Trova rapidamente la risposta alla tua domanda sull'ESTA USA

Domande generali

  • • Cos’è un ESTA e come funziona?

    I requisiti per viaggiare senza visto negli USA sono stati resi più severi per aumentare la sicurezza degli spostamenti verso il paese. Prima della partenza è necessario munirsi di un ESTA approvato: senza un ESTA, l'ingresso negli Stati Uniti non è consentito.

    L’ESTA non è un visto, né un visto elettronico, ma un’autorizzazione elettronica a viaggiare in America. Utilizzando l’ESTA, quindi, è possibile andare in America senza avere un visto. L’ESTA è anche noto come: ESTA USA, ESTA America, ESTA Stati Uniti.

    L’ESTA rientra nel “Visa Waiver Program” e l’acronimo ESTA sta per “Electronic System for Travel Authorization”, che, tradotto in italiano, significa “Sistema Elettronico di Autorizzazione di Viaggio”. L’ESTA, quindi, è un sistema elettronico che emette autorizzazioni di viaggio per l’America, mediante la registrazione del viaggiatore. L’ESTA è stata introdotto in seguito agli attentati dell’11 settembre 2001 e sostituisce il modulo verde l94-W, che un tempo andava compilato durante il volo.

    Su questo sito web l'ESTA si può richiedere online e in modo semplice e veloce. La richiesta dura circa 5 minuti e il costo è di 29,95 € a persona. Il pagamento può essere effettuato con Visa, Mastercard, CartaSi, American Express, Postepay o PayPal. Una volta che l’ESTA USA è stato approvato, verrà condiviso automaticamente con la tua compagnia aerea e con il Dipartimento per l’Immigrazione americano: così potrai partire sereno.

  • • Che differenza c’è fra un visto e un ESTA?

    Un ESTA non è un visto. I cittadini italiani non hanno bisogno di un visto per soggiorni inferiori ai 90 giorni negli Stati Uniti. Chiunque sia sprovvisto di visto, tuttavia, deve disporre di un ESTA valido. L’ESTA è più economico e più facile da richiedere rispetto al visto. Prima di presentare la richiesta, verifica di soddisfare tutti i requisiti per l'ESTA.

    I viaggiatori in possesso di un visto USA in corso di validità possono utilizzarlo per andare negli Stati Uniti per gli stessi scopi per cui il visto in questione è stato emesso. Di conseguenza, i viaggiatori in possesso di un visto USA non hanno bisogno di presentare una richiesta ESTA.

    Ti serve un visto USA se:
    - Intendi rimanere più di 90 giorni consecutivi negli Stati Uniti
    - Viaggi negli Stati Uniti per motivi diversi da quelli turistici o d'affari
    - Intendi essere assunto da un datore di lavoro statunitense
    - Intendi viaggiare su un aereo privato o una imbarcazione personale
    - Non sei ammissibile secondo la sezione 212 dell’Immigration Nationality Act

    Per saperne di più, consulta la pagina della richiesta ESTA USA o del visto USA.

  • • Quando e come riceverò l’ESTA?

    Per la compilazione del modulo di richiesta ESTA bastano 5 minuti. Subito dopo l’accettazione del pagamento, la richiesta sarà presa in carico. Se il richiedente ha optato per la richiesta urgente, l’ESTA verrà rilasciato entro una media di un’ora dall’elaborazione del pagamento. In casi eccezionali questo può richiedere più tempo, fino a un massimo di 72 ore.

    Il motivo per cui alcune richieste necessitano di più tempo (nella maggior parte dei casi non più di un paio d’ore) è legato ai controlli del sistema informatico dell’U.S. Customs & Border Protection, che approva le richieste in maniera automatizzata. La maggior parte delle richieste vengono approvate immediatamente. In alcuni casi, tuttavia, il sistema informatico decide che la domanda deve essere valutata manualmente da un funzionario del Dipartimento per l'Immigrazione. Questi controlli manuali dipendono dal carico di lavoro del Dipartimento dell'Immigrazione degli Stati Uniti in quel determinato momento.

    Visti.it non può in alcun modo influenzare i tempi di elaborazione dell'ESTA dal momento in cui la richiesta viene presa in carico dall'U.S. Customs & Border Protection. Se hai chiesto un ESTA ma non l’hai ancora ricevuto, controlla prima nella cartella della posta indesiderata della tua casella e-mail. Questa cartella può anche figurare come “spam”. Inoltre, puoi controllare lo stato della tua richiesta online 24 ore su 24.

    Hai fretta? Puoi richiedere un ESTA con urgenza. Per farlo puoi compilare il modulo di richiesta ordinario e contrassegnare la casella "urgente". Il costo supplementare è di 17,50 €. Le richieste urgenti vengono elaborate più in fretta.

  • • Ho già un visto USA, devo fare una richiesta ESTA?

    Se il tuo viaggio in America rientra nel periodo di validità e ha le stesse motivazioni di viaggio per cui il visto ti è stato concesso, allora non hai bisogno di richiedere l’ESTA. Dovrai presentare la richiesta ESTA anche se le tue motivazioni di viaggio sono diverse da quelle descritte nel visto. Assicurati prima di essere in possesso dei requisiti per l'ESTA. Il tuo viaggio non rientra nel periodo di validità del visto? Allora anche in questo caso devi richiedere un ESTA.

  • • Il Coronavirus (Covid-19) influisce sui miei programmi di viaggio?

    All'inizio del 2020, l'epidemia di Coronavirus è scoppiata anche negli USA. Questo potrebbe influire sui tuoi programmi di viaggio. Per informazioni sulla situazione attuale, consulta la pagina relativa ai viaggi negli USA con un ESTA ai tempi del Coronavirus.

Domande sulla richiesta ESTA

  • • Come si fa una richiesta ESTA?

    L’ESTA si può richiedere soltanto online. Per richiedere l’ESTA, puoi semplicemente compilare il modulo di richiesta ESTA. Verrai reindirizzato alla pagina del pagamento, dove potrai pagare in modo facile e veloce con Visa, Mastercard, CartaSi, American Express, Postepay o PayPal.

    La richiesta verrà presa in carico subito dopo che avrai effettuato il pagamento. In ogni caso, entro le 72 ore successive, riceverai una e-mail in cui c’è scritto se l’ESTA sia stato approvato o no. La maggior parte delle richieste viene approvata velocemente e senza problemi, ma questo non si può garantire in anticipo. Ti serve urgentemente un ESTA? Inserisci una spunta sull’opzione “urgente” nel modulo ESTA e con grande probabilità la richiesta verrà approvata entro l’ora successiva, anche se questo tempo di consegna non è garantito.

  • • Cosa mi serve per presentare una richiesta ESTA?

    Per richiedere un ESTA devi compilare il modulo di richiesta online. Dopo aver compilato i dati richiesti verrai reindirizzato automaticamente alla pagina del pagamento, dove potrai pagare in modo veloce, facile e sicuro con Visa, Mastercard, CartaSi, American Express, Postepay o PayPal.

  • • Posso richiedere urgentemente un ESTA?

    Hai urgentemente bisogno di un ESTA ? Nessun problema. Segui la procedura d'urgenza per l'ESTA USA. Dovrai compilare il normale modulo di richiesta e contrassegnare l'opzione "urgente". Se presenti una richiesta urgente, questa sarà elaborata immediatamente e dopo una media di un’ora riceverai il tuo ESTA. Si tratta di un tempo di consegna medio e non è possibile fornire alcuna garanzia a riguardo. In casi estremamente rari anche una richiesta urgente può essere completata solo dopo 72 ore.

  • • Quando posso richiedere un ESTA?

    Puoi richiedere un ESTA 24 ore su 24 e 365 giorni all'anno, quindi compresi i fine settimana e i giorni festivi. Consigliamo di richiedere l'ESTA almeno 72 ore prima dell'inizio del tuo viaggio. Sebbene il 90% di tutte le domande sia approvato entro un'ora, la revisione manuale da parte dell’Ufficio delle dogane e della protezione delle frontiere degli Stati Uniti può comportare ritardi fino a 72 ore.

    L'ESTA è sempre collegato a un passaporto. Questo significa che se il tuo passaporto non è più valido, neanche il tuo ESTA lo sarà. Sei tenuto a entrare nel paese con lo stesso passaporto con cui hai richiesto l'ESTA. Verifica sempre che il tuo passaporto sia ancora valido abbastanza a lungo e, se necessario, richiedi un nuovo passaporto. Inoltre, il tuo passaporto deve essere valido almeno fino alla fine del tuo soggiorno negli USA. Scopri di più sulla validità dell'ESTA.

  • • Chi deve presentare una richiesta ESTA?

    L’ESTA è obbligatorio per chiunque voglia recarsi negli Stati Uniti d'America e non sia in possesso di un passaporto americano o canadese, di un permesso di soggiorno americano o di un visto americano. La richiesta di un ESTA è più semplice e meno costosa di un visto ed è sufficiente se non si vuole rimanere negli Stati Uniti per più di 90 giorni e non si ha intenzione di lavorarvi (assunti da datori di lavoro americani). Se si va in vacanza o in viaggio d’affari negli Stati Uniti, o si viaggia attraverso gli Stati Uniti per un transito o uno scalo, richiedere un ESTA è il modo più semplice per poter entrare nel paese.

    Anche i bambini - accompagnati o non - devono disporre del proprio ESTA per poter entrare negli Stati Uniti. Per poter richiedere un ESTA, i bambini devono disporre anche del proprio passaporto; l'iscrizione del minore sul passaporto del genitore non è più applicabile dal 26 giugno 2012. Naturalmente, i genitori possono richiedere l’ESTA anche per i loro figli.

    Ci sono una serie di requisiti per poter richiedere un ESTA. A questo proposito ti invitiamo a leggere la domanda: “Sono idoneo all’ESTA?”

  • • Posso richiedere un ESTA per qualcun altro?

    Sì, puoi farlo. Puoi inserire tutti i compagni di viaggio nello stesso modulo di richiesta, da familiari fino ad amici e conoscenti. Inoltre, puoi richiedere un ESTA per terzi anche se non viaggerai con loro. Naturalmente per la richiesta ESTA per altre persone devi disporre dell’autorizzazione dell’interessato e di tutti i dati necessari, come i dati di viaggio e i dati del passaporto del viaggiatore.

  • • Sono idoneo all’autorizzazione ESTA ?

    Sei idoneo all'autorizzazione ESTA se:
    - Intendi trascorrere un periodo massimo di 90 giorni negli USA e viaggi per affari, per turismo o per un transito per altri paesi.
    - Disponi di un passaporto italiano in corso di validità.
    - All’arrivo negli USA disponi già di un biglietto per il volo di ritorno o per un volo di transito verso un altro paese, e puoi farli vedere al Dipartimento per l’Immigrazione per mostrare loro che hai già in programma di lasciare l’America.
    - Arrivi con una compagnia aerea o con altre compagnie di trasporto collegate al Visa Waiver Program.
    - Il viaggio non termina in territori contigui né in isole adiacenti, a meno che il viaggiatore non sia residente in tali zone. Un soggiorno in queste zone o isole è incluso nel soggiorno massimo di 90 giorni.
    - Sei in condizione di mostrare al funzionario dell’U.S. Customs and Border Protection che hai diritto ad essere ammesso in base al Visa Waiver Program e che non sei inammissibile ai sensi dell’Immigration and Nationality Act, la legge americana in materia di immigrazione e nazionalità.
    - Rinunci a qualsiasi diritto di revisione o ricorso contro la decisione di ammissione del funzionario dell'U.S. Customs & Border Protection o di contestare, se non sulla base di una domanda di asilo, le procedure di espulsione derivanti da una domanda di ammissione nell'ambito del Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program).
    - Riconfermi, attraverso il rilascio dei dati di identificazione biometrici (comprese le impronte digitali e le fotografie) durante l’elaborazione all’arrivo negli Stati Uniti, di rinunciare a tutti i diritti di revisione o ricorso contro la decisione riguardo all’ammissione dell’ufficiale del Customs and Border Protection americano o di contestare, se non sulla base di una domanda di asilo, le procedure di espulsione derivanti da una domanda di ammissione nell’ambito del Visa Waiver Program (Programma Viaggio senza Visto).
    - Non rappresenti una minaccia per il benessere, la salute, la sicurezza e l'incolumità degli Stati Uniti.
    - Hai soddisfatto tutti i requisiti di qualsiasi precedente ammissione nell'ambito del Visa Waiver Program (Programma Viaggio senza Visto).
    - Hai ottenuto il permesso di viaggiare attraverso il sistema ESTA. Riceverai questa autorizzazione di viaggio ESTA dopo l'approvazione della tua domanda ESTA.

    È quindi obbligatorio richiedere preventivamente un ESTA per poter entrare negli USA, se si è idonei all’ESTA.

  • • Non ho ancora un contatto di riferimento, un contatto di emergenza, né un indirizzo di pernottamento: posso già presentare la richiesta ESTA?

    Sì. Se non hai ancora un contatto di riferimento negli USA, non hai stabilito un indirizzo di pernottamento negli USA e/o non puoi fornire un contatto di emergenza, puoi comunque già richiedere un ESTA. Tuttavia, la non compilazione di questi dati comporta una maggiore possibilità che la richiesta sia sottoposta ad un controllo approfondito, ragione per cui l'esecuzione della richiesta potrebbe essere rallentata di diverse ore.

    Non sai se devi richiedere un ESTA ora, mentre non hai ancora un contatto di riferimento e/o un indirizzo di pernottamento, o se sia meglio aspettare di avere tutti i dettagli prima di presentare la richiesta? In questo caso, il Dipartimento per l'Immigrazione consiglia comunque di richiedere l'ESTA il prima possibile. La richiesta sarà approvata entro 72 ore, anche in caso venga controllata manualmente.

    Il motivo per cui si raccomanda di presentare la domanda il più presto possibile è che così facendo ci sarà ancora tempo sufficiente per richiedere il visto se la richiesta ESTA dovesse essere respinta.

    Se non dovesse essere possibile compilare un contatto di emergenza, indica 'Sconosciuto' come risposta alle domande sul contatto di emergenza. Se il numero di telefono del contatto di emergenza non dovesse essere noto, puoi anche scrivere '0000000000'.

  • • Non ho ancora una data di arrivo, programmi di viaggio o una data di partenza: posso fare una richiesta ESTA?

    Sì, puoi richiedere un ESTA anche se non hai ancora pianificato il tuo viaggio. Tuttavia, la finalità del viaggio deve consistere in affari, turismo o transito. Non sono quindi necessari piani di viaggio più specifici di questi al momento della richiesta. Nel modulo di richiesta ESTA viene richiesta una data di arrivo, ma puoi anche indicare una data approssimativa; non è un problema se la data di arrivo effettiva cambia.

  • • Qual è il mio numero di passaporto?

    Il numero del passaporto è composto da 9 cifre; una sequenza alfanumerica di due lettere indicanti tipologia e serie del passaporto, seguite da sette numeri arabi. Il numero è riportato in chiaro alla prima pagina, devi solo aprire il libretto e lo trovi al centro in basso.

  • • Mio figlio è registrato sul mio passaporto; devo richiedere un ESTA anche per lui?

    Anche i bambini - accompagnati o non - devono disporre del proprio ESTA per poter entrare negli Stati Uniti. I bambini devono anche disporre del proprio passaporto per richiedere un ESTA; l'iscrizione del minore nel passaporto del genitore non è più applicabile dal 26 giugno 2012. Naturalmente, i genitori stessi possono richiedere l’ESTA anche per il/i proprio/i figlio/i.

  • • A cosa servono i dati del mio datore di lavoro?

    Queste informazioni sono necessarie perché devi essere in grado di dimostrare che non hai intenzione di lavorare in America in via permanente o di emigrare. Le informazioni sul tuo datore di lavoro ti aiuteranno a dimostrare che soddisfi questo requisito. Non sarà un problema se non hai un datore di lavoro, dato che nella valutazione verranno presi in considerazione anche altri aspetti della tua candidatura.

    Non indicare la tua attuale professione, ma se hai un datore di lavoro e, se sì, quale.

  • • Ho un nuovo passaporto, devo chiedere un nuovo ESTA?

    Sì, se hai rifatto il passaporto dopo aver presentato la richiesta ESTA, devi necessariamente richiedere un nuovo ESTA. Il tuo vecchio ESTA non è più valido perché i dati sull’ESTA devono sempre corrispondere a quelli del passaporto, incluso il numero di passaporto. Sfortunatamente il Dipartimento per l’Immigrazione degli Stati Uniti non ti rimborserà se non utilizzi l’ESTA; nemmeno quando devi richiedere un nuovo ESTA perché hai un nuovo passaporto.

  • • Quando devo fare una nuova richiesta ESTA?

    Devi presentare una nuova domanda ESTA nei casi seguenti:
    - Il tuo ESTA attuale non è più valido e vuoi andare di nuovo in America.
    - Hai ricevuto un nuovo passaporto dopo che hai fatto la tua richiesta ESTA. Il passaporto è indissolubilmente legato alla tua autorizzazione ESTA. Anche nel caso in cui il tuo passaporto dovesse scadere prima della fine del tuo viaggio in America dovrai richiedere un nuovo passaporto e poi presentare una nuova richiesta ESTA. Il passaporto deve essere valido almeno fino alla fine del tuo soggiorno in America.
    - Hai cambiato nome, sesso o nazionalità.
    - Hai risposto "Sì" a domande di sicurezza e di idoneità del modulo di richiesta ESTA, alle quali adesso, per un cambiamento nelle circostanze, risponderesti "No".

    Se devi apportare qualche modifica al tuo ESTA, leggi le “Domande su modifiche, annullamenti e rifiuti” per scoprire cosa fare.

  • • Sono un rifugiato; posso richiedere l'ESTA?

    I titolari dello status di rifugiato in possesso di un permesso di soggiorno non possono richiedere un ESTA. Solo chi ha ricevuto un passaporto ufficiale può richiedere l'ESTA. Sei titolare dello status di rifugiato con permesso di soggiorno ma non hai il passaporto italiano? Allora ti serve un visto per andare negli USA.

  • • Ho bisogno di un ESTA per andare in crociera?

    Se arrivi negli Stati Uniti d'America per via aerea o marittima (aereo, barca o nave da crociera), devi richiedere un ESTA prima di partire. Il controllo verrà effettuato già al momento del check-in sul volo e dell'imbarco. L'ESTA non serve solo se si si entra negli USA via terra (via Canada o Messico).

  • • Quando non ho bisogno di richiedere un ESTA USA?

    Se desideri rimanere negli Stati Uniti d'America per più di 90 giorni, o se viaggi per scopi diversi da affari o turismo, devi richiedere un visto, e non un ESTA. Non è necessario richiedere un ESTA o un visto nei casi seguenti:
    - Se sei già in possesso di un visto USA, di un permesso di soggiorno statunitense valido oppure della nazionalità statunitense.
    - Se arrivi in America via terra, cioè attraverso il Canada o il Messico, non hai bisogno di richiedere l'ESTA, ma dovrai compilare un modulo I-94W al posto di frontiera.

  • • La richiesta ESTA è sicura?

    Per le richieste inoltrate tramite questo sito web viene sempre utilizzato il Secure Sockets Layer (SSL). Con Secure Sockets Layer rendiamo sicura la trasmissione dei dati dal tuo computer al nostro server. In questo modo i tuoi dati saranno sempre protetti.

    Rispettiamo la privacy di tutti gli utenti del nostro sito e assicuriamo che le informazioni personali fornite nella tua richiesta siano trattate in modo confidenziale, in linea con la normativa RGPD. È importante sapere che i tuoi dati non saranno venduti a terzi. Inoltre, offriamo metodi di pagamento online sicuri come Visa, Mastercard, CartaSi, American Express, Postepay e PayPal.

Domande sull'ESTA

  • • Per quanto tempo è valido un ESTA?

    In generale si può dire che un'autorizzazione di viaggio ESTA vale 2 anni dal giorno in cui viene concessa. Questa data è indicata sul modulo digitale, che riceverai via e-mail dopo l'approvazione. Tuttavia, è possibile che un ESTA scada prima, se viene revocato prima per qualsiasi motivo o perché il passaporto scade prima. Il tuo passaporto è collegato all'autorizzazione di viaggio ESTA; pertanto dovrai entrare nel paese con lo stesso passaporto con cui hai fatto la richiesta. In generale, l'ESTA è valido per 2 anni o fino alla scadenza del passaporto.

    Attenzione: il fatto che l'ESTA valga 2 anni non significa che i viaggiatori con un ESTA possano rimanere negli Stati Uniti per 2 anni consecutivi. Una condizione importante dell'ESTA, infatti, è che ogni soggiorno in America sia limitato ad un massimo di 90 giorni. Dato il lungo periodo di validità di 2 anni, si raccomanda di presentare la domanda con largo anticipo rispetto alla partenza. In alcuni casi rari può succedere che l'autorizzazione di viaggio ESTA non possa essere concessa il giorno stesso, ad esempio se la richiesta viene sottoposta a un controllo manuale approfondito da parte del Dipartimento per l'Immigrazione degli Stati Uniti.

  • • Quali requisiti deve rispettare il mio passaporto?

    Il Visa Waiver Program, il programma statunitense nell’ambito del quale l’autorizzazione ESTA viene concessa, ha una serie di requisiti:
    - Prima di tutto, il passaporto deve essere valido per l'intera durata del soggiorno negli Stati Uniti. Il passaporto è collegato all'ESTA, pertanto dovrai viaggiare con lo stesso passaporto con cui hai presentato la domanda. Se rifai il passaporto, la validità legale dell'ESTA richiesto con il vecchio passaporto decadrà immediatamente. In tal caso, quindi, dovrai anche richiedere un nuovo ESTA.
    - Il passaporto deve avere una zona a lettura ottica sulla pagina dei dati personali. In Italia, questi passaporti vengono emessi a partire dal 26 ottobre 2006.
    - Il passaporto deve avere un chip digitale che contenga i dati biometrici del titolare del passaporto. Per verificare che il tuo passaporto abbia questo chip, controlla se sulla copertina è presente il logo del passaporto elettronico.
    Il logo del passaporto elettronico:
    Simbolo passaporto elettronico
    Logo del passaporto elettronico, è un simbolo costituito da un rettangolo attraversato da due linee orizzontali, una da sinitra e l'altra da destra, che si uniscono al centro formando un cerchio.

    Nota bene: eventuali passaporti di emergenza devono essere anche elettronici. Con un passaporto di emergenza cartaceo (e quindi senza logo elettronico e chip digitale) non è possibile ottenere un ESTA. Servirà un passaporto di emergenza elettronico, dotato di chip digitale.

  • • Per quanto deve essere valido il mio passaporto?

    Il passaporto deve essere valido almeno fino alla fine del tuo soggiorno negli Stati Uniti.

  • • Da quale momento è valido l'ESTA USA?

    La tua autorizzazione ESTA è valida dal momento in cui ti viene concessa. A partire da questa data, il tuo ESTA è generalmente valido per 2 anni. Questa data di validità si trova sul modulo digitale che riceverai via e-mail dopo la richiesta.

    Fai attenzione: il passaporto è collegato all'autorizzazione ESTA; quindi per entrare nel paese serve lo stesso passaporto utilizzato per la richiesta. Se hai un nuovo passaporto, assicurati di utilizzare proprio quello per richiedere una nuova autorizzazione ESTA.

    Una volta che la domanda ESTA USA sarà stata approvata, sarà automaticamente condivisa con la tua compagnia aerea e con il Dipartimento per l'Immigrazione degli Stati Uniti.

  • • Posso fare un altro viaggio in America con un ESTA vecchio/precedente?

    Sì, puoi farlo, a condizione che la validità non sia ancora terminata. Per sapere per quanto tempo è valido il tuo ESTA, controlla la risposta alla domanda: "Per quanto tempo è valido un ESTA?”. Ricorda che ogni soggiorno negli USA non deve superare i 90 giorni.

    È importante ricordare che ad ogni nuovo viaggio negli USA è necessario verificare se il passaporto è ancora valido e se è ancora lo stesso con cui si è richiesto l'ESTA. Il passaporto è collegato all'autorizzazione di viaggio ESTA, quindi è necessario entrare nel paese con lo stesso passaporto con cui si è presentata la domanda. Se ricevi un nuovo passaporto, devi utilizzare quello per richiedere una nuova autorizzazione ESTA.

  • • Come posso estendere la validità del mio ESTA?

    Se il tuo ESTA scade e tu desideri fare un altro viaggio negli USA, devi fare una nuova richiesta ESTA. Le autorizzazioni ESTA esistenti non possono essere prorogate. L'ESTA deve essere valido solo al momento del check-in e dell’arrivo negli USA, quindi non è necessario richiedere un nuovo ESTA se ti trovi già negli USA.

    Puoi richiedere una nuova autorizzazione di viaggio ESTA già prima della scadenza dell'autorizzazione ESTA esistente. Una volta approvata la nuova autorizzazione di viaggio ESTA, l’autorizzazione di viaggio rilasciata in precedenza sarà invalidata. Il nuovo ESTA sostituirà il precedente ESTA. Leggi qui per quanto tempo è valido un ESTA.

  • • Posso lavorare in America con un ESTA?

    Lavorare con un ESTA negli Stati Uniti è consentito solo se l’attività in questione viene svolta in un viaggio d’affari. Puoi scoprire se il tuo viaggio rientra nella categoria "lavorare in America" o "viaggio d'affari in America" alla pagina dei requisiti per l'ESTA. Se non dovessi avere un datore di lavoro al momento della domanda ESTA, questo non sarà necessariamente un problema per l'elaborazione della tua domanda.

    Se vuoi essere assunto da un datore di lavoro americano, dovrai richiedere un visto USA.

  • • Perché l’ESTA USA si paga?

    Per l'elaborazione della tua richiesta ESTA applichiamo un costo di 29,95 €. Se invii la richiesta tramite questo sito web e utilizzi Visa, Mastercard, CartaSi, American Express, Postepay o PayPal, non ci saranno costi aggiuntivi. La quota comprende le spese consolari (4,00 $), la commissione di cambio (di solito il 2,5%), le spese di elaborazione, l'IVA e l'eventuale assistenza per la richiesta. Inoltre, il nostro servizio clienti è sempre pronto a rispondere alle tue domande, con esperti di lingua italiana e inglese.

    Se il tuo ESTA viene rifiutato, riceverai un rimborso completo entro 10 giorni lavorativi; non dovrai quindi sostenere alcuna spesa.

  • • Cosa significa esattamente "Visa Waiver Program"?

    Il "Visa Waiver Program" (programma di viaggio senza visto) è una misura che consente ai viaggiatori di determinate nazionalità, tra cui quella italiana, di recarsi negli Stati Uniti senza visto (per lavoro o per vacanza, nei casi in cui l soggiorno negli Stati Uniti non supera i 90 giorni). Tutti i viaggiatori coperti da questo programma sono tenuti a richiedere un'autorizzazione di viaggio ESTA prima di entrare negli Stati Uniti.

    È importante sapere che, per essere ammessi, si è tenuti a rinunciare a qualsiasi diritto di revisione o ricorso contro la decisione di ammissione del funzionario della U.S. Customs and Border Protection o a contestare, se non sulla base di una domanda di asilo, le procedure di espulsione derivanti da una domanda di ammissione nell'ambito del Visa Waiver Program.

    Un'autorizzazione di viaggio ESTA autorizza solo ad entrare negli Stati Uniti senza bisogno di un visto. Questo vale per tutti i viaggi in aereo o via mare e per tutti coloro che hanno la nazionalità italiana. L'ESTA è necessario anche se si passa per gli USA solo per un transito (anche se non si deve uscire l'aeroporto, ad esempio).

  • • Ho la garanzia di entrare negli Stati Uniti con un ESTA?

    Ottenere un ESTA non è una garanzia che ti sarà effettivamente concesso l'ingresso negli Stati Uniti. All'arrivo, un funzionario dell’U.S. Customs and Border Protection del Dipartimento per l'Immigrazione ha ancora il potere di negarti l’ingresso negli Stati Uniti, ad esempio se ci sono dubbi sulla veridicità delle risposte che hai fornito nella domanda ESTA, o se si sospetta che la tua ammissione sia indesiderabile per motivi politici o di sicurezza. Anche se l’ESTA è obbligatorio per entrare negli Stati Uniti, non è l'unica condizione di ingresso.

    Se la tua domanda ESTA viene respinta (questo avviene in meno dell'1% delle domande), non sarà più possibile presentare una nuova domanda ESTA con dati aggiornati. Puoi sempre richiedere un visto USA. Il rifiuto dell'ESTA vieta solo i viaggi nell'ambito del Visa Waiver Program e quindi non costituisce una decisione sull'idoneità per un visto USA.

  • • Posso richiedere l'ESTA se ho precedenti penali?

    Richiedere l’ESTA non è consentito a chi ha precedenti penali che hanno causato danni materiali o lesioni gravi a terzi o a un'agenzia governativa. I restanti viaggiatori con precedenti penali, quindi, possono fare richiesta ESTA. Anche le violazioni del codice stradale o altre multe di solito non costituiscono un ostacolo per l'ottenimento di un ESTA. Hai precedenti penali per un reato che ha causato gravi danni materiali o lesioni gravi a un'altra persona, o a un'agenzia governativa? In tal caso, non ti sarà possibile richiedere un ESTA: dovrai necessariamente prendere appuntamento al consolato USA per richiedere un visto per gli Stati Uniti.

  • • Sono stato in Iran, Iraq, Corea del Nord, Siria, Sudan, Yemen, Libia o Somalia. E adesso?

    Se sei stato in Iran, Iraq, Siria, Sudan, Corea del Nord, Yemen, Libia o Somalia dopo il 10 marzo 2011, non puoi richiedere un ESTA tramite questo sito web. Non sei idoneo all'ESTA neanche se sei (o sei stato) titolare di un passaporto di questi paesi. Puoi rivolgerti all'ambasciata o al consolato degli Stati Uniti d'America più vicino a te. Con ogni probabilità potrai comunque recarti negli USA richiedendo un visto all'ambasciata o al consolato.

  • • Ho bisogno di un ESTA per un transito in America?

    Sì. Se arrivi negli Stati Uniti in aereo, avrai in tutti i casi bisogno di un'autorizzazione di viaggio ESTA o di un visto. Se non hai presentato la richiesta non sarai autorizzato all'imbarco sul volo per gli USA. L'ESTA è necessario anche se si transita negli USA per proseguire per il Canada, Messico, isole dei Caraibi, oppure per rientrare in Europa. Qui puoi saperne di più sull'ESTA e sui transiti/scali.

  • • Farò transito per il Canada, il Messico o le isole dei Caraibi: mi serve un ESTA?

    Sì, anche se fai transito o scalo negli USA per proseguire per il Canada, il Messico o le isole dei Caraibi ti servirà un'autorizzazione ESTA. Questo vale anche per l'eventuale viaggio di ritorno, tranne se si tratta di un viaggio via terra dal Canada o dal Messico: in questi casi è necessario compilare il modulo I-94W alla frontiera.

    Tuttavia, ogni soggiorno negli USA può durare al massimo 90 giorni, e anche i giorni di permanenza in Canada, Messico o le isole caraibiche devono rientrare in questo periodo. Per le isole dei Caraibi si applica un limite di soggiorno di 45 giorni.

Domande su modifiche, annullamenti e rifiuti

  • • Posso ancora modificare i dati sul mio ESTA?

    Prima di aver pagato la domanda ESTA è ancora possibile modificare tutti i campi del modulo di richiesta online. Tuttavia, una volta che la richiesta ESTA è stata pagata, l'elaborazione avverrà immediatamente e l'unica cosa che sarà possibile modificare è il tuo indirizzo e-mail (se desideri farlo, contattaci). Prima di indirizzarti alla pagina di pagamento, ti chiediamo pertanto di verificare che i dati che hai inserito siano corretti. Verificali attentamente.

    Se durante la richiesta è stato commesso un errore, è possibile inviare una nuova richiesta. Se i dati sul tuo ESTA non corrispondono a quelli del tuo passaporto, l'autorizzazione di viaggio ESTA non è effettivamente valida. Eventuali costi per una nuova domanda saranno sempre a carico del richiedente.

    Attenzione non è possibile modificare o annullare i dati delle domande ESTA respinte.

    Anche se cerchiamo sempre di individuare eventuali errori, in nessun caso Visti.it può essere ritenuto responsabile per i dati inseriti in modo errato o incompleto dal richiedente nel modulo di richiesta.

  • • Posso cambiare la data di inizio del mio ESTA?

    No, non è possibile modificare la data di inizio di validità dell'autorizzazione ESTA. Se pensi di arrivare prima che l'ESTA risulti valido o di partire dopo la scadenza dell'ESTA, dovrai richiedere un nuovo ESTA. È essenziale che il tuo ESTA sia valido al momento del tuo ingresso negli Stati Uniti.

  • • Posso ancora annullare il mio ESTA USA?

    Puoi farlo solo prima di aver pagato per la domanda ESTA. Una volta ricevuto il pagamento per il tuo ESTA, procederemo immediatamente all'elaborazione della domanda. Il rimborso non sarà più possibile da quel momento in poi.

    Se hai commesso un errore nella domanda puoi presentare una nuova domanda. I costi di questa nuova richiesta saranno interamente a tuo carico.

  • • Perché la mia richiesta ESTA è stata rifiutata/respinta?

    La maggior parte delle richieste si traduce quasi immediatamente in un'autorizzazione ESTA per l'America. Tuttavia, in casi eccezionali, può succedere che una richiesta venga rifiutata. L'U.S. Customs and Border Protection non fornisce alcuna motivazione per il rifiuto delle richieste ESTA per ragioni di privacy e sicurezza. Una richiesta verrà rifiutata a prescindere se, ora o in precedenza, il richiedente:
    - ha commesso un errore nel modulo di richiesta
    - ha richiesto un visto e gli è stato negato
    - ha avuto un disaccordo con il Dipartimento per l'Immigrazione degli Stati Uniti
    - è rimasto negli USA più a lungo di quanto non gli fosse consentito
    - ha violato un'altra regola sui visti
    - ha violato una legge USA
    - è sospettato di una violazione della legge (dentro o fuori dagli USA)
    - è in una lista di attesa del Dipartimento per l’Immigrazione
    - non è titolare di un passaporto valido
    - è stato in Iran, Iraq, Corea del Nord, Siria, Sudan, Libia e/o Yemen
    - potrebbe rappresentare un pericolo per la sicurezza
    - potrebbe rappresentare un rischio per la salute pubblica
    - non è desiderato negli Stati Uniti per motivi politici
    - non soddisfa i requisiti per l'ESTA

  • • Cosa devo fare se la mia domanda ESTA viene respinta?

    Prima di tutto, è opportuno verificare che tutti i dati del passaporto siano stati inseriti correttamente nel modulo ESTA. Nell'e-mail di conferma della tua richiesta puoi vedere quali dati hai inserito nel modulo. Presentare una nuova domanda per l'ESTA è la soluzione adeguata solo se hai inserito i tuoi dati in modo errato.

    Se invece hai compilato i dati del tuo passaporto in modo completo e corretto, presentare una nuova domanda ESTA non si rivelerebbe utile, perché saresti respinto di nuovo. L'unica alternativa per recarsi negli USA dopo un diniego di ESTA è richiedere un visto fisico, il cui ottenimento potrebbe richiedere da pochi giorni ad alcune settimane. Nella maggior parte dei casi, dovrai recarti di persona all'Ambasciata o al Consolato USA per rispondere ad alcune domande.

    Ci rendiamo conto che questo potrebbe causare inconvenienti, ma il Dipartimento per l’Immigrazione americano è piuttosto severo in questo senso. Vi sono solo poche eccezioni in cui è possibile una procedura d'emergenza, e includono il decesso di un familiare, cure mediche urgenti o un incontro d'affari di assoluta importanza.

    Vuoi sapere perché la tua domanda ESTA è stata respinta? L’U.S. Customs and Border Protection, incaricato dei controlli alla dogana e della protezione delle frontiere americane, non motiva i dinieghi. Tuttavia, puoi dare un'occhiata alla domanda "Perché la mia domanda ESTA è stata rifiutata?" per scoprire quali sono motivi di diniego più comuni.

  • • Riavrò indietro i miei soldi se non ottengo l'ESTA?

    Nel caso estremamente raro in cui una richiesta venga respinta, l'intero importo d'acquisto dell'ESTA USA ti sarà rimborsato. L'unica eccezione riguarda i viaggiatori per i quali eventuali richieste per la stessa destinazione siano state già respinte in precedenza.

  • • Posso ottenere un rimborso se non uso il mio ESTA?

    Se la tua richiesta ESTA risulta approvata, non puoi in alcun caso riavere indietro i soldi. Nemmeno se non utilizzi l'ESTA. Riceverai il rimborso dell'intero importo sul tuo conto solamente se la tua domanda ESTA è stata respinta dal Dipartimento per l'Immigrazione degli Stati Uniti. Questo avviene in automatico ed entro 10 giorni lavorativi, pertanto non dovrai intraprendere alcuna azione.

  • • Ho risposto a una domanda di sicurezza/domanda di idoneità in modo errato; e adesso?

    È impossibile presentare una richiesta su questo sito se rispondi in modo affermativo a una domanda di sicurezza. Hai richiesto l'ESTA tramite un altro sito web e hai risposto a una domanda di sicurezza con "sì"? In tal caso la tua domanda è/sarà respinta. A questo punto non è/sarà più possibile presentare una nuova domanda con una risposta diversa alla domanda di sicurezza in questione. Sarà respinta immediatamente.

    Hai risposto erroneamente a una domanda di sicurezza con un "sì" e vuoi ancora correggerla? Questo è possibile in due modi. Una soluzione efficace in quasi tutti i casi è richiedere un visto. A questo proposito devi richiedere un appuntamento presso un'ambasciata o un consolato degli Stati Uniti d'America. Una volta al consolato potrai spiegare di aver fornito una risposta sbagliata e, se il dipendente consolare ritiene che tu stia dichiarando il vero, con ogni probabilità otterrai un visto. Questa procedura può richiedere una o più settimane. Non hai a disposizione tutto questo tempo? Il secondo modo per correggere l'errore è quello di contattare telefonicamente un reparto speciale del Dipartimento per l'Immigrazione, al numero: +12023443710. Attenzione: questo numero non è disponibile per altre domande sull'ESTA.

Altre/ulteriori domande

  • • Devo stampare il mio ESTA USA?

    Una volta che la domanda ESTA USA è stata approvata, viene automaticamente condivisa con la tua compagnia aerea e con il Dipartimento per l'Immigrazione degli Stati Uniti. Pertanto, stampare l'ESTA e portarlo in viaggio non sarà necessario.

  • • Quando dovrei scegliere un visto invece di un ESTA?

    Devi scegliere un visto se:
    - Vuoi rimanere negli Stati Uniti per più di 90 giorni consecutivi.
    - Vuoi essere assunto da un datore di lavoro americano.
    - Sei inammissibile ai sensi dell’Immigration and Nationality Act (Legge sull'Immigrazione e la Nazionalità, sezione 212).
    - Vai in America per scopi diversi dal turismo o dagli affari per brevi periodi.
    - Vai negli Stati Uniti con una compagnia aerea o di trasporto che non è membro del Visa Waiver Program (Programma Viaggio senza Visto). In pratica, questo vale quasi esclusivamente per i viaggi su aerei privati.

    I viaggiatori con un visto USA possono andare negli Stati Uniti per le stesse finalità di viaggio per cui il visto è stato rilasciato. I titolari di un visto valido, pertanto, non hanno bisogno di richiedere un ESTA.

    Vuoi saperne di più? Vai alle pagine sull' ESTA e sul visto USA.

  • • Come tratterete i miei dati personali?

    Utilizziamo i dati dei richiedenti solo per l'elaborazione della loro domanda ESTA. Inoltre, rispettiamo la privacy di tutti gli utenti del nostro sito e ci assicuriamo che le informazioni personali forniteci durante la richiesta siano trattate in modo confidenziale. È importante sapere che le tue informazioni non saranno vendute o utilizzate per altri scopi commerciali.

    Se hai ulteriori domande sulla privacy, consulta la nostra informativa sulla privacy oppure contattaci.

  • • Non capisco come fare. Posso ricevere assistenza?

    Fai sempre prima una ricerca su questa pagina; in questo modo troverai rapidamente la risposta alla tua domanda sull'ESTA.

    Se non dovessi trovare una risposta alla tua domanda su questa pagina, saremo naturalmente lieti di aiutarti. Clicca qui per contattarci.

Nessuna risposta trovata in base alle parole chiave da te inserite... Visualizza tutte le domande o riprova.
Oppure non esitare a contattarci, saremo lieti di aiutarti.