Notizia | | 29/01/2024 | Tempo di lettura: ±3 minuti

Il Kinderreisepass (passaporto per bambini) tedesco è stato abolito il 1° gennaio 2024. Molti Paesi non riconoscono questo passaporto speciale per bambini come documento di identità. Ad esempio, l’ESTA USA non può essere richiesto utilizzando un Kinderreisepass tedesco. Per evitare problemi con i viaggi internazionali, il governo tedesco ha deciso di non rilasciare più passaporti per bambini.

Abolizione del passaporto tedesco per bambini

La Germania era uno dei pochi Paesi al mondo a offrire un passaporto speciale per bambini. Si trattava di un passaporto non biometrico, ovvero senza il chip contenente i dati biometrici del titolare. Il Kinderreisepass poteva essere richiesto per bambini fino a 12 anni ed era valido per un anno. Il vantaggio del passaporto per bambini era il prezzo, minore rispetto ai passaporti ordinari. Infatti, il Kinderreisepass costava 13 EUR e poteva essere rinnovato per 6 EUR, mentre un passaporto normale costa 37,50 EUR a persona.

Sebbene ora i tedeschi debbano pagare di più per il passaporto dei loro figli, richiedere un passaporto ordinario per i bambini presenta anche dei vantaggi. I passaporti ordinari sono infatti validi più a lungo e sono un documento d’identità riconosciuto in tutto il mondo. Con un passaporto ordinario è inoltre possibile richiedere un ESTA per gli Stati Uniti.

Il chip digitale come misura di sicurezza

Il Kinderreisepass tedesco non è dotato di chip elettronico, per cui non è biometrico. Generalmente, i passaporti sono provvisti di un chip contenente i dati biometrici del titolare, quali le impronte digitali, una foto e altri dati personali. Il chip è una misura di sicurezza aggiuntiva che rende più difficile la falsificazione del passaporto e previene il furto d’identità. Per questo motivo, diversi governi non accettano il Kinderreisepass come documento d’identità. Ad esempio l’ESTA, cioè l’autorizzazione di viaggio digitale per gli Stati Uniti, può essere richiesto solo con un passaporto biometrico.

Passaporto biometrico necessario per richiedere l’ESTA

Il Kinderreisepass tedesco è escluso dal sistema ESTA degli Stati Uniti. Senza un passaporto biometrico, infatti, non è possibile richiedere l’ESTA, ma è necessario richiedere il visto USA. Per richiedere un visto per gli Stati Uniti bisogna fissare un appuntamento presso l’ambasciata o il consolato degli Stati Uniti, dove verranno raccolti i dati biometrici del richiedente. Possono essere necessari diversi mesi per ottenere un visto, mentre è possibile richiedere l’ESTA online in pochi minuti e ottenerlo mediamente in 3 giorni.

Problemi con i viaggi negli USA

Molti viaggiatori non sanno che non è possibile richiedere un ESTA USA con un Kinderreisepass. Ciò può essere un problema per le famiglie tedesche, se i genitori scoprono all'ultimo momento di dover richiedere un visto USA per i propri figli. In questi casi, la soluzione più comune è quella di presentare una richiesta urgente di passaporto per poi richiedere l’ESTA USA. Richiedere un passaporto e un ESTA è generalmente più semplice e veloce che richiedere un visto USA.

Validità del Kinderreisepass

Oltre ai rischi dovuti alla mancanza del chip digitale, la breve validità del Kinderreisepass causa spesso problemi. Molti Paesi, infatti, richiedono che il passaporto dei viaggiatori internazionali sia valido per un certo periodo dopo l’arrivo. Spesso, è necessario che il passaporto abbia almeno 6 mesi di validità residua. Poiché il Kinderreisepass tedesco è valido per un anno, spesso capita che la validità residua non sia sufficiente per i viaggi internazionali. Al contrario del Kinderreisepass, il passaporto tedesco ha una validità di 6 anni per i titolari di età inferiore ai 24 anni.

I Kinderreisepass già rilasciati sono ancora validi

I Kinderreisepass tedeschi che sono stati rilasciati o richiesti prima del 1° gennaio 2024 saranno validi fino alla data di scadenza riportata sul passaporto. Attenzione: se hai programmato un viaggio negli Stati Uniti e i tuoi figli hanno ancora un Kinderreisepass valido, dovrai richiedere per loro un visto USA o un regolare passaporto per poi richiedere l’ESTA. Richiedere un passaporto ordinario e un ESTA, in questo caso, è l’opzione più rapida e semplice.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali l’ESTA per gli USA. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un ESTA anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (21 USD per ESTA, tramite esta.cbp.dhs.gov). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 21 USD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 30,26 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di ESTA USA per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.