Notizia | | 24/02/2023 | Tempo di lettura: ±5 minuti

La Corte federale del Canada ha recentemente stabilito che gli studenti che desiderano richiedere un visto di studio non devono obbligatoriamente aver già pagato le tasse universitarie al momento della richiesta. La decisione è stata presa dopo che uno studente ha presentato ricorso in seguito al rifiuto del proprio visto di studio dovuto al mancato pagamento totale delle tasse universitarie.

Contesto della decisione della Corte federale

La decisione di rimuovere il pagamento totale delle tasse universitarie dai requisiti per richiedere un visto di studio è stata presa dopo la sentenza della Corte federale in merito al caso Tehrani vs Canada. La richiesta di visto di studio in questione è stata rifiutata dopo che il candidato era già stato ammesso al corso di laurea magistrale in gestione dei progetti presso il Northeastern University College of Professional Studies di Toronto. Il Dipartimento per l’Immigrazione canadese ha rifiutato la richiesta in quanto non era sicuro che il richiedente avrebbe lasciato il Canada dopo la scadenza del visto di studio. La decisione del Dipartimento per l’Immigrazione canadese si è basata sullo stato civile del richiedente, sui suoi legami familiari in Canada e sul fatto che le tasse universitarie non fossero ancora state pagate interamente.

La Corte federale ha dichiarato che i richiedenti devono dimostrare solamente di aver iniziato i propri studi e di avere risorse finanziarie sufficienti per coprire il costo dei propri studi in Canada. Non è quindi necessario che i richiedenti abbiano già pagato interamente le tasse universitarie.

Istruzione accessibile e alloggi adeguati

Secondo il governo canadese, è importante che l’istruzione sia accessibile e che ci siano abbastanza alloggi per gli studenti internazionali che vogliono studiare in Canada. La sentenza della Corte federale rende la richiesta di visto più semplice per gli studenti internazionali che vogliono studiare in Canada e che non hanno ancora pagato interamente le tasse universitarie.

È importante sapere che, in molti casi, gli studenti che si recano in Canada per un corso di studi che non supera i 6 mesi di durata non hanno bisogno di un visto di studio e possono richiedere facilmente un’eTA Canada online.

Aumento degli studenti internazionali in Canada

Specialmente se paragonato ad altri Paesi, il Canada rappresenta una destinazione molto popolare tra gli studenti internazionali a causa dell’alto livello e dell’accessibilità dell’istruzione. Il Canada offre inoltre un’ampia gamma di opportunità di studio post-laurea che permettono di trovare lavoro nel Paese facilmente.

Negli scorsi anni, il numero di visti di studio rilasciati dal Dipartimento per l’Immigrazione canadese (Immigration Refugees and Citizenship Canada, IRCC) è aumentato in modo significativo. Solo nel 2022, sono stati 551.405 gli studenti internazionali che si sono recati in Canada con un visto di studio. I Paesi da cui è stato presentato il maggior numero di richieste di visti di studio sono stati l’India, la Cina e la Francia. Alla fine del 2022, gli studenti internazionali registrati in Canada con un visto di studio valido erano 807.750.

Opportunità di lavoro per gli studenti internazionali

Dopo il completamento degli studi in Canada, gli studenti internazionali si trovano di fronte una serie di opportunità di lavoro grazie alle quali possono acquisire una preziosa esperienza lavorativa nel Paese. Dopo aver terminato un corso di studi presso un istituto d’insegnamento designato (Designated Learning Institution, DLI) in Canada, gli studenti internazionali possono ottenere un Post-Graduation Work Permit (PGWP) con cui lavorare in Canada per un periodo pari alla durata del programma di studi svolto, fino a un massimo di tre anni.

Gli studenti possono anche scegliere di richiedere un permesso di lavoro nell’ambito di un Provincial Nominee Program (PNP). Tali programmi sono messi a disposizione dalle diverse province del Canada per permettere ai laureati di ottenere un permesso di soggiorno permanente. Un requisito di questi programmi prevede generalmente che i candidati abbiano un lavoro o esperienza lavorativa in una delle professioni specificate.

Modalità di ottenimento di un permesso di soggiorno

Gli studenti internazionali possono inoltre decidere di partecipare al Canadian Experience Class (CEC), un programma gestito dal governo federale con cui tutti coloro che hanno acquisito esperienza lavorativa in Canada possono richiedere un permesso di soggiorno permanente. Si qualificano per questo programma anche gli studenti internazionali che hanno completato i propri studi e acquisito esperienza lavorativa in Canada.

Un’ultima possibilità è quella di ottenere lo status di residente permanente ricorrendo al sistema federale Express Entry. Questo sistema include anche diversi programmi di tipo economico, tra cui il Federal Skilled Worker Program (FSWP), il Federal Skilled Trades Program (FSTP) e il Canadian Experience Class. Gli studenti internazionali con esperienza lavorativa acquisita in Canada sono idonei alla creazione di un profilo Express Entry. I titolari di un profilo Express Entry possono ricevere un invito a richiedere un permesso di soggiorno permanente.

Breve corso di studi con l’eTA

Se intendi studiare in Canada per meno di 6 mesi, puoi richiedere facilmente un’eTA Canada anziché un visto di studio. Il vantaggio dell’eTA sta nella semplicità della richiesta online. Per richiedere un’eTA basta infatti compilare un modulo di richiesta online in pochi minuti. Una volta ottenuta, l’eTA Canada ha una validità di 5 anni nel corso dei quali è consentito fare un numero illimitato di viaggi in Canada. Tuttavia, non è possibile soggiornare in Canada per più di 6 mesi consecutivi. Se vuoi soggiornare in Canada più a lungo per seguire un corso di studi o di formazione, devi richiedere uno study permit.

Cos’è lo study permit?

Lo study permit è un’integrazione dell’eTA che permette di soggiornare in Canada per un massimo di 8 mesi consecutivi per motivi di studio. Oltre agli studi, lo study permit consente di lavorare 20 ore a settimana all’interno del campus. Per lavorare fuori dal campus, lo study permit non è sufficiente ed è necessario richiedere un work permit.

Attenzione: questo articolo concernente l’eTA per il Canada è stato scritto più di un anno fa. Potrebbe contenere informazioni e consigli datati che non possono conferire alcun diritto. Se stai per partire per un viaggio e desideri sapere quali siano le norme attualmente in vigore, ti invitiamo a leggere tutte le informazioni attuali riguardanti l’eTA per il Canada.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali l’eTA per il Canada. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere unʼeTA anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (7 CAD per eTA, tramite onlineservices-servicesenligne.cic.gc.ca). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta prima di inoltrarla al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 7 CAD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 25,17 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di eTA Canada per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.