Se devi fare scalo negli Stati Uniti d'America (USA) devi comunque richiedere un ESTA, a meno che tu non disponga di un passaporto americano o di un visto USA. Al momento del check-in per il volo per gli USA verrà già verificato che tu sia in possesso di un'autorizzazione di viaggio valida, sulla base del tuo numero di passaporto.

ESTA più facile da richiedere del visto

Un ESTA è più facile da richiedere rispetto a un visto. Per una richiesta di visto è necessario fissare un appuntamento presso un consolato americano e, inoltre, i costi del visto sono più alti. La procedura di richiesta di un ESTA può invece essere effettuata in modo semplice e veloce online. L'ESTA è quindi la scelta più ovvia per chi deve fare transito/scalo negli USA.
Richiedi ora l'ESTA per uno scalo/transito

Un ESTA è valido per più transiti

Il periodo di validità di un ESTA è di 2 anni, a meno che il passaporto con cui è stato richiesto non scada prima. L'ESTA può quindi essere utilizzato più volte per fare transito negli USA. Nel modulo di richiesta deve essere inserita una sola data di arrivo. Non è necessario, e nemmeno possibile, fornire date di arrivo aggiuntive o modificate. Solo dopo la scadenza dell'ESTA o del passaporto ad esso collegato, è necessario presentare una nuova richiesta per potersi recare nuovamente negli Stati Uniti per uno scalo/transito o per un'altra finalità di viaggio.

Transito ed ESTA USAL'ESTA è necessario per fare transito negli Stati Uniti d'America (USA)

Un ESTA richiesto per fare transito è valido anche per una finalità di viaggio diversa

Nel modulo di richiesta viene chiesto se ti rechi negli USA solo per fare transito/scalo. Se rispondi in modo affermativo, non dovrai inserire dove avrà luogo il tuo primo pernottamento negli USA. Ciononostante, dopo l'approvazione riceverai esattamente la stessa autorizzazione di viaggio come se avessi indicato di richiedere l'ESTA per un soggiorno negli USA. Anche con un ESTA richiesto per fare transito, è quindi permesso rimanere negli Stati Uniti d'America per 90 giorni consecutivi per una vacanza o un viaggio d'affari, a condizione che si soddisfino tutti i requisiti legati all'utilizzo dell'ESTA.

Posso uscire dall'aeroporto durante lo scalo?

Da quanto sopra si può concludere che è consentito lasciare l'aeroporto durante lo scalo/transito negli USA, in quanto l'ESTA è valido per soggiorni fino a 90 giorni. Tuttavia, tieni presente che anche la tua compagnia aerea o l'aeroporto in cui devi fare transito possono imporre delle restrizioni. Se si vuole essere sicuri che sia possibile lasciare l'aeroporto durante il transito, è opportuno verificare con la compagnia aerea.

L'ESTA è necessario anche per una sosta negli USA

A volte non è del tutto chiaro quale sia la differenza tra un transito/scalo e una sosta. Se si effettua un transito/scalo negli USA, si scende dall'aereo e poi si continua il viaggio su un altro aereo. In caso di sosta, invece, l'aereo atterra negli USA, i passeggeri aspettano dentro o al di fuori dell'aereo, per poi continuare il viaggio con lo stesso aereo. Sia nel caso di un transito/scalo che di una sosta negli Stati Uniti, è necessario essere in possesso di un ESTA, di un visto o di un passaporto americano.