Esistono diversi tipi di visto per l'Australia. Fra questi, l' eVisitor, o visto turistico 651, è il più richiesto. Questo tipo di visto consente di effettuare un numero illimitato di ingressi in Australia nell'arco di 12 mesi, sia per turismo, sia per affari. La durata massima di ognuno di questi soggiorni è di 3 mesi.

SydneyVista panoramica di Sydney e dell’Opera House

Ingresso in Australia: entro 12 mesi dal rilascio del visto
Il visto Australia viene rilasciato pochi giorni (o poche ore, in caso di richiesta urgente) dopo la presentazione della richiesta. Solo dopo il rilascio del visto si avrà diritto a effettuare il check-in per i voli per l’Australia. Lo stesso visto per l’Australia è utilizzabile per più voli, a condizione che tutti gli ingressi avvengano nel periodo di validità del visto, cioè entro 12 mesi dal suo rilascio.

Soggiorno in Australia: massimo 3 mesi consecutivi per volta
Il visto Australia vale 12 mesi, ma questo non significa che consente di restare nel paese per un anno intero. Con un unico visto è possibile infatti effettuare ingressi multipli nel paese, a condizione però che ognuno di questi non superi i 3 mesi. Nel caso in cui dovessi arrivare in Australia poco prima della scadenza, potrai comunque rimanere nel paese per 3 mesi, anche superando i 12 mesi dal rilascio del tuo visto.

Esempi di validità

Esempi di viaggi che soddisfano i requisti di validità

  • Dal momento dell'approvazione effettui tre ingressi in Australia, e ogni tua permanenza dura 2 mesi. Tra una permanenza e l’altra lasci il paese per qualche giorno. Questo comportamento è corretto, perché in questo modo non superi la permanenza massima di 3 mesi e perché tutti i tuoi ingressi in Australia avvengono durante i 12 mesi.
  • Ti trovi in Italia e hai il visto da più di 12 mesi (quindi non è più valido). Vorresti richiedere un nuovo visto per andare di nuovo in Australia. Puoi farlo, a condizione che al momento della richiesta non ti trovi in Australia.
  • Il tuo visto è valido per un altro mese e tu hai intenzione di rimanere in Australia per altri 2 mesi. Puoi farlo, a condizione che il tuo ingresso in Australia sia avvenuto durante i 12 mesi di validità.

Scadenza della validità

Il periodo di validità del visto termina dopo 12 mesi. Se desideri andare in Australia dopo questa data, prima devi richiedere un nuovo visto. Se il periodo di validità del tuo visto è terminato e tu ti trovi ancora in Australia, sei libero di restare fino a un massimo di 3 mesi dal tuo ingresso. Il momento decisivo per quanto riguarda la validità di 12 mesi è l’ingresso, che deve avvenire durante i 12 mesi.

La validità del visto per l’Australia può venire meno anche per motivi diversi dal superamento della sua data di scadenza o del superamento dei 3 mesi consecutivi di permanenza. Il visto, infatti, perde validità anche nei casi seguenti:

  • il tuo passaporto (collegato al visto Australia) è scaduto
  • contrai la tubercolosi
  • intendi ricevere compensi dalla società australiana a cui fai visita
  • intendi vendere beni o servizi a privati in Australia
  • sei stato condannato a una pena detentiva per un totale di più di 12 mesi (scontata o ancora da scontare)
  • hai debiti con il governo australiano al momento dell'ingresso nel paese
Verifica la validità prima di ogni viaggio

Verifica la validità prima di ogni viaggio
Ogni volta che fai un viaggio in Australia per affari o per turismo utilizzando il visto richiesto online, dovrai essere in possesso di tutti i requisiti per il visto Australia, fra cui le condizioni di validità illustrate in questa pagina.


Visto scaduto?

Il tuo visto è scaduto o quasi scaduto? Non è possibile prorogarne la validità, ma puoi richiederne un altro prima che scada. Non c'è un limite di richieste. Attenzione: non ci si può trovare in Australia al momento della richiesta. Se ti trovi in Australia, devi contattare il Dipartimento per l’Immigrazione per ottenere un visto alternativo adatto alle tue esigenze.