Gli Stati Uniti sono un Paese enorme con leggi, culture, natura e climi diversi in ogni suo Stato. Su questa pagina leggerai cosa prendere in considerazione per viaggiare in sicurezza negli USA. Questi consigli di viaggio sono stati accuratamente compilati sulla base di fonti governative nazionali e internazionali.

Attenzione: questa pagina non contiene misure relative al coronavirus, ma solo consigli di viaggio generici.
Prima di pianificare il tuo viaggio, leggi anche tutte le azioni importanti relative al coronavirus negli USA.


I nostri consigli di viaggio sono stati accuratamente compilati per te e si basano in parte sulle informazioni fornite dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano. Seguire questi consigli può aiutarti a evitare rischi inutili durante il tuo viaggio negli USA. In ogni caso, seguire tutti i consigli di viaggio non garantisce purtroppo l’assenza di rischi. Visti.it non si assume pertanto alcuna responsabilità in caso di lesioni o danni derivanti dall’uso delle informazioni contenute su questa pagina.

Actueel reisadvies

Consigli di viaggio aggiornati
Secondo il Ministero degli Affari Esteri italiano, è possibile viaggiare per turismo in tutti gli Stati Uniti, Alaska e Hawaii compresi. Data la grandezza del Paese, è meglio verificare Stato per Stato quali sono i rischi per la sicurezza o i consigli di viaggio relativi a natura, clima, cultura e leggi.


Cosa preparare

Sebbene sia possibile viaggiare liberamente in tutto il Paese, ciò non vuol dire una totale assenza di rischi per i viaggiatori. È importante essere ben preparati quando si viaggia negli Stati Uniti. Pensa ai documenti di viaggio necessari, come il passaporto e il visto USA.

Documenti di viaggio e assicurazioni

Passaporto e visto USA (obbligatorio)Tutti i viaggiatori senza passaporto statunitense o canadese devono richiedere un visto per poter viaggiare negli USA. I turisti e i viaggiatori d’affari possono richiedere l’ESTA. Questo visto elettronico è valido per due anni, a condizione che il passaporto utilizzato per richiedere il visto rimanga valido. La durata massima del soggiorno è di 90 giorni consecutivi. Tieni presente che l’ESTA è collegato al passaporto, pertanto se richiedi un nuovo passaporto, l’ESTA scadrà.
Assicurazione di viaggio con copertura sanitariaÈ consigliabile stipulare un’assicurazione di viaggio completa. Le spese sanitarie, in particolare, possono accumularsi rapidamente negli Stati Uniti e molte delle assicurazioni sanitarie rimborsano solo l’importo che sarebbe stato pagato in Italia. Fatti consigliare da una compagnia assicurativa per essere certo che tutti i possibili incidenti siano coperti.
Patente di guida internazionalePer guidare un veicolo, in alcuni Stati degli USA gli stranieri hanno bisogno di una patente di guida internazionale oltre alla propria patente. La richiesta deve essere presentata prima della partenza, in quanto questo tipo di documento non viene rilasciato sul posto agli stranieri. Porta sempre con te entrambe le patenti.
Registrazione presso l’ambasciataTramite il modulo di richiesta dell’ESTA presente su questo sito, è possibile registrare il proprio viaggio presso l’Ambasciata italiana negli USA. Se il tuo viaggio è registrato presso l’ambasciata, potrai essere aiutato più facilmente in caso di problemi. Non dimenticare di cancellarti dalla lista dopo aver lasciato gli Stati Uniti.

Altri consigli di viaggio

Per escludere il maggior numero possibile di rischi durante il tuo viaggio negli USA, è consigliabile attenersi ai seguenti consigli di viaggio. Le leggi, i regolamenti, le norme e i criteri possono variare a seconda dello Stato. Per quanto breve sia il tuo soggiorno, attieniti sempre alle norme dello Stato specifico.

Non lasciare beni personali e documenti incustoditi in nessun luogo, in particolare in macchina. Sono infatti in aumento i furti con scasso di auto parcheggiate, soprattutto nella città di San Francisco. Portati dietro le cose più importanti come telefono, portafoglio e passaporto, riponendoli in luoghi diversi e, se possibile, attaccati al corpo. Da evitare i luoghi isolati durante le ore serali e notturne, soprattutto se da soli. Negli Stati Uniti, chiunque può possedere legalmente un’arma da fuoco per difesa personale. La violenza armata non si verifica intenzionalmente nei confronti dei turisti, ma è sempre meglio stare all’erta. Se possibile, cerca di evitare la periferia di grandi città come New York, Boston, Chicago, San Francisco e Houston. In caso di emergenza, chiama il 911 o contatta l’Ambasciata italiana a Washington al cellulare di emergenza 001202 257 3753.

  • Il consumo e l’acquisto di alcolici è proibito sotto i 21 anni in tutti gli Stati.
  • La detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti comporta multe e pene detentive. Tuttavia, in alcuni Stati l’uso medico o ricreativo di droghe leggere è decriminalizzato. Consulta la specifica normativa di ciascun Stato sui rispettivi siti ufficiali.
  • L’omosessualità è legale in tutto il Paese, così come le unioni omosessuali, ma alcuni Stati sono più liberali di altri.

Incendi e uragani

Il rischio di incendi è più alto sulla costa occidentale e in altre zone secche degli Stati Uniti. Le costa orientale e quella occidentale presentano un rischio relativamente alto di fenomeni ciclonici come uragani e tempeste tropicali, tendenzialmente da giugno a novembre. Inoltre, lo Stato della Florida presenta un alto rischio di fulmini e capita che le spiagge vengano evacuate e chiuse ai visitatori. Presta attenzione alle previsioni, chiedi informazioni presso il tour operator o l’hotel e visita il sito del National Weather Service.

ESTA USA e immigrazione

Non è consentito fare ingresso negli USA senza un visto USA valido o un ESTA (significato). Devi presentare la tua richiesta prima di partire. Il visto è invece necessario solo se desideri fermarti più di 90 giorni. Inoltre, il visto è più costoso di un ESTA. La maggior parte di chi si reca negli Stati Uniti per turismo o per affari richiede un ESTA USA.
Scopri di più sull’ESTA e sul modulo di richiesta


Avvertenza: questi consigli di viaggio per gli Stati Uniti sono stati redatti con cura, tuttavia Visti.it non si assume alcuna responsabilità per eventuali problemi, danni o lesioni derivanti dall’uso di queste informazioni. Resta sempre vigile durante il tuo viaggio e sii responsabile della tua sicurezza durante il viaggio e il soggiorno negli Stati Uniti. Prima di recarsi negli Stati Uniti, è consigliabile consultare gli ultimi aggiornamenti sulla sicurezza del Governo italiano sui viaggi verso gli Stati Uniti o consultare l’Ambasciata italiana negli Stati Uniti e/o le informazioni del Ministero degli Affari Esteri.