Notizia | | 01/02/2024 | Tempo di lettura: ±5 minuti

Dal novembre 2022, per richiedere l’ESTA USA è necessario fornire una foto o una scansione del proprio passaporto, ma molti viaggiatori trovano ancora problemi nel caricamento di questo documento obbligatorio. Ecco alcuni consigli su come aggiungere una copia digitale del passaporto alla richiesta di ESTA.

Copia del passaporto obbligatoria da novembre 2022

Da circa un anno e mezzo, per richiedere l’ESTA è necessario caricare una scansione o una foto del proprio passaporto. Prima del 2022, fornire una copia del passaporto durante la richiesta di ESTA era soltanto facoltativo. L’introduzione dell’obbligo di fornire una copia del passaporto costituisce una misura che le autorità statunitensi hanno implementato per assicurarsi che nella richiesta non siano presenti errori di compilazione. Infatti, confrontando la foto o scansione caricata con i dati forniti nel modulo di richiesta, è possibile verificare se la compilazione è avvenuta correttamente.

Il sistema automatizzato degli USA

Le foto e le scansioni caricate non vengono controllate manualmente dagli impiegati della U.S. Customs and Border Protection (Dogane e Polizia di Frontiera degli Stati Uniti). Infatti, le autorità statunitensi utilizzano un sistema automatizzato per controllare i documenti consegnati dai richiedenti. Il sistema scansiona la zona a lettura ottica (machine readable zone o MRZ), ovvero le due righe nella parte bassa della pagina contenente i dati anagrafici del passaporto, che contengono molti caratteri <<<.

Requisiti relativi alla copia del passaporto

È necessario che la copia del passaporto fornita soddisfi alcuni requisiti per essere accettata dal sistema delle autorità statunitensi. Sono accettate sia scansioni che foto digitali, per cui se non disponi di uno scanner, puoi anche caricare una foto scattata col tuo cellulare o tablet, purché sia nitida. La foto o scansione può essere a colori o in bianco e nero.

È necessario che la pagina del passaporto contenente i tuoi dati sia interamente visibile, specialmente la zona a lettura ottica. Pertanto, il testo non deve essere coperto da dita o altri oggetti, e non deve essere applicata alcuna filigrana. Inoltre, la foto o scansione non deve presentare riflessi (ad esempio del flash) che ostacolino la lettura del testo sul passaporto.

Guida al caricamento

Caricare correttamente una copia del proprio passaporto può risultare difficile, specialmente per i viaggiatori che non hanno dimestichezza con il computer. Se non hai uno scanner e non sai come caricare una foto, qui di seguito troverai una guida passo per passo su come caricare i documenti necessari per richiedere l’ESTA.

Una volta effettuato il pagamento necessario per richiedere l’ESTA, sarai reindirizzato alla pagina di caricamento dei documenti necessari per la richiesta. Se non hai una copia del passaporto a portata di mano, potrai caricarla in seguito tramite un link che riceverai via e-mail.

1. Scatta una foto del passaporto

Apri la fotocamera del tuo smartphone o tablet e scatta una foto della pagina del passaporto contenente i dati anagrafici, tra cui la foto, la data di nascita e il sesso del titolare. Assicurati che la foto rispetti tutti i requisiti, cioè che non presenti riflessi e che la pagina non sia tagliata o coperta.

Se hai presentato la richiesta di ESTA utilizzando il tuo smartphone o tablet, nella pagina di caricamento dei documenti potrai selezionare una foto dalla galleria del tuo dispositivo.

2. Invia le foto al tuo computer o portatile

Se richiedi l’ESTA tramite computer o portatile, dovrai inviare la foto dal tuo smartphone/tablet al tuo computer/portatile. Il modo più semplice per farlo è inviare la foto al tuo stesso indirizzo e-mail. Utilizzando il programma di posta elettronica del tuo smartphone/tablet, potrai inviarti facilmente la foto come allegato, per poi aprire l’e-mail dal tuo computer/portatile. Potrai quindi salvare la foto allegata sul tuo computer, ad esempio sul desktop o nella cartella immagini o documenti.

3. Allega la foto alla tua richiesta di visto

Per allegare la foto alla tua richiesta di visto, clicca sul pulsante blu “Carica immagine” e poi sul pulsante blu “Sfoglia”. Dopodiché dovrai selezionare la foto del tuo passaporto ed eventualmente ritagliarla. In fase di ritaglio, assicurati che tutti i tuoi dati siano leggibili e che nessuna parte del passaporto sia lasciata fuori. Sul lato destro della pagina troverai un esempio di come dovrebbe essere la foto. Successivamente, potrai verificare che la zona a lettura ottica del passaporto sia visibile e all’interno della rettangolo rosso.

Se il testo all’interno del rettangolo rosso non è leggibile o se la foto è stata ritagliata per sbaglio, dovrai cliccare nuovamente il pulsante blu “Carica immagine” e ripetere i passaggi precedenti. Se invece la foto è stata caricata correttamente e in conformità con i requisiti, spunta la dichiarazione di consenso e invia i documenti.

4. Controlli aggiuntivi di Visti.it

Prima che la tua richiesta di ESTA venga inoltrata al Dipartimento per l’Immigrazione statunitense, Visti.it controllerà se i documenti forniti soddisfano tutti i requisiti. Inoltre, un dipendente di Visti.it controllerà che i dati inseriti nel modulo di richiesta corrispondano con i dati presenti sulla copia del passaporto. In caso di errori nella compilazione, la richiesta verrà corretta in base ai dati presenti sulla copia del passaporto. Tuttavia, è sempre responsabilità del richiedente che i dati forniti siano corretti.

Se la copia del passaporto non soddisfa tutti i requisiti, riceverai un avviso tramite SMS ed e-mail. A quel punto, potrai fornire una nuova foto o scansione. Se non riesci a caricare correttamente una copia del tuo passaporto per richiedere l’ESTA, puoi sempre contattare il centro assistenza disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Clicca qui per richiedere l'ESTA

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali l’ESTA per gli USA. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un ESTA anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (21 USD per ESTA, tramite esta.cbp.dhs.gov). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 21 USD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 30,26 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di ESTA USA per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.