Notizia | | 12/10/2023 | Tempo di lettura: ±5 minuti

In molti casi, anche chi ha precedenti penali può recarsi negli Stati Uniti, ma non può (generalmente) richiedere l’ESTA. Pertanto, in questo caso è spesso necessario un visto. Chi invece soddisfa i requisiti dell’ESTA può presentare una richiesta rapidamente tramite questo sito.

Richiedere l’ESTA con precedenti penali

Per compilare correttamente il modulo ESTA dovrai rispondere a delle domande di idoneità, alcune delle quali fanno riferimento ai precedenti penali. Generalmente, gli Stati Uniti non sono in grado controllare la fedina penale del viaggiatore tramite il governo italiano. Se vieni accusato di un reato in un Paese diverso dal tuo, o se il Paese in questione sospetta che ci siano accuse o procedimenti penali a tuo carico, esso può presentare una richiesta di assistenza giudiziaria internazionale, grazie al quale potrà consultare il tuo casellario giudiziale. Uno dei metodi utilizzati dal Dipartimento per l’Immigrazione statunitense per verificare se un viaggiatore ha interessi sospetti è il controllo dei profili social del viaggiatore.

Domande di idoneità e dichiarazione di consenso del modulo ESTA

Alla fine del modulo di richiesta dell’ESTA, dovrai accettare una dichiarazione di consenso. Prestando il tuo consenso, dichiari di aver risposto in modo veritiero e completo a tutte le domande del modulo di richiesta. È vietato dichiarare il falso durante una richiesta di ESTA. Inoltre, un ESTA concesso sulla base di informazioni false è da ritenersi nullo. Se le autorità statunitensi scoprono che hai dichiarato il falso nel modulo di richiesta dell’ESTA, sarai espulso immediatamente dal Paese e ti sarà negato l’accesso per almeno 5 anni. Inoltre, fornire informazioni false durante la richiesta dell’ESTA può comportare azioni giudiziarie a tuo carico. Mentire in merito ai propri precedenti penali in una richiesta di visto può comportare l’espulsione permanente dagli Stati Uniti.

In quali casi non posso andare negli Stati Uniti se ho precedenti penali?

La natura e la gravità del reato influiscono sull’approvazione o sul rifiuto della richiesta di un’autorizzazione di viaggio per gli Stati Uniti. Ad esempio, non puoi richiedere l’ESTA se hai commesso:

  • reati contro la persona come omicidio doloso, omicidio colposo, stupro, aggressione, traffico di esseri umani e rapimento;
  • reati contro la proprietà come furto (con scasso) e incendio doloso;
  • frode o furto d’identità;
  • reati che hanno provocato gravi danni materiali o gravi lesioni a un’altra persona;
  • reati che hanno provocato danni a un’istituzione pubblica;
  • violazioni delle leggi relative al possesso o al traffico di stupefacenti (esclusi farmaci utilizzati a scopo terapeutico);
  • atti terroristici, ad esempio attentati (anche se ne sei solo sospettato).

Se non puoi richiedere l’ESTA per motivi legati ai tuoi precedenti penali, puoi comunque provare a richiedere un visto USA.

Posso recarmi negli USA con l’ESTA?

Avere precedenti penali non ti impedisce automaticamente di andare negli Stati Uniti, ma potrebbe impedirti di richiedere un ESTA. Se hai commesso infrazioni meno gravi (ad esempio contro la pubblica decenza o violazioni del codice della strada), in molti casi potrai comunque richiedere l’ESTA. Per richiedere l’ESTA è importante che tu possa rispondere sinceramente “No” a tutte le domande di idoneità.

In caso contrario, non potrai richiedere l’ESTA, ma dovresti comunque poter richiedere un visto tramite il consolato o l’ambasciata degli Stati Uniti. Durante la procedura di richiesta, potrai fornire spiegazioni più dettagliate sui tuoi precedenti penali. Così facendo potresti ottenere un visto che ti permetterà ugualmente di recarti negli USA.

Posso ripulire la fedina penale per recarmi negli Stati Uniti?

Per la giustizia italiana, cancellare un precedente penale è impossibile. Tuttavia, attraverso gli istituti della riabilitazione o dell'estinzione del reato, è possibile fare in modo che il precedente penale non compaia nel certificato del casellario giudiziale. Tieni presente che l’iscrizione al casellario giudiziale può essere cancellata solo 15 anni dopo la morte della persona, o 100 anni dopo la sua nascita. L’Autorità giudiziaria penale, quindi, avrà sempre modo di conoscere i tuoi precedenti penali. Anche dopo aver estinto il reato, non è detto che tu possa richiedere un ESTA. Infatti, il Dipartimento per l’Immigrazione statunitense potrebbe utilizzare i tuoi dati biometrici (ad esempio le impronte digitali) per rilevare che in passato hai avuto a che fare con la polizia o con l’Autorità giudiziaria penale. Se stai pianificando un viaggio negli Stati Uniti, quindi, consulta un avvocato, l'ambasciata o un consolato degli Stati Uniti in Italia per sapere se puoi usufruire dell’ESTA o se devi necessariamente richiedere un visto USA.

In passato sei stato arrestato/a o condannato/a per reati che hanno provocato gravi danni alla proprietà, gravi lesioni a un’altra persona o danni a un ente pubblico? O per reati legati all’uso, il possesso o il traffico di stupefacenti? In tal caso, anche se estingui il reato, non potrai richiedere l’ESTA, ma dovrai richiedere un visto USA. La richiesta di visto deve essere presentata presso un consolato o l’ambasciata degli Stati Uniti.

Soddisfi i requisiti dell’ESTA?

Se puoi rispondere sinceramente “No” a tutte le domande di idoneità e se soddisfi i requisiti ESTA, allora puoi richiedere quest’autorizzazione di viaggio. Puoi richiedere l’ESTA online in modo semplice e veloce tramite questo sito. Generalmente, l’ESTA viene rilasciato entro 3 giorni dalla consegna dei documenti richiesti.

In caso di errori nei documenti o nelle informazioni fornite, Visti.it ti contatterà tempestivamente per segnalare l’errore e apportare le dovute correzioni. Visti.it si propone di elaborare la tua richiesta di ESTA nel modo più rapido e preciso possibile. Se hai domande sulla procedura di richiesta dell’ESTA, puoi leggere le domande più frequenti e le relative risposte.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali l’ESTA per gli USA. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un ESTA anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (21 USD per ESTA, tramite esta.cbp.dhs.gov). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 21 USD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 30,26 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di ESTA USA per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.