Solo i viaggiatori in possesso di un ESTA, un visto o un passaporto americano o canadese possono transitare negli Stati Uniti d’America. Già al momento del check-in del volo per gli USA verrà controllato se soddisfi questo requisito.

ESTA più facile del visto

Un ESTA è più facile ed economico da richiedere rispetto a un visto. Per richiedere un visto è necessario fissare un appuntamento presso l’ambasciata o il consolato americano, mentre l’ESTA può essere richiesto online in modo semplice e veloce. L’ESTA è quindi la scelta più conveniente per chi deve transitare o fare scalo negli USA.
Richiedi ora l’ESTA per uno scalo

L’ESTA permette di recarsi più volte negli Stati Uniti

Il periodo di validità di un ESTA è di 2 anni. Durante questo periodo, è possibile transitare più volte negli Stati Uniti. Il modulo di richiesta prevede l’inserimento di una data d’arrivo, che può comunque cambiare dopo l’approvazione della richiesta. Durante il suo periodo di validità, l’ESTA permette di recarsi un numero illimitato di volte negli Stati Uniti per un transito o per qualunque altra finalità di viaggio prevista da quest’autorizzazione. Tuttavia, in alcuni casi, la validità dell’ESTA può scadere prima dei due anni. Ad esempio, in caso di scadenza del passaporto con cui è stata richiesta l’autorizzazione di viaggio, sarà necessario richiedere un nuovo ESTA USA per il prossimo viaggio negli USA.

Transito ed ESTA USAMolti viaggiatori usano l’ESTA per transitare negli Stati Uniti d’America

ESTA per transiti o per altre finalità di viaggio

Nel modulo di richiesta dell’ESTA USA ti viene chiesto se viaggi negli USA per un transito. In tal caso, non dovrai specificare il luogo del tuo primo pernottamento negli USA. Ciononostante, se la tua richiesta viene approvata, riceverai la stessa autorizzazione di viaggio che riceveresti per una breve vacanza negli USA. Anche se richiedi l’ESTA solo per un transito, quindi, potrai rimanere negli Stati Uniti fino a 90 giorni consecutivi. Tuttavia, la finalità del tuo viaggio deve soddisfare tutti i requisiti previsti per l’utilizzo dell’ESTA.

Posso lasciare l’aeroporto durante lo scalo?

In base a quanto detto finora, si può concludere che i viaggiatori muniti di ESTA USA sono autorizzati a lasciare l’aeroporto durante il loro scalo negli Stati Uniti, poiché l’autorizzazione di viaggio è valido per un soggiorno fino a 90 giorni. Tuttavia, l’aeroporto e/o la compagnia aerea con cui si viaggia potrebbero imporre delle restrizioni in merito all’uscita dall’aeroporto durante lo scalo. In conclusione, per avere la certezza di poter uscire dall’aeroporto, è sempre bene chiedere informazioni alla compagnia aerea prima della partenza.

L’ESTA è necessario anche per una sosta negli USA

Non a tutti è chiara la differenza tra un transito e una sosta tecnica. Si parla di transito quando il passeggero atterra in un aeroporto, scende dall’aereo e prosegue il suo viaggio su un altro aereo. Tuttavia, l’aereo potrebbe anche semplicemente fare una sosta, ad esempio per fare rifornimento, mentre i passeggeri attendono all’interno o all’esterno per poi proseguire il viaggio sullo stesso aereo. Sia per un transito che per una sosta è necessario che il passeggero sia munito di un ESTA USA, un visto, un passaporto statunitense o un passaporto canadese.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali l’ESTA per gli USA. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un ESTA anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (21 USD per ESTA, tramite esta.cbp.dhs.gov). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 21 USD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 30,38 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di ESTA USA per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.