Esistono diversi tipi di visto turistico per l’Australia. Scopri di quale hai bisogno e cosa devi fare per ottenerlo. Nella maggior parte dei casi è sufficiente l'eVisitor, anche noto come visto turistico 651, che si può ottenere online in modo semplice e veloce.

Visto turistico o un altro tipo di visto?

L'Australia ha un sistema di visti molto variegato. La scelta del tipo di visto turistico più adatto alle proprie esigenze dipende da una serie di fattori:

  • La nazionalità del viaggiatore
  • Lo scopo del viaggio (solo turismo, o turismo più studio/lavoro/volontariato)
  • La durata desiderata del soggiorno in Australia
  • Eventuali precedenti penali del viaggiatore

Fra quali visti turistici si può scegliere per andare in Australia?

La maggior parte dei turisti che richiedono un visto per l'Australia scelgono l'eVisitor. Tuttavia esistono diversi altri tipi fra cui scegliere. Eccone una panoramica:

Visto turistico Australia 651 (eVisitor)

Questo tipo di visto costa 14,95 € ed è adatto sia ai turisti che ai viaggiatori d'affari. In senso stretto, quindi, non è solo un visto turistico, ma un visto generico che si presta alla maggior parte delle finalità di viaggio. I requisiti più importanti stabiliti dal governo australiano prevedono che i viaggiatori dotati di questo visto non possano rimanere in Australia per più di 3 mesi consecutivi e trovare lavoro in Australia. Questo visto turistico ha una validità di 12 mesi e copre un numero illimitato di soggiorni turistici.

Richiedi subito il visto turistico Australia 651 (eVisitor)

ETA Australia (sottoclasse 601)

Questo tipo di visto è molto simile all'eVisitor Australia (o visto turistico 651) per quanto riguarda la validità e i requisiti. Il vantaggio dell'ETA è che è aperta a più nazionalità, mentre lo svantaggio è che la procedura di richiesta è più costosa (circa 90,00 €). L'ETA viene consigliata anche per soggiorni turistici nel caso di viaggiatori non idonei all'eVisitor. L'ETA non è disponibile su questo sito.

Working Holiday Visa (sottoclasse 417)

Questo visto turistico è molto popolare tra i cosiddetti “backpacker” fino ai 31 anni - il limite di età è molto rigido - che partono all’avventura con un semplice zaino. Può essere utilizzato per rimanere in Australia fino a 12 mesi e vale anche per lavorare in aziende australiane. È il visto turistico più costoso (277,00 €), ha una procedura di richiesta un po’ più complicata e presuppone una serie di requisiti importanti. Per saperne di più, consulta la pagina Working Holiday Visa.

Visitor Visa (sottoclasse 600)

Questo visto turistico è meno richiesto della variante eVisitor. Questo perché il Visitor Visa 600 ha un costo superiore (circa 90,00 €) e la procedura per ottenerlo dura almeno tre settimane. Il motivo principale per cui questo visto turistico viene scelto è la possibilità di soggiornare in Australia per più di 3 mesi consecutivi (12 mesi al massimo).

Vacanze inferiori a 3 mesi

Come descritto sopra il visto turistico 651, o eVisitor, è il visto turistico più richiesto dagli italiani per le loro vacanze in Australia.

La procedura di richiesta di questo visto turistico è la seguente:

  1. 1. Compila il modulo di richiesta online
  2. 2. Paga 14,95 € con Visa, Mastercard, CartaSi, American Express, Postepay o PayPal
  3. 3. Ricevi il visto elettronico per e-mail in formato PDF
  4. 4. Stampa il visto e portalo in Australia con te

Ti serve aiuto per richiedere il visto turistico per l'Australia? Consulta la pagina con le indicazioni per la procedura di richiesta.