Notizia | | 23/10/2020 | Tempo di lettura: ±5 minuti

Il Vietnam offre ai turisti diversi modi per attraversare il Paese. Ad esempio, si possono utilizzare i voli nazionali o l’ampia rete ferroviaria, ma anche gli autobus per spostarsi da una città all’altra. Per alcuni viaggiatori, tuttavia, c’è un modo di viaggiare in Vietnam che supera tutti gli altri: in un’auto da noleggio.

Noleggiare un’auto: una buona idea?

Il vantaggio principale di noleggiare un’auto è che si può viaggiare per tutto il Paese al proprio ritmo. Il Vietnam è un Paese grande e lungo: la distanza dalla città di Ho Chi Minh ad Hanoi è di circa 1.600 chilometri e lungo il percorso vi sono innumerevoli luoghi interessanti che meritano una visita. Pertanto, può essere scomodo prendere ogni volta l’autobus o il treno e dover aspettare in stazione. Con un’auto si può decidere quando e dove andare in qualsiasi momento.

Tuttavia, è importante che i turisti si preparino bene prima di noleggiare un’auto. Ci sono varie condizioni legate al noleggio di un’auto e alla guida in Vietnam. Inoltre, guidare in Vietnam non è come guidare in Italia. Leggi attentamente questo articolo per evitare problemi durante il viaggio in Vietnam.

Quanto costa?

Rispetto ad altri Paesi, sia nel Sud-Est asiatico che in Europa, il noleggio di un’auto in Vietnam è relativamente costoso. In media, noleggiare un’auto in Vietnam costa tra i 25 e i 50 dollari al giorno, a seconda del tipo di auto. Il pagamento deve spesso essere effettuato in contanti e in anticipo. Un vantaggio del nolegggio di un’auto in Vietnam è che si possono fare tutti i chilometri desiderati senza costi aggiuntivi. Inoltre, le auto sono di solito dotate di un moderna sistema GPS, in modo da potersi orientare facilmente in tutto il Paese.

Un consiglio utile: attenzione ai distributori di benzina che si trovano vicino all’aeroporto o alle compagnie di autonoleggio, perché tendono ad avere prezzi più alti della media. Fai rifornimento nelle stazioni di servizio più economiche in altre parti del Paese. Sappi che la maggior parte delle compagnie di autonoleggio si aspettano che l’auto venga restituita con il serbatoio pieno.

Inoltre, si consiglia vivamente di stipulare un’assicurazione auto. Pagando un piccolo supplemento, è possibile farlo presso la stessa compagnia di autonoleggio. Prima di stipulare l’assicurazione, verifica attentamente cosa copre esattamente. Alcuni tipi di danni di cui ci si aspetterebbe la copertura dall’assicurazione, non sono coperti.

Di quali documenti ho bisogno?

Noleggiare un’auto in Vietnam può essere un processo alquanto complicato e dispendioso in termini di tempo. Prima di tutto, non è consentito agli stranieri con visto turistico condurre motocicli o autoveicoli di alcun tipo. Inoltre, la patente italiana non è sufficiente per guidare in Vietnam. Solo chi è in possesso di un visto di soggiorno di almeno tre mesi e inoltre di una patente di guida internazionale (sempre accompagnata dalla patente italiana) può guidare in Vietnam. I titolari di un visto di soggiorno di almeno tre mesi che non hanno una patente di guida internazionale possono convertire la patente italiana in una vietnamita. Ciò si può fare seguendo una procedura a pagamento presso gli uffici della Motorizzazione vietnamita. La procedura necessita di circa cinque giorni lavorativi.

A seconda della compagnia di autonoleggio, ci possono essere ulteriori requisiti, come la necessità di dimostrare di avere un’assicurazione sanitaria nel Paese di provenienza.

Guidare in Vietnam: guidare da soli?

Il Vietnam è famigerato tra i turisti per il suo traffico caotico. Le regole di circolazione ufficiali sono a malapena rispettate e le strade sono spesso di scarsa qualità, soprattutto nelle zone rurali. I vietnamiti sono abituati a questa situazione, ma per i turisti il traffico in Vietnam può essere molto caotico. Si consiglia pertanto di noleggiare un’auto con autista, possibile presso la maggior parte delle compagnie di autonoleggio. Nel nord del Vietnam, le strade sono in molti luoghi di qualità così scarsa che si consiglia di noleggiare un veicolo a quattro ruote motrici se si desidera guidare qui (o una moto con abbastanza potenza).

Ai turisti che vogliono sedersi loro stessi al volante, si consiglia di tener conto di quanto segue:

  • Il limite di velocità è di 60 km/h all’interno dei centri abitati e di 80 km/h al di fuori dei centri abitati
  • La guida in stato di ebbrezza può portare a multe elevate e anche a pene detentive
  • Alcune aree non sono accessibili per le auto a noleggio. Verifica con la compagnia di autonoleggio quali sono le aree soggette a restrizioni nella zona in cui ti trovi

Ogni viaggiatore può decidere se noleggiare un’auto e guidare da soli o noleggiare un’auto con autista. In ogni caso, un viaggio in auto attraverso il Vietnam è un’esperienza indimenticabile.

Non dimenticare il visto Vietnam!

I viaggiatori italiani che si recano in Vietnam per un soggiorno superiore ai 15 giorni sono obbligati a richiedere un visto Vietnam. Il visto Vietnam elettronico viene concesso prima della partenza e consente di evitare la coda del vecchio visto all’arrivo.

Il visto Vietnam elettronico ha un periodo di validità di 30 giorni e un costo di 49,95 € a persona. Il visto può essere richiesto utilizzando il modulo di richiesta online. Attenzione: non richiedere il visto all’arrivo. Molte agenzie di visti dicono di fornire il visto Vietnam, mentre forniscono solo la lettera di approvazione per il vecchio visto all’arrivo. Scegliendo per il visto all’arrivo, all’arrivo in Vietnam deve ancora essere comprato un timbro d’ingresso pagando una tassa di bollo (dai 25 $ ai 50 $). Pertanto, l’ambasciata vietnamita sconsiglia vivamente l’utilizzo del visto all’arrivo.