Richiesta visto India

Fai subito la richiesta online

Il visto per l’India

Desideri fare un viaggio in India? Il visto India elettronico si può richiedere interamente online, per un costo totale di 109,95 € a persona. Non è necessario recarsi presso gli uffici con il passaporto; dopo il rilascio, il visto India viene inviato entro pochi giorni via e-mail.


Per contenere l’epidemia di Coronavirus (Covid-19), l’India ha chiuso le frontiere.
È ancora possibile richiedere un visto, ma prima di presentare la richiesta leggi la pagina sulle misure relative al Coronavirus in India.

Come fare per richiedere il visto India

1. Richiedi il visto

Richiesta visto India

Richiedi il visto India in modo semplice e veloce compilando il modulo di richiesta online di questo sito web.

2. Paga online

Pagamento online

Paga in modo semplice e sicuro con Visa, Mastercard, CartaSi, American Express, Postepay o Paypal.

3. Stampalo e parti

Visto per e-mail

Riceverai il visto entro una settimana via e-mail. Se è urgente anche entro 3 giorni lavorativi.

Delucidazioni sul visto India

Richiedere un visto è obbligatorio per tutti i cittadini italiani che desiderano fare un viaggio in India. Questo vale sia per i turisti che per i viaggiatori d’affari e anche per i minori. Da qualche anno il visto per l’India può essere richiesto interamente online. Dopo il rilascio, il visto verrà inviato via e-mail in formato PDF, quindi non sarà necessario farlo apporre al passaporto presso il consolato.

Quale tipo di visto scegliere? I turisti possono utilizzare il cosiddetto visto “eTourist”, i viaggiatori d’affari il visto “eBusiness” e le persone che viaggiano per ragioni di salute il visto “eMedical”. Sono tutti e tre visti elettronici, detti anche “evisa”, e possono essere ottenuti in modo semplice e veloce tramite il modulo di richiesta online. Qui puoi richiedere subito il visto India.

Spiegazione validità visto India

Modifica dei periodi di validità dei visti elettronici per l’India: a partire dall’aprile 2019, tutti i visti elettronici per l’India rilasciati per finalità turistiche o d’affari hanno un periodo di validità più lungo rispetto al passato. Il nuovo periodo di validità totale è di 365 giorni. Durante questo periodo di validità di 365 giorni si può effettuare un numero illimitato di viaggi in India.

Per i turisti vale inoltre la possibilità di rimanere nel paese per un massimo di 90 giorni consecutivi per visita, mentre per i viaggiatori d’affari vale un periodo di soggiorno massimo di 180 giorni (consecutivi o sommati fra loro). I visitatori stranieri in possesso di un visto per affari che desiderino soggiornare in India per più di 180 giorni consecutivi o totali dovranno registrarsi presso uno degli uffici FRRO o FRO in India (cioè ''Foreigner Regional Registration Office'' e ''Foreigner Registration Office'') prima del 160° giorno nel paese. Il visto per scopi medici ha una validità di 60 giorni.


Requisiti per il visto India richiedibile online

Il governo dell’India ha stabilito determinati requisiti per ogni tipo di visto, che devono essere rispettati da tutti i viaggiatori. Questi valgono anche per i visti richiedibili online: visto India eTourist, eBusiness o eMedical. I requisiti più importanti per questi visti elettronici sono elencati di seguito.

Per quanto riguarda i programmi di viaggio:

  • L’arrivo in aereo è consentito solo attraverso gli aeroporti di: Ahmedabad, Amritsar, Bagdogra, Bengaluru, Bhubaneshwar, Calicut, Chennai, Chandigarh, Cochin, Coimbatore, Delhi, Gaya, Goa, Guwahati, Hyderabad, Jaipur, Kolkata, Lucknow, Madurai, Mangalore, Mumbai, Nagpur, Portblair, Pune, Tiruchirapalli, Trivandrum, Varanasi e Vishakhapatnam.
  • L’arrivo in barca o in nave da crociera è consentito solo attraverso i porti di: Chennai, Cochin, Mormugao (presso Goa), New Mangalore (presso Mangalore) e Mumbai.
  • È possibile lasciare l’India ovunque si trovi un “Immigration Check Post”. È il caso di tutti gli aeroporti internazionali, di tutti i porti marittimi attraverso i quali si può fare ingresso e, ad esempio, del confine con il Nepal, a Banbasa, Gauriphanta, Jogbani, Ranigunj, Raxaul, Rupaidiha e Sonouli.
  • Nella parte dell’estremo nord est dell’India (a nord e ad est del Bangladesh) si trovano degli stati federali con restrizioni particolari, fra cui Arunachal Pradesh, Manipur, Mizoram, Nagaland e Sikkim.
  • È consentito modificare la data e la località di arrivo e/o partenza dopo la richiesta del visto, a condizione che rientrino nel periodo di validità del visto e soddisfino i requisiti per il visto.

Al momento dell’arrivo in India:

  • Il passaporto utilizzato per la richiesta del visto deve avere una validità residua di almeno 6 mesi
  • Lo stesso passaporto deve essere esibito insieme al visto stampato
  • Il viaggiatore deve essere in grado di esibire un biglietto di ritorno o di transito

Quando un visto elettronico non è sufficiente

I turisti che desiderano soggiornare in India per più di 90 giorni consecutivi e i viaggiatori d’affari con programmi di viaggio di una durata superiore ai 180 giorni non possono usufruire del visto India elettronico. Lo stesso vale per i viaggiatori che desiderano studiare o fare volontariato in India o che vogliono essere assunti da un’organizzazione/società indiana. Questi viaggiatori possono ricorrere a una procedura diversa, rivolgendosi al consolato e chiedendo l’apposizione del visto al passaporto. In tal caso il costo è più elevato e la domanda di visto richiede più tempo. Per ulteriori informazioni a questo riguardo, consulta la pagina sul visto fisico India.


Richiedere il visto India

Il visto per l’India si può richiedere 24 ore su 24, 7 giorni su 7 online tramite questo sito web. È possibile scegliere tra le varianti “eTourist”, “eMedical” o “eBusiness”. Con il modulo di richiesta online puoi richiedere il visto India per te stesso e/o per altri viaggiatori. La richiesta necessita di circa 5 minuti e il costo di 109,95 € a persona si può pagare in modo semplice e sicuro con Visa, Mastercard, CartaSi, American Express, Postepay o PayPal. Il visto India viene poi inviato per e-mail dopo quattro giorni lavorativi (vedi facsimile). È importante stampare questo documento a colori e in formato A4 e conservarlo con il passaporto durante tutto il viaggio in India.

Consegna ordinaria o urgente

Devi partire per l’India già tra qualche giorno? In tal caso è opportuno ricorrere alla procedura di richiesta urgente. Per presentare una richiesta urgente si può utilizzare il normale modulo di richiesta e selezionare l’opzione “urgente”. In media, i visti richiesti con urgenza vengono concessi dopo 3 giorni lavorativi. Dato che tutte le richieste vengono controllate ed elaborate manualmente, i tempi di consegna non possono mai essere garantiti, nemmeno per le richieste urgenti.

Inizia subito la richiesta. Stai pianificando un viaggio in India? Allora puoi iniziare subito la richiesta di visto. Poiché il visto ha una validità di 365 giorni, sapere le date esatte di arrivo e di partenza al momento della richiesta non è necessario. Deve essere invece noto almeno l’indirizzo di un alloggio, dato che viene chiesto nel modulo di richiesta. Hai domande riguardo alla procedura, i requisiti o il periodo di validità del visto per l’India? Dai un’occhiata alla pagina con le domande frequenti e le relative risposte sul visto India. Se neanche lì trovi risposta alla tua domanda, contatta il nostro servizio clienti in lingua italiana; saremo lieti di aiutarti.


Samenvatting

Miniatura video visto
FinalitàTurismo, affari o cure mediche
Validità365 giorni, per numeri illimitato di viaggi
SoggiornoMassimo 90 giorni (per turismo), o 180 giorni (per affari) per volta
ConsegnaOrdinaria: in media una settimana
Urgente: in media 3 giorni lavorativi
Costo109,95 € a persona
RichiestaSolo online: richiedilo ora

Opinioni dei viaggiatori sul visto per l'India

1 persone valutano il visto India con un punteggio di 10,0/10 
Valutazioni

Visti.it è un'agenzia di visti professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali il visto per l'India. Visti.it non è in alcun modo associata al governo indiano. È possibile richiedere il visto anche direttamente tramite il sito web del governo dell'India (tra i 41 $ e gli 81 $ a visto, più costi di transazione e commissioni di cambio, tramite indianvisaonline.gov.in). Tuttavia, questo sito non fornisce assistenza in lingua italiana. Se scegli di presentare la richiesta tramite Visti.it il nostro centro di assistenza clienti sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, ci occuperemo personalmente di verificare la tua richiesta prima di inoltrarla. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito di persona per garantire che la tua richiesta venga comunque elaborata velocemente e correttamente. I nostri servizi hanno già permesso a molte persone di evitare seri problemi durante i loro viaggi. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo l’intero importo d’acquisto (a meno che l'interessato non si sia già visto negare una richiesta di visto India in precedenza). Per saperne di più, clicca su i nostri servizi.