Notizia | | 20/06/2023 | Tempo di lettura: ±4 minuti

Il 6 giugno 2023, il Ministero canadese dell’immigrazione, dei rifugiati e della cittadinanza ha annunciato l’aggiunta di 13 nuovi Paesi al programma di esenzione dal visto del Canada. I viaggiatori con la cittadinanza di questi Paesi potranno quindi richiedere un’eTA al posto di un visto per entrare in Canada per turismo o affari.

Espansione del numero di Paesi inclusi nel programma eTA

Il 6 giugno 2023, Sean Frazer, ministro canadese dell’immigrazione, dei rifugiati e della cittadinanza, ha annunciato l’aggiunta di 13 Paesi al programma di esenzione dal visto del Canada. I Paesi in questione sono Antigua e Barbuda, Argentina, Costa Rica, Filippine, Marocco, Panama, Saint Kitts e Nevis, Saint Lucia, Saint Vincent e Grenadine, Seychelles, Thailandia, Trinidad e Tobago e Uruguay. I viaggiatori con la cittadinanza di uno di questi Paesi possono utilizzare la semplice procedura di richiesta di eTA Canada online. Fino a poco fa, i viaggiatori diretti in Canada provenienti da questi Paesi dovevano presentare una richiesta di visto fisico a prescindere dalla finalità del loro viaggio. La nuova aggiunta porta il numero di Paesi esenti dal visto per il Canada a 66.

Requisiti previsti per i viaggiatori provenienti dai 13 Paesi aggiunti

Per poter utilizzare un’eTA Canada, i viaggiatori con la cittadinanza dei Paesi menzionati devono soddisfare alcuni requisiti. Uno tra questi è l’obbligo di aver ottenuto un visto per il Canada negli ultimi 10 anni o di essere attualmente in possesso di un visto non-immigrante per gli Stati Uniti. Inoltre, i cittadini di questi Paesi devono soddisfare tutti i requisiti per viaggiare con un’eTA, tra cui quelli relativi alla finalità del viaggio (sono autorizzati i viaggi per turismo, affari, brevi corsi di studio o transito) e alla durata massima di soggiorno di 6 mesi consecutivi per viaggio.

Motivi dell’aggiunta

Uno dei motivi per cui questi Paesi sono stati aggiunti al programma eTA è il desiderio del Canada di accogliere un numero maggiore di turisti per dare una spinta al settore turistico e di conseguenza all’economia del Paese. L’aggiunta di questi Paesi al programma di esenzione dal visto servirà inoltre ad alleggerire la mole di lavoro del Dipartimento per l’Immigrazione canadese. Poiché il numero di viaggiatori che devono richiedere un visto fisico sarà minore, l’elaborazione delle richieste di questo tipo di visto sarà molto più rapida ed efficiente rispetto al passato.

Viaggiatori non idonei alla richiesta di eTA

I viaggiatori che a causa della loro cittadinanza o per altri motivi non possono richiedere un’eTA possono entrare in Canada se muniti di un’altra autorizzazione di viaggio. Coloro che desiderano recarsi in Canada per turismo, ma non possono richiedere un’eTA, possono richiedere un visitor visa (Temporary Resident Visa). Tuttavia, la procedura di richiesta di questo tipo di visto è più complicata e i tempi di elaborazione sono più lunghi. Per richiedere un visitor visa, è necessario sostenere un colloquio e consegnare alcuni documenti aggiuntivi.

Viaggiatori europei idonei da tempo alla richiesta di eTA

I viaggiatori italiani possono già da tempo utilizzare la procedura di richiesta di eTA Canada online. L’eTA non è un visto, ma un’autorizzazione di viaggio digitale che permette ai viaggiatori di effettuare un numero illimitato di viaggi con durata massima di 6 mesi nel corso del periodo di validità di 5 anni.

Per compilare il semplice modulo di richiesta online sono sufficienti pochi minuti. Successivamente, dovrai pagare il costo dell’eTA e, nella maggior parte dei casi, la tua richiesta sarà subito elaborata dal Dipartimento per l’Immigrazione del Canada. Le richieste standard vengono elaborate in media nel giro di 3 giorni, mentre il tempo di elaborazione medio delle richieste urgenti è di soli 45 minuti.

Requisiti per la richiesta di eTA

Prima di presentare una richiesta di eTA, è importante verificare se si soddisfano tutti i requisiti. L’eTA può essere utilizzata esclusivamente per viaggi d’affari, vacanze, visite a familiari o amici, brevi corsi di studio o per un transito in Canada. Inoltre, solo i viaggiatori con la cittadinanza di determinati Paesi sono autorizzati a utilizzare l’eTA. In caso di dubbi, verifica su questa pagina se la tua cittadinanza ti permette di richiedere un’eTA.

Attenzione: questo articolo concernente l’eTA per il Canada è stato scritto più di un anno fa. Potrebbe contenere informazioni e consigli datati che non possono conferire alcun diritto. Se stai per partire per un viaggio e desideri sapere quali siano le norme attualmente in vigore, ti invitiamo a leggere tutte le informazioni attuali riguardanti l’eTA per il Canada.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali l’eTA per il Canada. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere unʼeTA anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (7 CAD per eTA, tramite onlineservices-servicesenligne.cic.gc.ca). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta prima di inoltrarla al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 7 CAD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 25,24 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di eTA Canada per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.