Notizia | | 02/04/2021 | Tempo di lettura: ±7 minuti

È importante prepararsi bene prima di recarsi in Canada. È necessario, ad esempio, richiedere un’eTA Canada o visto prima della partenza. Chiunque voli in Canada deve essere in possesso di un passaporto e un’autorizzazione di viaggio in corso di validità. Questo articolo fornisce una lista completa dei preparativi necessari per un viaggio in Canada.

Bagaglio a mano

I documenti e le provviste elencati di seguito sono meglio conservati nel bagaglio a mano, in modo da averli a portata di mano quando vengono richiesti. È anche saggio mettere un set di vestiti nel bagaglio a mano per ogni evenienza. Nel caso in cui il tuo bagaglio da stiva venga perso o lasciato indietro inaspettatamente, avrai sempre un set extra a portata di mano. Per lo stesso motivo, è consigliabile mettere i documenti e gli oggetti importanti nel bagaglio a mano. Questi includono, ad esempio, medicine e oggetti di valore, ma anche spazzolini da denti, dentifricio, caricabatterie e il tuo cellulare, tablet o laptop.

Documenti di viaggio

Passaporto: ogni viaggiatore deve essere in grado di identificarsi alla dogana e a questo scopo è necessario un passaporto. In questo modo il doganiere sa chi sei e da dove vieni. Tieni in considerazione che la carta d’identità non è un documento di viaggio valido per il Canada. Pertanto l’eTA, l’autorizzazione di viaggio per il Canada, può essere richiesta solo con un passaporto. Prima di richiedere un’eTA o visto, assicurati che il tuo passaporto abbia validità sufficiente. Devi sempre viaggiare con il passaporto con cui hai richiesto il tuo visto o eTA Canada, perché l’eTA o il visto è collegato al numero del passaporto.

Biglietti aerei: sempre più spesso è necessario solo il passaporto per fare il check-in. Tuttavia, per essere sicuri è consigliabile stampare i biglietti aerei e portarli con te, in modo da poterli mostrare se vengono richiesti.

Visto o eTA Canada: per volare in Canada devi essere in possesso di un visto o eTA. La maggior parte dei viaggiatori con la nazionalità di un Paese europeo sono idonei per l’eTA Canada. Questa autorizzazione di viaggio può essere richiesta online in modo semplice e veloce utilizzando un modulo di richiesta eTA online. Non è necessario recarsi presso l’ambasciata o il consolato. Poiché l’eTA è valida per non meno di cinque anni, l’autorizzazione di viaggio può essere richiesta ancora prima di aver prenotato il viaggio.

Soldi e carte bancarie

Carta di debito: in Canada, in molti luoghi puoi pagare con la tua carta di debito. Inoltre, con la tua carta di debito puoi prelevare dollari canadesi dalla maggior parte dei bancomat in Canada. La maggior parte delle carte di debito italiane (con logo Maestro o V-Pay) sono accettate in tutto il mondo. È consigliabile prelevare importi più grandi un paio di volte piuttosto che importi piccoli spesse volte, dal momento che le banche addebitano costi per ogni transazione. Sappi inoltre che molte banche bloccano l’uso delle carte di debito al di fuori dell’Europa per motivi di sicurezza. Pertanto, per poter prelevare denaro in Canada, dovrai prima contattare la tua banca per attivare la tua carta per l’uso al di fuori dell’Europa. A volte è possibile farlo autonomamente nell’applicazione o sul sito web della propria banca.

Carta di credito: l’utilizzo di una carta di credito in Canada è spesso più costoso che pagare con una carta di debito, dato che le compagnie di carte di credito generalmente applicano una commissione più alta rispetto alle banche. Tuttavia, è saggio portare con te anche una carta di credito. Il limite di una carta di credito è più alto e per alcuni servizi, come depositi o prenotazioni, è possibile pagare solo con una carta di credito. Se non hai ancora una carta di credito, puoi richiederne una alla tua banca o a una compagnia di carte di credito prima della partenza.

Contanti: anche se è più sicuro non portare con te troppi contanti, può essere utile averne un po’, per esempio per le mance.

Patente di guida nazionale in combinazione con una patente di guida internazionale: una patente italiana è generalmente sufficiente per noleggiare un veicolo in Canada. Tuttavia, alcune compagnie di noleggio in Canada richiedono anche una patente di guida internazionale. Pertanto, se hai intenzione di noleggiare un’auto o una moto in Canada, procurati una patente di guida internazionale prima della partenza e portala con te in Canada (insieme alla tua patente nazionale).

Bagaglio da stiva

Puoi effettuare il check-in del tuo bagaglio da stiva all’aeroporto di partenza e ritirarlo dopo l’atterraggio in Canada. Nel bagaglio da stiva di solito si mettono vestiti e le quantità maggiori di liquidi. È anche saggio mettere copie dei documenti e delle tessere importanti nel bagaglio da stiva. Questi includono il passaporto, i biglietti aerei, la patente di guida, la patente di guida internazionale, la carta di credito e il visto o l’eTA Canada. Ovviamente, le copie hanno meno valore dei documenti originali e quindi non sono accettate ovunque. Tuttavia, se perdi i documenti originali può essere utile averne delle copie. Per evitare di perdere sia l’originale che la copia del documento, è saggio mettere le copie nel bagaglio da stiva e i documenti originali nel bagaglio a mano. Puoi anche tenere le copie sul tuo telefono, ma in tal caso è molto importante che lo blocchi sempre quando non lo stai usando.

Prove delle assicurazioni

Prova dell’assicurazione sanitaria: anche se non tutti gli italiani hanno un’assicurazione sanitaria, è consigliabile stipulare prima della partenza una polizza assicurativa che prevede la copertura delle spese mediche, dal momento che il costo delle prestazioni sanitarie in Canada è alto. All’arrivo in Canada, ti potrebbe essere richiesta una prova della tua assicurazione sanitaria. Stampala e custodiscila nel tuo bagaglio a mano.

Prova dell’assicurazione di viaggio: con un’assicurazione di viaggio, tu e i tuoi effetti personali siete assicurati durante il soggiorno in Canada. Nella maggior parte dei casi, l’assicurazione di viaggio coprirà i costi aggiuntivi come quelli sostenuti a causa della malattia o della morte. Assicurati di avere un’assicurazione di viaggio prima di partire, se non ce l’hai già. Si consiglia di stampare la prova anche di questa assicurazione, in modo da poterla mostrare se viene richiesta dal Dipartimento per l’Immigrazione del Canada. Inoltre, metti i numeri di contatto dell’assicurazione nel tuo cellulare in modo da averli a portata di mano in caso di emergenza.

Prova dell’assicurazione per annullamento viaggio: non confondere l’assicurazione di viaggio con l’assicurazione per annullamento viaggio. Anche se entrambe le assicurazioni sono state create per proteggerti da eventuali rischi finanziari, l’assicurazione per annullamento copre i costi nel caso in cui il tuo viaggio non possa avere luogo a causa di malattia, morte, ecc.

Decidi se desideri utilizzare la registrazione all’ambasciata: registrando il tuo viaggio presso l’ambasciata italiana in Canada, è più facile per l’ambasciata contattarti nel caso di una situazione di crisi. All’inizio della crisi legata al Coronavirus, ad esempio, in questo modo era più facile informare i viaggiatori dei voli di rimpatrio.

In breve

  1. Richiedi il tuo visto o eTA Canada.
  2. Prenota i tuoi biglietti aerei.
  3. Prenota il tuo alloggio.
  4. Richiedi una patente internazionale se hai intenzione di guidare in Canada.
  5. Stipula un’assicurazione di viaggio e per annullamento viaggio.
  6. Contatta la tua banca per sbloccare la tua carta di debito per l’uso al di fuori dell’Europa.
  7. Fai delle copie dei documenti importanti (passaporto, biglietti aerei, patente di guida, patente di guida internazionale, carta di credito e visto o eTA).
  8. Stampa i biglietti aerei e le informazioni relative alle assicurazioni (assicurazione di viaggio, assicurazione per annullamento viaggio e assicurazione sanitaria).
  9. Conserva i numeri di telefono importanti nel tuo cellulare (contatti per l’assicurazione, alloggi, contatti di emergenza, ecc.).
  10. Annota gli indirizzi dei tuoi alloggi in Canada per le persone che resteranno a casa.
  11. Prepara i tuoi bagagli.