Notizia | | 14/02/2023 | Tempo di lettura: ±3 minuti

I viaggiatori italiani possono richiedere un visto Vietnam online per un viaggio della durata massima di 90 giorni. Coloro che possiedono un passaporto italiano, francese, spagnolo, tedesco o britannico possono soggiornare in Vietnam senza un visto per un massimo di 45 giorni. Per soggiorni più lunghi è possibile richiedere un visto elettronico.

Un solo ingresso per visto

Il visto Vietnam elettronico è valido per un viaggio di un massimo di 90 giorni. Lo stesso visto non consente quindi di entrare nel Paese, uscire brevemente e poi rientrarci, indipendentemente dalla validità residua del visto. Se hai richiesto un visto, sei uscito temporaneamente dal Paese e desideri rientrarci, per il secondo ingresso in Vietnam avrai bisogno di un nuovo visto. Il visto in questione può essere anche richiesto facilmente online. Se durante il tuo viaggio in Vietnam decidi ad esempio di visitare uno dei Paesi limitrofi, puoi richiedere online un nuovo visto per il secondo arrivo in Vietnam dal Paese in questione.

Visti multipli per singoli viaggi in Vietnam

Con il visto richiesto online è possibile entrare e uscire dal Vietnam una sola volta. Ciò significa che se si vuole entrare in Vietnam più di una volta è necessario richiedere più visti, ottenibili anche prima della partenza. Per ogni richiesta si sceglie la data di inizio della validità del visto. Indipendentemente dal punto di ingresso nel Paese, chi desidera entrare in Vietnam più di una volta deve sempre uscire prima della scadenza del periodo di validità del visto in uso. In seguito sarà possibile rientrare nel Paese con un nuovo visto.

Nonostante non esistano regole chiare sul numero massimo di visti elettronici consecutivi, non è il caso di abusarne. Utilizzare visti elettronici due o tre volte in un breve periodo non è un problema. Tuttavia, viaggiare con un nuovo visto elettronico più volte di seguito può destare sospetti nelle autorità del Dipartimento per lʼImmigrazione che ti potrebbero accusare di voler aggirare le norme sui visti del Vietnam.

Norme per i viaggiatori esenti dal visto

I viaggiatori italiani, francesi, spagnoli e britannici possono soggiornare in Vietnam per 45 giorni senza un visto. Al contrario, i viaggiatori in possesso di un passaporto di Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Svizzera e Irlanda hanno sempre bisogno di un visto indipendentemente dalla durata del soggiorno.

Se possiedi un passaporto di uno dei Paesi esenti dal visto e desideri visitare il Vietnam più volte in un breve periodo, puoi iniziare con il soggiorno di 45 giorni senza il visto. Tuttavia, se desideri visitare nuovamente il Paese entro 30 giorni dalla partenza, è consigliabile richiedere un visto elettronico per il secondo viaggio anche se il soggiorno non supera i 45 giorni. È possibile richiedere il secondo visto durante o prima del primo soggiorno in Vietnam.

Viaggiare con lʼesenzione in attesa del visto elettronico

In casi eccezionali, capita che il visto non venga accordato in tempo. I viaggiatori la cui nazionalità prevede l'obbligo di visto devono sempre attendere la concessione del visto per poter viaggiare. I viaggiatori la cui nazionalità consente un soggiorno di 45 giorni in Vietnam senza visto possono invece recarsi nel Paese in anticipo. Allʼarrivo verrà loro apposto un timbro sul passaporto che indica che dovranno lasciare il Paese entro 45 giorni. I viaggiatori dovranno dimostrare di lasciare il Paese entro i tempi stabiliti esibendo un biglietto di un autobus, nave o aereo.

Se sei entrato in Vietnam grazie all'esenzione dal visto e nel frattempo il tuo visto elettronico è stato approvato, per poterlo utilizzare per un soggiorno di 90 giorni devi prima lasciare il Vietnam. Al secondo ingresso nel Paese (con il visto elettronico), dal passaporto risulterà che sei autorizzato a rimanere nel Paese fino alla data di scadenza del visto. Il visto elettronico scade sempre al massimo 90 giorni dopo la data di entrata in vigore indicata nel modulo di richiesta.

Attenzione: questo articolo concernente il visto per il Vietnam è stato scritto più di un anno fa. Potrebbe contenere informazioni e consigli datati che non possono conferire alcun diritto. Se stai per partire per un viaggio e desideri sapere quali siano le norme attualmente in vigore, ti invitiamo a leggere tutte le informazioni attuali riguardanti il visto per il Vietnam.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali il visto per il Vietnam. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un visto anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (640.352 VND per visto, tramite evisa.xuatnhapcanh.gov.vn). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 640.352 VND, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 31,51 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di visto Vietnam per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.