Notizia | | 13/05/2019 | Tempo di lettura: ±4 minuti

Gli Stati Uniti d’America hanno una rigorosa politica di immigrazione. Ciò significa che i turisti italiani che desiderano recarsi negli USA devono essere ben informati sulle regole relative alla richiesta di un visto o di un ESTA USA.

I viaggiatori italiani hanno bisogno di un’autorizzazione di viaggio per recarsi negli USA. In molti casi, non è più necessario recarsi al consolato statunitense per presentare la domanda, poiché l’Italia rientra nel Programma Viaggia Senza Visto ("Visa Waiver Program"). I viaggiatori provenienti dai Paesi che aderiscono a questo programma possono richiedere un’autorizzazione di viaggio digitale (ESTA). All’arrivo negli Stati Uniti si decide se il viaggiatore in questione può effettivamente fare ingresso nel Paese. L’ESTA è quindi un’autorizzazione di viaggio.

Autorizzazione di viaggio per gli USA

ESTA sta per Electronic System for Travel Authorization. L’ESTA è un’autorizzazione di viaggio, non è un visto in cui si dichiara che il viaggiatore può effettivamente fare ingresso nel Paese. Ciò significa che, al momento della richiesta, gli Stati Uniti verificheranno se è sicuro consentire al viaggiatore in questione recarsi negli USA, ma che il Dipartimento per l’Immigrazione deciderà solo all’arrivo se il viaggiatore sarà effettivamente autorizzato ad entrare nel Paese.

Grazie al Visa Waiver Program, in molti casi non è necessario richiedere un visto USA quando il viaggiatore ha richiesto un ESTA USA e l’autorizzazione di viaggio è stata concessa dal Dipartimento per l’Immigrazione.

Vi sono non meno di 28 Paesi del mondo che aderiscono al Visa Waiver Program, inclusa l’Italia. Nonostante ciò, non tutti i viaggiatori sono idonei all’ESTA. In alcuni casi è comunque necessario richiedere un visto USA.

ESTA USA

Richiedere un ESTA è in molti casi sufficiente per recarsi negli Stati Uniti d’America. Già all’aeroporto di partenza, al momento dell’imbarco, viene controllato se tutti i viaggiatori sono in possesso di un’autorizzazione di viaggio valida. I passeggeri che non sono in grado di dimostrare che sono in possesso di un’autorizzazione di viaggio valida, non saranno autorizzati a imbarcarsi.

Chiunque desideri recarsi negli Stati Uniti d’America per una vacanza, un viaggio d’affari o per effettuare un transito/scalo, ha bisogno di un ESTA. Anche i minori devono avere il proprio passaporto e il proprio ESTA USA. Solo i viaggiatori che arrivano negli USA via terra o che sono in possesso di un visto SA o di un passaporto statunitense non hanno bisogno di richiedere un ESTA.

Requisiti per l’ESTA USA

L’ESTA USA è adatto a varie finalità di viaggio, può essere utilizzato per i viaggi d’affari, le vacanze e per effettuare uno scalo. Tuttavia, con un ESTA non si può lavorare per un’organizzazione/azienda statunitense, in tal caso è necessario richiedere un visto USA. È consentito svolgere un lavoro retribuito con un ESTA, ma solo se il datore di lavoro ha sede al di fuori degli Stati Uniti.

Vi sono alcuni requisiti legati alla richiesta di un ESTA USA. Prima di tutto, i viaggiatori devono essere in grado di dimostrare di avere l’intenzione di ripartire dagli USA, ad esempio con un biglietto di ritorno. La richiesta di un ESTA USA è necessaria anche per un viaggio in Alaska, Hawaii, Porto Rico, Guam, Isole Vergini Americane o Isole Marianne Settentrionali.

L’ESTA USA ha una validità di due anni e ogni soggiorno negli USA con un ESTA può durare fino a 90 giorni. Attenzione: chi è stato in Iraq, Iran, Siria, Sudan, Yemen, Libia o Somalia dopo il 10 marzo 2011, non è idoneo all’ESTA e deve richiedere un visto. I viaggiatori che non rispettano i requisiti, possono essere fermati o espulsi dal Dipartimento della sicurezza interna degli Stati Uniti d’America (United States Department of Homeland Security).

Visto USA necessario

In alcuni casi non è possibile richiedere un ESTA ed è necessario richiedere un visto USA al consolato statunitense. Questo vale, ad esempio, per i giornalisti (per tutti gli scopi giornalistici, vale anche per i fotografi, ad esempio), per gli investitori in aziende statunitensi e per le persone che desiderano seguire un corso di formazione negli Stati Uniti.

Chi desidera rimanere negli USA per più di 90 giorni deve anche richiedere un visto. In tal caso, si può scegliere tra due tipi di visto: il visto per non immigranti, per i turisti che vogliono rimanere in America più a lungo, e il visto per immigranti, destinato a chi vuole andare a vivere negli USA.

Richiedere un ESTA USA

L’ESTA USA può essere richiesto 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La richiesta necessita di circa cinque minuti per viaggiatore e il costo di una richiesta è di 29,95 € a persona. È inoltre possibile richiedere un ESTA USA con urgenza. Di solito, gli ESTA richiesti con urgenza vengono concessi entro un’ora. Non è necessario stampare la conferma del rilascio, motivo per cui si può richiedere l’ESTA anche all’aeroporto. Consigliamo, tuttavia, di richiedere l’ESTA USA con largo anticipo, in quanto può accadere che ci vuole più tempo per l’elaborazione di una domanda ESTA.

Attenzione: questo articolo concernente l’ESTA per gli USA è stato scritto più di un anno fa. Potrebbe contenere informazioni e consigli datati che non possono conferire alcun diritto. Se stai per partire per un viaggio e desideri sapere quali siano le norme attualmente in vigore, ti invitiamo a leggere tutte le informazioni attuali riguardanti l’ESTA per gli USA.