Per poter partire per un viaggio in Australia si devono soddisfare tutti i requisiti per il visto Australia e attendere il rilascio del visto da parte del Dipartimento per l'Immigrazione. Ti consigliamo pertanto di leggerli e di verificare in anticipo se soddisfi i requisiti per ottenere il visto turistico.

OperahouseSydney Opera House

Sono in possesso dei requisiti per il visto Australia?

Il visto turistico Australia 651 (eVisitor Australia) è adatto alla maggior parte dei visitatori e va richiesto online. Di seguito trovi le finalità di viaggio in Australia più comuni, con una spiegazione dettagliata dei requisiti relativi. Oltre alle condizioni specifiche dello scopo del viaggio, ogni visitatore deve essere in possesso anche di una serie di requisiti sanitari e penali. Di seguito trovi i requisiti per il visto e in fondo alla pagina quelli per il passaporto. Inoltre, ricorda che il tuo viaggio in Australia non potrà superare il periodo di validità del visto Australia.

- Vado in Australia per una vacanza

Se il tuo viaggio in Australia ha semplicemente fini turistici e la tua permanenza è inferiore ai 3 mesi, ti serve un visto che puoi ottenere compilando il modulo di richiesta visto Australia online. Il visto turistico per l’Australia non necessita di requisiti particolari. Prima di richiederlo, però, verifica di essere in possesso dei requisiti generici per quanto riguarda lo stato di salute, la condotta e il passaporto: li trovi in fondo a questa pagina.

- Vado in Australia per fare visita ad amici e/o familiari

Il visto online è indicato anche per chi fa visita ad amici e parenti.

- Desidero andare a studiare in Australia

Studiare in AustraliaStudiare in Australia

Solo i periodi di formazione o di studio inferiori ai 3 mesi sono possibili senza uno student visa (il visto specifico per studiare in Australia). Fai attenzione: questi 3 mesi sono il periodo massimo in cui potrai rimanere a studiare in Australia, indipendentemente dalla durata di ogni soggiorno. Ad esempio, non è possibile seguire un corso di studi per un totale di 4 mesi, nemmeno distribuendolo in due soggiorni diversi. Anche se così facendo si rispetterebbero le regole di durata massima dei soggiorni (3 mesi consecutivi per volta), gli studi durerebbero più di 3 mesi nel complesso e, di conseguenza, non sarebbero consentiti.

- Parto per un viaggio d’affari, per fare volontariato o per lavorare in Australia

Il visto turistico Australia (eVisitor) è il visto indicato per andare per lavoro in Australia, oppure per fare volontariato. Tuttavia, partire senza un permesso di lavoro supplementare o un Working Holiday Visa è consentito solo se si lavora o si fa volontariato senza ricevere compensi da aziende australiane. Il datore di lavoro del paese di provenienza continua ad essere autorizzato a pagare il dipendente in questione, ma è importante che neanche questo riceva compensi diretti da aziende e/o organizzazioni australiane per il lavoro svolto dal suo dipendente in Australia. L’eVisitor (o visto turistico Australia) è quindi indicato per impegni lavorativi come riunioni, trattative commerciali, ispezioni o incontri a cui assistere. Per maggiori chiarimenti sui comportamenti ammessi e non, consulta la pagina con tutte le informazioni per andare a lavorare in Australia.

- Parto per un viaggio in Australia con dei bambini

Vacanze in AustraliaVacanze in Australia

Naturalmente andare in Australia con bambini al seguito è più che possibile, ma si deve considerare che anche loro devono disporre di un passaporto e di un visto personale. Puoi presentare la richiesta di visto per i minori che viaggeranno con te direttamente insieme a quella per il tuo, optando per una richiesta di gruppo. Puoi selezionare semplicemente l’opzione “aggiungi un’altra persona” nel modulo di richiesta. Attenzione: hai intenzione di viaggiare con un minore i cui genitori non saranno entrambi presenti? In questo caso dovrai portare con te una dichiarazione che attesti che entrambi i genitori o chi ne fa le veci autorizzano il minore a viaggiare.

- Voglio fare transito (o scalo) in Australia senza uscire dall'aeroporto

Ai passeggeri di nazionalità italiana non serve un visto per transitare o fare scalo, ma ricorda che non sarai autorizzato a uscire dall’aeroporto. Se invece hai intenzione di passare il controllo passaporti per poi uscire dall’aeroporto, anche solo brevemente, devi richiedere un visto. L’eVisitor Australia è adeguato a questo scopo.

Requisiti sanitari

Ingresso negato a chi è affetto da tubercolosi

Come misura protettiva per la popolazione australiana, il governo australiano nega l’ingresso a chi è affetto da tubercolosi. Se sei affetto da tubercolosi e desideri comunque andare in Australia, informati sul da farsi presso un consolato australiano. Durante la procedura di richiesta del visto Australia viene chiesto se tu sia affetto da tubercolosi: anche se non dovessi esserne affetto in quel momento e dovessi contrarla in seguito, prima di metterti in viaggio ti servirà la specifica approvazione del Dipartimento per l’Immigrazione.

Assicurazione sanitaria in Australia

Il Governo Australiano ha firmato con l’Italia degli accordi, detti di reciprocità, in materia di copertura sanitaria (Reciprocal Health Care Agreements). Questo permette ai cittadini italiani che dispongono di un visto temporaneo, come il visto turistico, di usufruire di assistenza medica gratuita per i trattamenti essenziali fino a un periodo di 6 mesi dalla data di arrivo in Australia, anche se con alcune restrizioni. Non sono inclusi i trattamenti in cliniche private, il trasporto in ambulanza e i gli esami e i trattamenti dentistici. Per i soggiorni più lunghi di sei mesi consecutivi è possibile stipulare un’assicurazione privata oppure lasciare l’Australia anche per pochi giorni, e rientrare per rinnovare i sei mesi.

Requisiti di condotta

Per richiedere il visto Australia online è necessario soddisfare una serie di requisiti di condotta, nello specifico per quanto riguarda eventuali condanne penali subite. A prescindere dal fatto che siano stati scontati o meno, il numero massimo di mesi di reclusione (sommati fra loro) a cui si può essere stati condannati è 12. Questo vale sia che la sentenza sia caduta in prescrizione, sia che sia stata cancellata dal casellario giudiziario per qualsiasi altro motivo.

Requisiti per il passaporto

Requisiti del passaportoRequisiti del passaporto per l'Australia

L’ingresso in Australia è consentito soltanto con un passaporto valido. Il passaporto con cui si entra in Australia deve essere lo stesso utilizzato per richiedere il visto. Il visto, infatti, è legato indissolubilmente al numero del passaporto utilizzato. Ricorda che il passaporto dovrà avere una validità residua di almeno sei mesi dalla data di ingresso in Australia; se il passaporto dovesse scadere prima di questa data, anche il visto perderà validità. Sarà necessario innanzitutto richiedere un nuovo passaporto e, una volta ricevuto, presentare una nuova domanda di visto. Il tuo passaporto sarà pronto troppo poco prima del tuo viaggio in Australia? Allora ti conviene presentare una richiesta di visto urgente.

Nazionalità idonee

Nazionalità idonee
Solo chi è in possesso di un passaporto in corso di validità rilasciato dalla Repubblica italiana o da uno di questi paesi può richiedere l'eVisitor Australia, o visto turistico Australia 651. Per i viaggiatori che non soddisfano questo requisito, invece, è consigliabile richiedere l'ETA (più costosa).


Soddisfi tutti i requisiti per il visto?

Se tu e il viaggio che vuoi organizzare rispettate tutti i requisiti per il visto per l’Australia indicati in questa pagina, puoi iniziare subito a compilare la tua richiesta cliccando sul riquadro verde qui sotto:
Richiedi il visto Australia