Hai intenzione di recarti in Australia per una vacanza o un viaggio d’affari? Allora puoi usufruire del visto eVisitor. Questo visto per l’Australia ha una validità di 12 mesi e consente di effettuare un numero illimitato di ingressi durante questo periodo. Ogni soggiorno in Australia può durare al massimo 3 mesi.

SydneyVista panoramica di Sydney e del teatro dell’Opera di Sydney

Il periodo di validità del visto

Dal momento in cui il visto Australia viene richiesto, di solito non ci vogliono più di 5 giorni prima che venga concesso. Se presenti una richiesta urgente, di norma la concessione avviene in meno di 60 minuti. Il periodo di validità decorre non appena il visto viene concesso.

Il visto Australia è valido per 12 mesi. Il visto deve essere valido al momento del check-in per il volo, ma anche al controllo passaporti dopo l’arrivo in Australia. Sul visto è riportata la data di scadenza della validità. Questa data è l’ultima data in cui puoi fare ingresso in Australia.

La durata massima del soggiorno per viaggio

Il fatto che il visto Australia sia valido per 12 mesi non significa che si può rimanere nel Paese per un anno intero. La durata massima del soggiorno in Australia è di 3 mesi. Questa durata massima si applica a ogni soggiorno in Australia. Se ti rechi in Australia più volte durante il periodo di validità del visto, ogni soggiorno può durare fino a 3 mesi. Solo la data di arrivo deve ricadere nel periodo di validità indicato sul visto. Anche se dovessi arrivare in Australia l’ultimo giorno di validità del visto, potrai comunque rimanere nel Paese per 3 mesi, anche superando i 12 mesi dal rilascio del tuo visto.

Attenzione: informazione importante per i viaggiatori in crociera

Fai attenzione se parti dall’Australia con una nave da crociera. Se in una fase successiva della crociera ritorni in Australia, probabilmente non ti sarà permesso rimanere nel Paese per altri 3 mesi. Per la maggior parte delle crociere che hanno l’Australia sia come punto di partenza che di arrivo, vale che ufficialmente non comportano l’uscita dall’Australia. Pertanto, l’ultima data di partenza rimane invariata. In tal caso, l’ultima data di partenza non è quindi quella 3 mesi dopo l’ultimo arrivo in Australia, ma quella 3 mesi dopo il primo arrivo in Australia.

Fai una crociera che include la partenza da un porto australiano e un successivo rientro nel Paese? Chiedi alla tua linea di crociera o all’agenzia di viaggi se durante la crociera lasci ufficialmente l’Australia o meno. Per andare sul sicuro, puoi anche decidere di partire comunque entro i 3 mesi dal tuo primo arrivo nel Paese.

Validità passaporto

Controlla anche il periodo di validità del tuo passaporto
La validità del tuo visto Australia scade non appena il tuo passaporto perde validità. Anche se il periodo di validità indicato sul visto non è ancora scaduto. Puoi arrivare in Australia solo con il passaporto utilizzato per la richiesta del visto, dal momento che il visto riporta il numero di passaporto di questo passaporto.

All’arrivo in Australia, il tuo passaporto deve avere validità residua di almeno 6 mesi. Se il tuo passaporto scadrà entro 6 mesi dalla prevista data di arrivo in Australia, devi richiedere un nuovo passaporto prima di avviare la richiesta di visto Australia.


In alcune situazioni la validità può scadere prima

Richiedere un visto Australia è consentito solo se si soddisfano determinati requisiti. Tieni in considerazione che devi soddisfare i requisiti non solo al momento della richiesta del visto, ma anche durante l’intero soggiorno in Australia. È cambiato qualcosa nella tua situazione perché non sia più così? In tal caso il tuo visto non è più valido e devi lasciare il Paese immediatamente. Questo è il caso, per esempio, in situazioni come queste:

  • È scaduto il passaporto con cui il visto è stato richiesto
  • Hai contratto la tubercolosi
  • Sei stato condannato a una pena detentiva
  • Intendi svolgere lavori per i quali è necessario un visto di lavoro
  • Tu o uno dei tuoi familiari avete debiti con il governo australiano

Il tuo visto non ha abbastanza validità residua?

La data in cui prevedi di arrivare in Australia non rientra nel periodo di validità indicato sul visto? Allora devi presentare una nuova richiesta di visto. Lo puoi fare ancora prima che il visto attuale sia scaduto. La nuova richiesta sovrascriverà il vecchio visto e, una volta rilasciato, il nuovo visto ti permetterà di viaggiare nuovamente in Australia per un periodo di 12 mesi. Presenta la richiesta solo se attualmente non ti trovi in Australia.

Richiedi un visto nuovo

Ti trovi già in Australia e desideri rimanere nel Paese per più di 3 mesi? Non è possibile prorogare il visto o richiedere lo stesso tipo di visto. Informati presso il Dipartimento per l’Immigrazione per sapere se puoi usufruire di un altro tipo di visto che può essere richiesto durante il tuo soggiorno in Australia.