Notizia | | 17/10/2023 | Tempo di lettura: ±9 minuti

I viaggiatori internazionali tra i 18 e i 35 anni che vogliono visitare il Canada e contemporaneamente lavorare, possono richiedere un Working Holiday Work Permit per il Canada. Questo permesso di lavoro permette di venire assunti da un datore di lavoro canadese per finanziarsi parzialmente il viaggio.

Requisiti del “Working Holiday”

Per ottenere il Working Holiday Work Permit per il Canada, è necessario soddisfare tutti i requisiti dei quali è possibile trovare una panoramica in questo articolo.

Requisiti: nazionalità ed età

Non tutti i viaggiatori internazionali possono ottenere il Working Holiday Work Permit canadese. Infatti, tl tuo Paese di origine deve aderire al programma International Experience Canada (IEC). Inoltre, è necessario rientrare in una determinata fascia d’età. Di seguito sono elencate le nazionalità affiliate al programma IEC e che consentono quindi di richiedere un Working Holiday Work Permit, oltre al’età che i richiedenti dei rispettivi Paesi devono avere per poterne usufruire:

Nazionalità Età richiedente
Andorra Dai 18 ai 30 anni
Australia Dai 18 ai 35 anni
Austria Dai 18 ai 30 anni
Belgio Dai 18 ai 30 anni
Cile Dai 18 ai 35 anni
Corea del Sud Dai 18 ai 30 anni
Costa Rica Dai 18 ai 35 anni
Croazia Dai 18 ai 35 anni
Danimarca Dai 18 ai 35 anni
Estonia Dai 18 ai 35 anni
Francia Dai 18 ai 35 anni
Germania Dai 18 ai 35 anni
Giappone Dai 18 ai 30 anni
Grecia Dai 18 ai 35 anni
Hong Kong Dai 18 ai 30 anni
Irlanda Dai 18 ai 35 anni
Italia Dai 18 ai 35 anni
Lettonia Dai 18 ai 35 anni
Lituania Dai 18 ai 35 anni
Lussemburgo Dai 18 ai 30 anni
Messico Dai 18 ai 29 anni
Norvegia Dai 18 ai 35 anni
Nuova Zelanda Dai 18 ai 35 anni
Paesi Bassi Dai 18 ai 30 anni
Polonia Dai 18 ai 35 anni
Portogallo Dai 18 ai 35 anni
Regno Unito (Inghilterra, Irlanda del Nord, Scozia, Galles) Dai 18 ai 30 anni
Repubblica Ceca Dai 18 ai 35 anni
San Marino Dai 18 ai 35 anni
Slovacchia Dai 18 ai 35 anni
Slovenia Dai 18 ai 35 anni
Spagna Dai 18 ai 35 anni
Svezia Dai 18 ai 30 anni
Taiwan Dai 18 ai 35 anni
Ucraina Dai 18 ai 35 anni

I viaggiatori che non hanno i requisiti per ottenere un Working Holiday Work Permit possono richiedere un altro permesso di lavoro per il Canada nell’ambito del programma IEC. Ad esempio, i viaggiatori svizzeri di età compresa tra i 18 e i 35 anni non possono richiedere un Working Holiday Work Permit ma possono richiedere un International Co-op Internship Work Permit.

Requisiti del passaporto

Per tutti i viaggi in Canada è necessario munirsi un passaporto valido e di un’autorizzazione di viaggio idonea per la finalità del viaggio, anch'essa in corso di validità. Il passaporto deve essere valido per tutta la durata del soggiorno in Canada.

Un work permit non è un permesso di viaggio, ma un permesso di lavoro. Ciò vuol dire che, assieme al Working Holiday Work Permit è necessario un visto valido o un’eTA Canada. Non è necessario richiedere questi documenti separatamente: quando si richiede un work permit, si ottiene automaticamente un’eTA o un visto Canada, in base a quale spetta al richiedente.

Requisiti generali del Working Holiday Work Permit

Il Working Holiday Work Permit per il Canada è un permesso di lavoro aperto (open work permit). Ciò significa che non è necessario avere un contratto o un’offerta da un datore di lavoro canadese prima di recarsi in Canada. Con questo permesso è possibile fare domanda presso datori di lavoro canadesi dal proprio Paese d’origine, nonché candidarsi ed essere assunti da altri datori di lavoro durante la permanenza in Canada. Non è quindi obbligatorio lavorare per lo stesso datore di lavoro per l’intera durata del soggiorno in Canada.

Se desideri lavorare nel campo della sanità, dell’assistenza all’infanzia o agli anziani o dell’istruzione, dovrai superare una visita medica. I risultati di questo controllo sono uno dei documenti da presentare durante la richiesta del work permit.

Il Working Holiday Work Permit consente anche di svolgere uno stage in Canada. Tuttavia, a seconda della nazionalità e dell’età, è possibile richiedere un International Co-op (Internship) Work Permit. Anche questo work permit rientra nell’ambito del programma IEC. Puoi trovare ulteriori informazioni a riguardo nell’articolo sul work permit per stage o tirocinio in Canada. Con un Working Holiday Work Permit è possibile anche seguire un corso o una breve formazione in Canada. Questa formazione può durare fino a un totale di 6 mesi.

La validità del Working Holiday Work Permit è di 12 o 24 mesi, in base alla nazionalità del richiedente. Non è possibile rinnovare il Working Holiday Work Permit, ma è necessario lasciare il Canada prima che il suo periodo di validità termini.

Requisiti aggiuntivi

In base alla nazionalità del richiedente, esistono diversi requisiti aggiuntivi da soddisfare per poter ottenere un Working Holiday Work Permit. È possibile, ad esempio, che si debba sottoscrivere un’assicurazione di viaggio o disporre di un saldo bancario minimo.

In altri casi, è possibile che sia necessario fornire i propri dati biometrici. In questo caso, riceverai un avviso dopo aver presentato la tua richiesta. In seguito dovrai sottoporti al rilevamento dei dati biometrici presso un Centro Richiesta Visti o Visa Application Centre (VAC).

La procedura di richiesta

Se soddisfi tutti i requisiti, puoi richiedere un Working Holiday Work Permit per il Canada. Il work permit viene assegnato in base a un sistema di bacini di utenza detti pool, a cui ci si iscrive attraverso il sito web del governo canadese. Un pool chiude quando viene raggiunto il numero massimo di iscrizioni o una volta scaduto il termine ultimo. Bisogna tener presente che il numero di Working Holiday Work Permit concessi è limitato. Nella maggior parte dei casi, il numero delle domande supera quello dei permessi rilasciati. Pertanto, si corre il rischio di non essere invitati a presentare la richiesta.

È necessario seguire la procedura di richiesta del Working Holiday Work Permit sul sito web del governo canadese. Di seguito è riportata una spiegazione passo per passo della procedura:

  1. Compila il questionario “Come to Canada” sul sito web del governo canadese. Dopodiché, riceverai un codice personale;
  2. Sullo stesso sito, crea un account IRCC. Seleziona “Apply to come to Canada” e usa il tuo codice personale ottenuto in precedenza per iniziare la procedura di richiesta;
  3. Completa il tuo profilo e scegli a quale pool unirti. In questo caso, il pool da selezionare è quello relativa al Working Holiday Work Permit;
  4. Se vieni selezionato/a, riceverai un invito a presentare richiesta per il Working Holiday Work Permit. Dopo la ricezione di questo invito, avrai 10 giorni per pensarci. Durante questo periodo puoi scegliere di avviare la richiesta o di rinunciare;
  5. Se accetti l’invito e avvii la richiesta, hai 20 giorni di tempo per completarla e presentarla. Dopodiché, dovrai caricare tutti i documenti necessari. Alcuni di essi dovranno essere richiesti presso determinate istituzioni (come l’ospedale o la stazione di polizia). È consigliabile richiederli per tempo. Se non riesci a caricare determinati documenti in tempo, dovrai essere in grado di dimostrare di aver richiesto i documenti necessari in tempo;
  6. Dopo aver consegnato tutti i documenti, dovrai pagare i costi previsti. I costi del Working Holiday Work Permit canadese ammontano a 261 CAD. È possibile pagare online con carta di credito;
  7. Potrebbe venirti richiesto di consegnare i tuoi dati biometrici. In tal caso, riceverai un avviso tramite il tuo account sul sito del governo canadese dopo aver presentato la tua richiesta. Hai trenta giorni di tempo per far rilevare i tuoi dati biometrici presso uno degli appositi Visa Application Centre (VAC). Può darsi che non ci sia un VAC nella tua area e che tu debba viaggiare. Per questo motivo, controlla subito dopo aver ricevuto l’avviso dove si trova il VAC più vicino e fissa un appuntamento per tempo;
  8. Una volta completati tutti i passaggi necessari, la tua richiesta sarà valutata dal Dipartimento per l’Immigrazione canadese. Questo processo può richiedere fino a 56 giorni. Durante questo periodo, il Dipartimento per l’Immigrazione canadese può richiedere ulteriori documenti aggiuntivi. In tal caso, il periodo di 56 giorni viene sospeso. Una volta caricati i documenti richiesti sul proprio account, la procedura continuerà il suo decorso;
  9. Durante il periodo di valutazione di 56 giorni, puoi ancora rinunciare alla tua richiesta. Se lo fai in questo periodo, le spese sostenute ti verranno rimborsate;
  10. Quando la tua richiesta sarà approvata dal Dipartimento per l’Immigrazione canadese, riceverai sul tuo account una lettera chiamata “Port of Entry Letter”. Si tratta di una sorta di prova con cui la dogana può verificare che sia autorizzato/a a entrare nel Paese. Dovrai stampare questa lettera e portarla con te per esibirla all’arrivo in Canada;

In quali casi non serve il Working Holiday Work Permit?

Naturalmente, si può voler andare in vacanza in Canada senza lavorare. In tal caso, è sufficiente un passaporto valido assieme a un’eTA o un visto. È possibile richiedere l’eTA Canada online facilmente tramite questo sito web. Inoltre, richiedere l’eTA è più economico e veloce che richiedere un visto o un work permit per il Canada. Il periodo di validità dell’eTA è pari a 5 anni.

L’eTA Canada è perfetta anche per amici e parenti che vogliono farti visita durante il tuo soggiorno. Tuttavia, per farlo dovranno soddisfare tutti i requisiti dell’eTA. Inoltre, l’eTA non li autorizzerà a svolgere alcun lavoro retribuito in Canada.

Richiesta eTA per il Canada

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali l’eTA per il Canada. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere unʼeTA anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (7 CAD per eTA, tramite onlineservices-servicesenligne.cic.gc.ca). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta prima di inoltrarla al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 7 CAD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 25,15 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di eTA Canada per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.