. Una volta concesso, il visto è valido per un massimo di 30 giorni. Durante questo periodo, i turisti possono recarsi in India fino a due volte con lo stesso visto. Il primo arrivo in India deve avvenire entro il periodo di validità del visto di 30 giorni. Dopo lʼarrivo, iniziano i 30 giorni di soggiorno massimo. Puoi rimanere in India per 30 giorni o entrare in India una seconda volta entro 30 giorni, purché il primo arrivo rientrasse nella validità del visto.

Attenzione: il visto India elettronico è collegato digitalmente al passaporto con cui viene richiesto. Non è quindi possibile viaggiare con un passaporto nuovo o diverso senza richiedere anche un nuovo visto.

I paradisi sconosciuti dellʼIndia

Con i suoi 7517 km di costa, lʼIndia vanta uno dei litorali più lunghi del mondo. Con una costa così estesa, non dovrebbe sorprendere che una vacanza in crociera sia uno dei modi migliori per esplorare lʼIndia. Il Paese offre innumerevoli spiagge tropicali dove prendere il sole e nuotare, oltre a città di tutte le dimensioni da esplorare. Inoltre, nellʼOceano Indiano orientale si trovano alcune perle nascoste perfette da ammirare in crociera.

Isole Andamane e Nicobare

Dato che queste isole distano quasi 2000 km dalla terraferma, spesso non rientrano nellʼitinerario di una classica vacanza in India. Un motivo in più per scegliere una crociera in India è poter visitare queste spiagge relativamente sconosciute. La maggior parte delle oltre 570 isole sono inaccessibili ai turisti e riservate alle popolazioni indigene. In questo modo, queste splendide aree naturalistiche non vengono compromesse dal turismo di massa.

Una delle isole accessibili ai turisti è Havelock Island. Sebbene queste isole non siano molto sviluppate dal punto di vista turistico, Havelock Island offre alcune strutture e attività. Insieme a Neil Island, pochi km più a sud, è giudicata una delle spiagge più belle del mondo. Per evitare un sovraffollamento di turisti, pochissime grandi navi da crociera includono le Isole Andamane nel loro itinerario.

Poiché il visto per l’India è valido per 30 giorni, puoi anche preferire un viaggio in crociera più piccolo alle Isole Andamane a un lungo giro lungo la costa indiana. E anche se la nave da crociera dovesse portarti fuori dallʼIndia, puoi tornarci con lo stesso visto, a patto che lʼarrivo e la partenza definitiva rientrino nei 30 giorni di permanenza.

Richiedi il tuo visto India

Puoi richiedere il visto per lʼIndia non appena decidi di partire per la crociera e hai una data di arrivo approssimativa, anche se il viaggio avverrà tra un paio di mesi. Per assicurarti che il tuo visto sia valido quando vorrai recarti in India, la tua richiesta non viene esaminata fino a 3 settimane prima della data di arrivo prevista. Una richiesta ordinaria viene spesso approvata dopo 1 settimana, mentre una richiesta urgente in media dopo 3 giorni lavorativi. Il passaporto utilizzato per richiedere il visto e per poi recarsi in India deve avere almeno 6 mesi di validità residua all’arrivo in India. In caso contrario, dovrai richiedere un nuovo passaporto prima di poter richiedere il visto.
Apri il modulo di richiesta del visto India