La maggior parte dei viaggiatori può richiedere un eVisa per un viaggio in India. L'eVisa va richiesto online e viene inviato via e-mail. I viaggiatori che non soddisfano i requisiti per l’eVisa devono richiedere un visto fisico da apporre sul passaporto. Consulta questa pagina per scoprire di quale variante hai bisogno e come richiederla.

Scegli il visto giusto per il tuo viaggio in India

Se stai per andare in India, controlla con largo anticipo di quale visto hai bisogno. Il tipo di permesso da richiedere varia in base alla tua nazionalità, allo scopo del tuo viaggio e al tuo itinerario. Anche la tua professione può incidere sul tipo di visto necessario.

L’eVisa per l’India

Se vai in India per affari o in vacanza, allora puoi richiedere un eVisa online. Se soddisfi tutti i requisiti, puoi seguire la procedura di richiesta online. Richiedere un eVisa è più veloce e più economico che richiedere un visto fisico.
Richiedi subito l'eVisa India

Visti fisici per l’India

Se non soddisfi i requisiti per il visto elettronico, ad esempio perché vuoi lavorare o studiare in India, allora ti servirà un visto fisico. Esistono diverse varianti del visto fisico e ciascuna di esse si presta a una determinata finalità di viaggio. È possibile richiedere un visto fisico solo tramite VFS Global, ossia l’organizzazione designata dal governo indiano per elaborare tutte le richieste di visto fisico. La tabella sottostante mostra le varianti esistenti.

Visti fisici per l'India
Visto turistico Visto per affari
Visto di lavoro Visto per studenti/ricercatori
Visto d'ingresso Visto per conferenze
Visto per giornalisti Visto di transito
Visto medico Visto per accompagnatore medico

Richiedere un visto India

A differenza del visto fisico, che va richiesto tramite VFS Global, il visto elettronico per l’India può essere richiesto online in modo semplice tramite questo sito. Troverai ulteriori informazioni a riguardo consultando la pagina sulla procedura di richiesta dell'eVisa.

Procedura di richiesta del visto fisico

Richiedere un visto fisico è un po' più complicato che richiedere un'eVisa. Per un visto fisico, dovrai fissare un appuntamento con VFS Global e consegnare personalmente i documenti necessari. Dopo aver scelto quale visto richiedere, dovrai seguire alcuni passaggi.

1. Prepara la tua richiesta

Prima di richiedere tuo visto India, controlla bene quali documenti ti servono per presentare la richiesta, che variano a seconda del tipo di visto. Quando hai raccolto tutti i documenti, assicurati che siano tutti validi. Potrebbe essere necessario far tradurre alcuni documenti in inglese. In tal caso, dovranno essere tradotti da un traduttore giurato.

2. Compila il modulo di richiesta

Una volta preparati i documenti necessari, potrai compilare il modulo di richiesta, che è diverso per ciascun visto. Assicurati, quindi, di compilare il modulo per il visto che corrisponde ai tuoi piani di viaggio. Il modulo di richiesta va stampato, compilato e consegnato a VFS Global.

3. Fissa un appuntamento

Per richiedere un visto fisico è obbligatorio fissare un appuntamento con il Visa Application Center (Centro Richiesta Visti) di VFS Global. Poiché le date e gli orari disponibili sono generalmente limitati, fissare un appuntamento potrebbe richiedere un po’ di tempo.

4. Presentati all'appuntamento

È consigliabile presentarsi al luogo dell’appuntamento con largo anticipo. Dovrai presentarti all’appuntamento di persona, in quanto ti verranno prese le impronte digitali e ti verrà scattata una fotografia. All’appuntamento dovrai anche consegnare il modulo di richiesta e tutti gli altri documenti necessari. Il passaporto verrà trattenuto fino all’elaborazione della richiesta di visto, che può richiedere diverse settimane. Infine, ti sarà chiesto di pagare il costo del visto.

5. Ritira il passaporto e il visto

Appena la tua richiesta di visto sarà elaborata, potrai ritirare il tuo passaporto al Visa Application Center. Pagando un supplemento, è possibile farsi recapitare il passaporto per posta. Se la richiesta viene approvata, riceverai il passaporto con allegato il visto, sul quale potrai leggere sia la finalità di viaggio che il periodo di validità.

Validità del visto

Per quanto tempo è valido il visto India?
Prima di richiedere un visto, verifica la durata della sua validità. L'eVisa può avere una validità di 30 giorni o 1 anno. I visti fisici possono essere validi fino a 5 anni. Il periodo di validità dipende parzialmente dalla finalità di viaggio per cui si richiede il visto. Ad esempio, se si richiede un visto per studenti, esso è valido fino alla conclusione del corso di studi. Generalmente, i visti con periodi di validità più lunghi sono più costosi, per cui è bene riflettere sul periodo di validità desiderato prima di fare domanda.

Per la maggior parte dei viaggiatori basta l’eVisa

Se vai in India per lavoro o per una vacanza e hai un passaporto europeo, allora è probabile che tu possa richiedere un visto elettronico anziché uno fisico. L’eVisa può essere richiesto facilmente online compilando un modulo e fornendo alcuni documenti, tutto in formato digitale. Anche il pagamento va effettuato online. Non dovrai prendere alcun appuntamento di persona e il tuo passaporto non sarà trattenuto. Verifica sempre con largo anticipo se soddisfi i requisiti per richiedere un eVisa India.
Richiedi subito l'eVisa India

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali il visto per l’India. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un visto anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (25,63 USD per visto, tramite indianvisaonline.gov.in). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 25,63 USD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 35,93 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di visto India per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.