Notizia | | 15/01/2019 | Tempo di lettura: ±4 minuti

Il 30 dicembre dell'anno scorso, il Vietnam ha aperto un nuovo aeroporto. Si tratta dell'aeroporto sull'isola Van Don, vicino alla baia di Halong e a quattro ore di macchina dalla capitale Hanoi. L'aeroporto deve garantire che più viaggiatori possano volare in Vietnam.

I viaggiatori che desiderano volare al nuovo aeroporto hanno bisogno di un visto Vietnam, in quanto il Vietnam ha l'obbligo di visto. Recentemente, il Vietnam ha fatto eccezioni all'obbligo del visto per i viaggiatori provenienti da alcuni paesi. Per i viaggiatori italiani vale che devono richiedere un visto Vietnam se vogliono soggiornare nel paese per più di 15 giorni.

Innovazioni turismo Vietnam

Il Vietnam ha introdotto diverse innovazioni per attirare più turisti. Ad esempio, il 30 dicembre 2018 è stato aperto un nuovo aeroporto sull'isola Van Don, da cui i viaggiatori possono raggiungere il porto in un'ora, grazie al fatto che sull'isola è stata costruita anche una nuova autostrada. Prima il tempo per arrivarci era di tre o quattro ore. Dall'aeroporto si può raggiungere Hanoi in quattro ore, in macchina e in traghetto. Inoltre, il governo vietnamita ha deciso di fare eccezioni all'obbligo del visto per i cittadini di alcuni paesi.

I viaggiatori provenienti dai paesi selezionati possono rimanere in Vietnam fino a 15 giorni senza dover richiedere un visto. L'eccezione vale anche per i cittadini italiani, il che significa che i viaggiatori italiani che desiderano recarsi in Vietnam possono farlo senza visto se non rimangono nel pase per più di 15 giorni. I cittadini italiani devono quindi richiedere un visto Vietnam solo se vogliono rimanere nel paese per più di 15 giorni.

L'anno scorso l'obiettivo del Vietnam era di accogliere 17 milioni di turisti. In realtà i visitatori sono stati circa 15,5 milioni, comunque un aumento del 19,9% rispetto all'anno precedente. Per raggiungere l'obiettivo di 18 milioni di visitatori nel 2019, il paese asiatico ha attuato una serie di misure. Nel 2020 dovrebbero arrivare circa due milioni di passeggeri al nuovo aeroporto, e nel 2030 tale numero dovrebbe raggiungere i cinque milioni.

Visto Vietnam rimane necessario

I viaggiatori provenienti dai paesi selezionati, tra cui l'Italia, possono soggiornare in Vietnam senza visto fino a 15 giorni, ma il visto Vietnam rimane necessario per i soggiorni di una durata superiore. Ogni viaggiatore che si reca in Vietnam deve essere in possesso del proprio passaporto e del proprio visto Vietnam. Il visto Vietnam è un visto elettronico che viene inviato via e-mail dopo il rilascio e che può essere richiesto facilmente online per un costo di 49,95 € a persona.

In passato si usava spesso il visto all'arrivo, ma il governo vietnamita sconsiglia l'utilizzo di questo tipo di visto. Nel caso di un visto all'arrivo si riceve il visto vero e proprio solo all'aeroporto in Vietnam, e per ottenerlo si deve pagare una tassa di bollo, per cui spesso si deve fare una lunga coda. Il prezzo del visto Vietnam che si può richiedere su Visti.it è il prezzo totale: tutti i costi necessari sono già inclusi. Inoltre, i viaggiatori che richiedono il visto su questo sito web non dovranno fare la fila all'aeroporto come nel caso del visto all'arrivo. Il visto Vietnam elettronico è quindi più economico, più facile da richiedere e consente di risparmiare tempo all'aeroporto.

Requisiti per il visto Vietnam

L'utilizzo del visto Vietnam è soggetto a una serie di requisiti. Al momento della richiesta del visto Vietnam non è necessario sapere già le date esatte di arrivo o di partenza, né aver prenotato un biglietto aereo. È necessario, invece, aver predisposto almeno un luogo di pernottamento. Per i viaggiatori italiani che desiderano rimanere in Vietnam per più di 15 giorni vale che devono essere in possesso del visto (o di un Approval Letter se utilizzano un visto all'arrivo) prima di partire per il Vietnam. Inoltre, si può arrivare e partire dal Vietnam solo attraverso uno degli aeroporti, porti marittimi e posti di frontiera consentiti.

Il visto Vietnam permette di fare ingresso nel Vietnam una sola volta per rimanervi fino a 30 giorni. Il passaporto del viaggiatore deve avere validità residua di almeno 30 giorni in più del visto Vietnam. I viaggiatori affetti da malattie mentali o trasmissibili non possono richiedere il visto Vietnam attraverso questo sito web, lo stesso vale per i viaggiatori che sono stati espulsi dal Vietnam nei 3 anni precedenti alla richiesta.

Il visto Vietnam può essere richiesto 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Non è necessario recarsi all'ambasciata o al consolato per la richiesta del visto. Consigliamo di richiedere il visto con largo anticipo rispetto alla partenza. Per un supplemento di 17,50 € a viaggiatore è anche possibile usufruire della procedura di urgenza. I visti richiesti con urgenza vengono di solito rilasciati entro 2-3 giorni lavorativi. Non possiamo fornire alcuna garanzia sui tempi di consegna, quindi richiedi il visto per tempo, se possibile.

Attenzione: questo articolo concernente il visto per il Vietnam è stato scritto più di un anno fa. Potrebbe contenere informazioni e consigli datati che non possono conferire alcun diritto. Se stai per partire per un viaggio e desideri sapere quali siano le norme attualmente in vigore, ti invitiamo a leggere tutte le informazioni attuali riguardanti il visto per il Vietnam.