Notizia | | 23/01/2023 | Tempo di lettura: ±4 minuti

autorizzazione di viaggio eTA può essere utilizzata per uno o più viaggi dʼaffari in Canada a determinate condizioni. Per altre attività di carattere lavorativo è necessario un visto dʼaffari, un work permit o uno study permit. Inoltre, il Canada vanta una serie di programmi che consentono ai giovani di diversi Paesi di recarsi in Canada per vivere e lavorare nel Paese (International Experience Canada, IEC).

Viaggi dʼaffari spesso possibili con lʼeTA

Se i viaggiatori soddisfano tutti i requisiti di viaggio con lʼeTA Canada, possono utilizzare questʼautorizzazione di viaggio per una vacanza, un viaggio dʼaffari o un transito in Canada. Non è quindi sempre obbligatorio richiedere un visto speciale o un permesso di lavoro (work permit) per recarsi in Canada per motivi di lavoro.

Requisiti per un viaggio dʼaffari con unʼeTA

Un viaggio con unʼeTA non deve in alcun caso superare i sei mesi consecutivi. Lo stesso vale per tutti i viaggi dʼaffari con lʼeTA Canada. Inoltre, con lʼeTA non è possibile essere assunti da unʼazienda o organizzazione in Canada.

Per un incontro di lavoro in Canada è sempre necessario portare con sé una lettera dʼinvito; per sicurezza, è bene portare con sé anche una dichiarazione del proprio datore di lavoro. Questo vale non solo quando si viaggia con unʼeTA, ma anche con un work permit o un visto dʼaffari. Infine, è opportuno assicurarsi che il proprio partner commerciale in Canada sia raggiungibile telefonicamente al momento dellʼarrivo nel Paese.

Attività commerciali consentite con unʼeTA

LʼeTA può essere utilizzata per esercitare diverse professioni, tra cui quelle di giornalisti, operatori cinematografici, giudici, atleti, allenatori, artisti e altri intrattenitori. Anche i relatori ospiti e gli accademici possono beneficiare dellʼeTA a determinate condizioni. I viaggiatori con lʼeTA possono svolgere in Canada anche altre attività, tra cui:

  • visitare un (potenziale) partner commerciale;
  • organizzare o partecipare a una fiera, una conferenza o un altro evento di carattere commerciale;
  • acquistare o vendere prodotti e/o servizi;
  • fornire assistenza post-vendita a clienti nel Paese;
  • seguire un corso di istruzione o di aggiornamento per un lavoro allʼestero;
  • tenere un corso di formazione per i dipendenti della filiale canadese del proprio datore di lavoro estero.

Visto o eTA per un viaggio dʼaffari in Canada?

Per svolgere alcune determinate attività, lʼeTA non basta. Questʼautorizzazione di viaggio non consente per esempio di svolgere lavori fisici. Di conseguenza, pur potendo partecipare a una fiera in Canada con lʼeTA, non è consentito allestire o smontare uno stand fieristico. Se lʼeTA non è sufficiente per il lavoro che si desidera svolgere in Canada, è necessario un work permit o un visto Canada.

Visitor visa per affari e work permit

Se il viaggio dʼaffari in programma o il viaggiatore dʼaffari non soddisfano i requisiti dellʼeTA, è possibile richiedere un visitor visa per affari. Questo visto per il Canada di solito autorizza le stesse attività dellʼeTA. Anche con questo visto per visitatori non è possibile fermarsi in Canada per più di sei mesi consecutivi. Al pari dellʼeTA, questo visto non autorizza a lavorare per un datore di lavoro canadese: per farlo è necessario un permesso di lavoro (work permit).

Study permit

Se non ti rechi in Canada per lavoro, ma per studiare in Canada per più di sei mesi e per un lavoro parallelo ai tuoi studi, hai bisogno di un permesso di studio (study permit). Con questo permesso potrai lavorare per un massimo di 20 ore a settimana, ma solo allʼinterno del campus. Sia nel caso di un work permit che di uno study permit, insieme al permesso accordato viene concessa anche unʼeTA (o unʼaltra autorizzazione al viaggio se non si soddisfano i requisiti per lʼeTA).

International Experience Canada

Il Canada dà la possibilità ai giovani tra i 18 e i 30 anni, e in alcuni casi fino a 35, di vivere e lavorare temporaneamente nel Paese nellʼambito di uno dei tre programmi International Experience Canada (IEC). A questo scopo vengono infatti rilasciati speciali work permits. In base alla nazionalità del viaggiatore si può selezionare il programma IEC idoneo, per il quale vanno soddisfatti determinati requisiti.

Working Holiday, Young Professionals e International Co-op

Gli italiani tra i 18 e i 35 anni possono partecipare al Working Holiday Program canadese. I viaggiatori italiani che rientrano in questa fascia dʼetà possono inoltre optare per il programma Young Professionals per unʼesperienza lavorativa. Il terzo programma dellʼIEC a cui i viaggiatori italiani possono partecipare è lʼInternational Co-op, che consente di ottenere un permesso di lavoro valido per un tirocinio in Canada.

Come già accennato, con un permesso di studio o di lavoro viene concessa automaticamente anche unʼeTA Canada. Se il viaggiatore non soddisfa i requisiti per unʼeTA, dovrà consegnare il proprio passaporto per richiedere il visto per visitatori (visitor visa) adeguato alla sua situazione.

Attenzione: questo articolo concernente l’eTA per il Canada è stato scritto più di un anno fa. Potrebbe contenere informazioni e consigli datati che non possono conferire alcun diritto. Se stai per partire per un viaggio e desideri sapere quali siano le norme attualmente in vigore, ti invitiamo a leggere tutte le informazioni attuali riguardanti l’eTA per il Canada.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali l’eTA per il Canada. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere unʼeTA anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (7 CAD per eTA, tramite onlineservices-servicesenligne.cic.gc.ca). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta prima di inoltrarla al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 7 CAD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 25,15 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di eTA Canada per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.