Per recarsi negli Stati Uniti è necessario richiedere un’autorizzazione di viaggio prima della partenza. Infatti, l’ingresso nel Paese è consentito solo ai viaggiatori muniti di ESTA, visto, passaporto statunitense o passaporto canadese. Ma cos’è esattamente un ESTA?

Bandiera USAESTA per un viaggio negli Stati Uniti d’America

Cos’è l’ESTA?

L’ESTA è un’autorizzazione di viaggio elettronica per gli Stati Uniti che consente ai viaggiatori di recarsi negli USA senza visto.

L’acronimo ESTA sta per Electronic System for Travel Authorization, ovvero “sistema elettronico per l’autorizzazione di viaggio”. A volte viene chiamato ESTA USA, ESTA Stati Uniti o ESTA America, ma tutte queste denominazioni fanno riferimento alla stessa autorizzazione di viaggio per gli Stati Uniti d’America.

Il sistema ESTA è una misura di sicurezza adottata dagli Stati Uniti per tenere lontani i viaggiatori indesiderati, bloccandoli ancor prima che possano salire a bordo di un aereo o una nave per gli USA. L’ESTA è simile ad autorizzazioni di viaggio introdotte da altri governi, come l’eTA Canada, il visto eVisitor per l’Australia, e l’ETA Sri Lanka. Sempre più governi nel mondo stanno adottando sistemi simili in sostituzione dei visti fisici e/o dei viaggi senza visto.

Vantaggi dell’ESTA USA

Richiedendo l’ESTA è possibile recarsi negli Stati Uniti senza visto. Molti viaggiatori scelgono l’ESTA perché è più pratico ed economico di un visto per gli Stati Uniti. Per richiedere un visto è necessario fissare un appuntamento presso un consolato o un’ambasciata americana, mentre l’ESTA può essere richiesto online. Il richiedente deve semplicemente compilare un modulo di richiesta digitale e fornire una scansione del passaporto. Una richiesta di ESTA viene elaborata in media in 3 giorni. Tuttavia, in caso di richiesta urgente, l’ESTA viene concesso mediamente 60 minuti dopo aver effettuato il pagamento e fornito i documenti necessari. Appena l’autorizzazione di viaggio viene concessa, il richiedente riceve la conferma via e-mail e SMS.

Dichiarazione ESTA

Lo scopo dell’ESTA è quello di controllare tutti i viaggiatori prima che partano per gli Stati Uniti d’America. In questo modo, i viaggiatori che possono rappresentare una minaccia per la sicurezza, per la salute pubblica e/o per le forze dell’ordine degli Stati Uniti vengono tenuti lontani.

Poiché il modulo di richiesta va compilato prima della partenza, l’U.S. Customs & Border Protection sa chi ha intenzione di recarsi nel Paese. Grazie a questo controlo pre-partenza, ai viaggiatori indesiderati può essere facilmente negato l’ingresso in America. L’ammissibilità dei viaggiatori viene verificata anche sulla base di una serie di domande di sicurezza, alcune delle quali su eventuali precedenti penali. Un’altra parte relativamente semplice di questo controllo è costituita dalla dichiarazione ESTA che fa parte di ogni procedura di richiesta. Sottoscrivendo la dichiarazione, il richiedente dichiara che il modulo di richiesta è stato compilato al meglio delle sue conoscenze e convinzioni e che non si opporrà né ricorrerà in appello sulla decisione finale in merito all’ammissione sul territorio americano.

Introduzione dell’ESTA USA

Il Dipartimento della sicurezza interna statunitense ha introdotto l’ESTA per intensificare i controlli sui viaggi negli Stati Uniti, anche a causa degli attentati dell’11 settembre 2001. L’ESTA ha sostituito il modulo I-94W compilato in aereo, nel quale i viaggiatori dovevano fornire dettagli su sé stessi e sul loro viaggio.

Informazioni visto ESTA

E il visto USA? Per recarsi negli Stati Uniti è possibile anche richiedere un visto anziché l’ESTA. Tuttavia, per richiedere il visto bisogna recarsi presso l’ambasciata o un consolato americano, mentre la procedura di richiesta dell’ESTA si svolge interamente online. Altri vantaggi dell’ESTA USA rispetto al visto sono i costi e i tempi d’attesa inferiori (solo 60 minuti in caso di richiesta urgente). Pertanto, il visto è consigliato solo ai viaggiatori che non soddisfano i requisiti per richiedre l’ESTA.


Richiedere l’ESTA USA

I viaggiatori italiani possono richiedere l’ESTA facilmente tramite Visti.it se soddisfano tutti i requisiti. La richiesta puó essere presentata online tramite il modulo di richiesta digitale, assieme a una scansione del passaporto. Non appena il Dipartimento per l’Immigrazione statunitense approva la richiesta, ricevi la conferma via e-mail e SMS. Clicca sul bottone sottostante per avviare subito la procedura di richiesta o per leggere maggiori informazioni a riguardo.

Tutto sull’ESTA e come richiederlo

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali l’ESTA per gli USA. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un ESTA anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (21 USD per ESTA, tramite esta.cbp.dhs.gov). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 21 USD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 30,26 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di ESTA USA per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.