Notizia | | 14/07/2021 | Tempo di lettura: ±3 minuti

Vorresti partire per una crociera lungo la costa dell’Australia o alle Fiji, in Nuova Zelanda o alle Hawaii? Lo puoi fare, ma tieni presente che le regole per il visto variano per ogni destinazione.

Il periodo tra il primo arrivo in Australia e la data di rientro in Australia dopo la crociera supera i 90 giorni? Allora occorre informarti presso la vostra compagnia di navigazione sule loro esperienze con la validità del visto Australia in tale situazione.

Richiedere un visto australiano prima della partenza

Se stai partendo per una vacanza in Australia, dovrai richiedere un visto per l’Australia prima di partire. Sono disponibili vari tipi di visti per viaggi turistici e d’affari, tra cui il visto eVisitor Australia e l’ETA Australia. Entrambi i tipi di visto hanno una validità di dodici mesi. Durante questi dodici mesi, potrai recarti in Australia diverse volte, ma ogni soggiorno non potrà superare i tre mesi consecutivi. Le stesse condizioni si applicano a entrambi i tipi di visto. L’unica differenza riguarda la nazionalità con cui si può richiedere il visto. Hai la nazionalità italiana o di un altro Paese europeo? Puoi richiedere il visto eVisitor.

Requisiti del visto Australia per una crociera

Una crociera permette di ammirare l’Australia da un altro punto di vista e in modo diverso. Durante la crociera, la maggior parte delle navi fa scalo almeno alla Grande Barriera Corallina e alle città di Sydney e Melbourne. Per visitare le isole dell’Australia oltre alla terraferma, potresti optare per una crociera lungo Kangaroo Island o in Tasmania.

Crociera SydneyNave da crociera a Sydney

Tuttavia, occorre considerare la durata massima del soggiorno con il visto Australia. Imbarcandosi su una nave da crociera in Australia e attraccando nuovamente in Australia in una data successiva, la durata massima del soggiorno si conta dal primo arrivo in Australia. Questo perché, nella maggior parte dei casi, non si lascia ufficialmente il Paese durante una crociera. L’ultima data di partenza rimane quindi invariata. Significa che al ritorno in Australia non sarà consentito rimanere altri tre mesi nel Paese, dato che la durata massima di tre mesi si conta a partire dal primo arrivo nel Paese.

Crociera dall’Australia alle Fiji

Le Fiji, ufficialmente la Repubblica di Fiji dal 1987, sono una nazione insulare del Sud Pacifico situata a nord della Nuova Zelanda e a est dell’Australia. La Repubblica delle Fiji è composta da 332 isole, 106 delle quali sono abitate, su una superficie di oltre 18.000 km². Le isole Fiji costituiscono la maggior parte della nazione insulare, il 99,7%. Le isole Rotuma e la barriera corallina di Ceva-i-Ra non fanno parte delle Fiji, ma sono incluse nella Repubblica delle Fiji. L’isola principale è Viti Levu, dove si trova Suva, la capitale delle Fiji, e il più grande aeroporto della nazione, l’aeroporto internazionale di Nadi.

Alle Fiji si applicano regole di visto diverse da quelle dell’Australia o della Nuova Zelanda. A differenza dell’Australia e della Nuova Zelanda, le Fiji non richiedono un visto per un soggiorno turistico fino a 120 giorni. Tuttavia, occorre informarsi sulle norme di visto australiane per accedere alle Fiji dall’Australia, tornare in Australia e rientrare nel Paese. Si raccomanda di controllare con la vostra compagnia di navigazione o agenzia di viaggio se avrai ufficialmente lasciato l’Australia una volta giunti alle Fiji e se potrete rimanere in Australia per ulteriori 3 mesi.

Crociere dall’Australia alla Nuova Zelanda e/o alle Hawaii

Molte compagnie di navigazione offrono anche la possibilità di partire per una crociera in Nuova Zelanda e/o alle Hawaii a partire dall’Australia. È importante iniziare a prepararsi per la crociera in tempo. Avrai bisogno di un visto per attraccare in Nuova Zelanda e un ESTA o un visto per gli Stati Uniti per attraccare alle Hawaii. Prima di prenotare i biglietti, scopri quali permessi di viaggio sono necessari per le vostre destinazioni e quali regole di visto si applicano al ritorno in Australia dopo la crociera.