Se vuoi recarti in India, puoi richiedere il visto necessario in modo semplice utilizzando un modulo online. Puoi compilare il modulo di richiesta per il visto India sul tuo cellulare, tablet o laptop. Ti richiederà circa quindici minuti. È importante compilarlo attentamente. Scopri leggendo questa pagina come compilare il modulo passo dopo passo.

Esempio 1 validità scaduta

Richiedere il visto direttamente con il modulo online
Consulta questa pagina su come compilare il modulo con cui puoi richiedere il visto elettronico per lʼIndia oppure apri il modulo direttamente tramite il riquadro qui sotto. Apri il modulo di richiesta del visto India


Per prima cosa, individua il tipo di visto e il modulo adatti

Prima di iniziare a compilare il modulo di richiesta per il visto India, è importante verificare che tipo di visto è necessario. Chi viaggia per una vacanza, per visitare amici e parenti o per un viaggio dʼaffari può ricorrere al visto elettronico (e-visa), che si può richiedere comodamente online tramite il modulo di richiesta in italiano di questo sito web. Il modulo è adatto ai cittadini italiani e svizzeri. Hai una cittadinanza diversa? Verifica qui che tu possa ricorrere a un e-visa India con la tua cittadinanza. Infine, bisogna prendere in considerazione la validità massima dellʼe-visa India e soddisfare alcuni requisiti del visto.

Vuoi richiedere un visto elettronico per il tuo viaggio in India? Se sì, puoi utilizzare il modulo descritto in questa pagina. Viaggi per una finalità diversa oppure non soddisfi i requisiti del visto elettronico turistico o dʼaffari? In questo caso, puoi utilizzare altri tipi di visto per i quali occorre spesso presentarsi al consolato, allʼambasciata o a un altro sportello. Riceverai così un visto fisico che viene apposto sul passaporto. Scopri di più alla pagina sui visti fisici per lʼIndia.

Richiesta visto onlineIl modulo per richiedere il visto per lʼIndia può essere compilato online.

Puoi modificare i tuoi piani di viaggio anche dopo aver compilato il modulo

È importante sapere che anche dopo aver compilato il modulo di richiesta per il visto India potrai ancora modificare i tuoi piani di viaggio. Nel modulo vengono richieste la data di arrivo e di partenza previste e anche in che aeroporto o porto marittimo si arriva e da quale si riparte. Ciononostante, anche dopo il rilascio del visto è possibile non rispettare quanto inserito.

È possibile recarsi in India non appena il visto viene concesso. I visti non vengono mai rilasciati più di tre settimane prima della data di arrivo indicata. Fino ad allora la tua richiesta rimarrà in attesa. A seconda della validità del visto India potrai arrivare anche un certo numero di giorni dopo la data di arrivo indicata nel modulo. Scopri di più sulla pagina relativa al periodo di validità del visto. Puoi sempre giungere in India da un qualsiasi aeroporto o porto marittimo selezionabile nel modulo di richiesta, anche se durante la richiesta hai indicato una località diversa.

Puoi compilare il modulo anche per un altro viaggiatore o per un gruppo

Con il modulo online puoi richiedere un visto per te o per qualcunʼaltro. Se lo desiderai, puoi anche aggiungere più persone a uno stesso modulo. In questo modo puoi comodamente presentare una richiesta di gruppo per più visti contemporaneamente, senza perdere tempo inserendo ogni volta gli stessi dati di viaggio. Ti serve però lʼautorizzazione di ogni viaggiatore per cui richiedi un visto India.

Raccogli i dati necessari

È utile raccogliere in anticipo alcuni dati che servono durante la compilazione del modulo online. Si tratta innanzitutto della programmazione generale del viaggio e dei dati sul primo indirizzo di pernottamento in India. Si richiedono anche i dati del tuo passaporto e i tuoi recapiti e i dati della persona da contattare in caso di emergenza, ovvero qualcuno che si conosce bene e che non sarà in viaggio con te. In caso di emergenza il Dipartimento per lʼImmigrazione può contattare la persona che è rimasta a casa. Inoltre, serve inserire il nome per esteso e il luogo di nascita dei genitori di ogni viaggiatore e, per i viaggiatori sposati, anche del partner. Infine, viene richiesto lʼindirizzo del datore di lavoro e ci sono alcune domande sui viaggi affrontati in passato da ogni viaggiatore.

Raccogli i documenti necessari

Vuoi richiedere un visto India per una vacanza o per visitare amici o parenti? In questo caso devi caricare solamente una fototessera e una scansione del passaporto. Se vuoi presentare una richiesta di visto per un viaggio dʼaffari, oltre a consegnare una fototessera e una scansione del passaporto devi fornire anche un biglietto da visita. Invece di un biglietto da visita è possibile consegnare anche una lettera di invito da parte di unʼorganizzazione che si visiterà in India. Tutti i documenti possono essere forniti semplicemente in maniera digitale tramite il sito web. Non occorre caricarli direttamente mentre si compila il modulo, ma anche qualche giorno o settimana dopo. Tieni presente però che i tempi di consegna menzionati per il visto India decorrono solo dal momento in cui tutti i documenti sono stati forniti correttamente.

Compilare il modulo di richiesta - passo dopo passo

Passo 1 - I recapiti

La prima parte del modulo di richiesta del visto elettronico India riguarda i recapiti e i dati sul viaggio, che vanno inseriti solamente una volta anche se con un solo modulo si richiede il visto India per più viaggiatori contemporaneamente. Non occorre che i viaggiatori risiedano tutti allo stesso indirizzo, ma devono vivere nello stesso Paese (per esempio lʼItalia). Se non è così, occorre presentare richieste separate individuali.

Passo 2 - I dati del viaggio

Rispondi nel modo più corretto possibile in questa parte del modulo alle domande sui tuoi piani di viaggio. Come già detto in precedenza, hai molta libertà nel modificare i piani del viaggio dopo la richiesta del visto. Leggi a riguardo anche la spiegazione nel modulo. Su computer o laptop la spiegazione compare a destra quando selezioni un campo da compilare. Su cellulare e tablet la stessa spiegazione si apre premendo lʼicona con il punto di domanda presente nel modulo per ogni campo da compilare.

Passo 3 - I dati del passaporto

Questa è la parte più importante del modulo di richiesta per il visto indiano. È molto importante riportare con molta attenzione i dati del passaporto sul modulo. Un piccolo errore di digitazione può generare gravi problemi durante il viaggio. Dopo averla presentata, la tua richiesta di visto viene controllata ancora una volta manualmente da un esperto di visti, ma tu rimani comunque responsabile dei dati inseriti. Se sul tuo visto non compaiono esattamente gli stessi dati presenti sul passaporto, è possibile che tu non possa salire a bordo del volo.

Passo 4 - Dati del partner, dei genitori e del datore di lavoro

Nel modulo non si chiedono solamente i dati di ogni viaggiatore per cui si richiede un visto India, ma anche alcuni dati sul loro partner, i genitori e il datore di lavoro. I dati del partner devono essere compilati solamente per i viaggiatori sposati. I dati dei genitori vanno compilati sempre, anche se uno o entrambi i genitori non sono più in vita. Le informazioni sul datore di lavoro devono essere inserite per ogni viaggiatore, anche per i bambini (minorenni). Se il viaggiatore non ha mai lavorato si deve indicare il datore di lavoro attuale o più recente del padre del viaggiatore. Potrà sembrare illogico, ma è un requisito del Dipartimento per lʼImmigrazione indiano per elaborare ogni richiesta di visto.

Passo 5 - Domande sui viaggi passati

La penultima parte del modulo di richiesta consiste in domande sui viaggi effettuati in passato. Per prima cosa, vengono chiesti i Paesi visitati negli ultimi 10 anni. In seguito, ti verrà chiesto se negli ultimi 3 anni hai visitato un Paese vicino allʼIndia e, se sì, quale e con quale frequenza. Infine, dovrai specificare se il viaggiatore è già stato in India e, se sì, quando, dove e con quale visto. Se non sai la risposta a queste domande, puoi inserire anche ‘UNKNOWN’ (ignoto).

Passo 6 - Alcune domande sulla sicurezza

Lʼultima parte del modulo consiste in alcune domande a risposta chiusa ‘sì’ o ‘no’ che mirano a indagare se il viaggiatore ha un passato criminale e/o se ha mai infranto le regole di un qualsiasi Dipartimento per lʼImmigrazione.

Dopo aver compilato il modulo

Hai compilato lʼintero modulo di richiesta? Se sì, puoi presentare la tua richiesta premendo sul riquadro ‘Richiedi il visto’ in fondo al modulo. Sulla pagina seguente vedrai tutti i dati da te inseriti. Si consiglia di controllare ancora una volta la presenza di eventuali errori di compilazione. Inoltre, su questa pagina potrai selezionare il metodo di pagamento desiderato e pagare il visto o i visti elettronici per lʼIndia. Dopo aver effettuato il pagamento, verrai rimandato alla pagina di caricamento, dove puoi caricare una fototessera e una scansione del passaporto per ogni viaggiatore. Se il viaggio è dʼaffari, devi caricare anche un biglietto da visita per ogni viaggiatore. Al posto di un biglietto da visita è sufficiente anche una lettera di invito da parte di una organizzazione in India che si visiterà durante il viaggio.

Una volta compilato il modulo ed effettuato il pagamento e quando tutti i documenti necessari sono stati ricevuti correttamente, la tua domanda può essere presa in carico. Hai inserito una data di partenza alla quale mancano più di tre settimane? Se sì, lʼelaborazione della tua domanda verrà rinviata fino a esattamente tre settimane prima della partenza.

Richiedi subito uno o più e-visa per lʼIndia