Notizia | | 14/06/2018 | Tempo di lettura: ±5 minuti

Sempre più viaggiatori che si recano in Vietnam si mettono nei guai perché non hanno i documenti giusti. Senza visto (elettronico) non è possibile per i cittadini italiani imbarcarsi su un volo per il Vietnam.

Questo vale anche per i backpacker, che visitano diversi paesi in brevi periodi di tempo. Anche per loro è necessario verificare prima di partire quali paesi sono soggetti all'obbligo di visto, come il Vietnam.

Tutti hanno bisogno di un visto Vietnam

Un buon backpacker è ben preparato per il viaggio. La preparazione comprende anche la verifica di quali paesi sono soggetti all'obbligo di visto: è importante sapere per ogni paese che si desidera visitare se è necessario richiedere un visto. Chiunque voglia recarsi in Asia e visitare il Vietnam, ha bisogno di un visto Vietnam.

In alcuni casi è possibile entrare in Vietnam con un visto all'arrivo ("visa on arrival"), ma anche in questo caso è meglio richiedere questo documento prima della partenza. Infatti, le compagnie aeree non sono autorizzate a consentire l'imbarco ai passeggeri che non hanno ancora richiesto un visto. All'imbarco verrà richiesta una lettera di approvazione ("visa approval letter"), una lettera in cui si dichiara che all'arrivo in Vietnam potrà essere acquistato un timbro d'ingresso. Se questa lettera può essere esibita, il viaggiatore potrà imbarcarsi. L'ambasciata vietnamita sconsiglia vivamente di utilizzare il metodo del visto all'arrivo e di viaggiare con una lettera di approvazione.

Viaggio in Asia

Non imbarcarsi senza visto Vietnam

Senza visto Vietnam non è possibile imbarcarsi su un volo per il Vietnam. È quindi necessario richiedere il visto prima di partire o essere in grado di esibire una lettera di approvazione (se si utilizza il visto all'arrivo), altrimenti non sarà possibile salire a bordo.

Chi si trova già in Vietnam, ad esempio come backpacker, e deve ancora richiedere il visto, dovrà andare in un altro paese per poter richiedere il visto. L'ambasciata vietnamita è chiusa nei fine settimana, il che significa che possono essere necessari fino a tre giorni lavorativi prima del rilascio del visto Vietnam.

Requisiti per il visto Vietnam

Chi parte ben preparato, non incorrerà in spiacevoli sorprese. Il visto Vietnam si può richiedere già prima di partire e consente di evitare il pagamento della tassa di bollo del visto all'arrivo. Questo rende il visto Vietnam elettronico decisamente più economico del visto all'arrivo. Inoltre, l'ambasciata vietnamita sconsiglia l'utilizzo del visto all'arrivo.

Vi sono una serie di requisiti per richiedere un visto Vietnam. Prima di tutto, al momento della richiesta è necessario fornire una stima della data di arrivo e di partenza. Non è necessario sapere le date esatte o aver prenotato un biglietto aereo. È quindi possibile richiedere il visto Vietnam già prima di aver prenotato i biglietti aerei. È necessario, invece, aver prenotato almeno un pernottamento al momento della richiesta del visto Vietnam.

Con il visto Vietnam si può entrare e uscire dal paese una sola volta e soltanto attraverso gli aeroporti, posti di frontiera e porti marittimi consentiti. L'intero soggiorno in Vietnam deve rientrare nel periodo di validità di 30 giorni, giorno di arrivo e di partenza inclusi. È inoltre importante essere in possesso del visto Vietnam già prima di partire e il passaporto deve avere una validità residua di almeno 30 giorni al momento dell'arrivo in Vietnam.

Infine, non si devono avere problemi psicologici o gravi malattie trasmissibili che possano costituire un pericolo per terzi e inoltre non si deve essere stati espulsi dal Vietnam nei tre anni precedenti.

Visto all'arrivo Vietnam

Fino all'anno scorso il visto all'arrivo veniva ancora spesso utilizzato per recarsi in Vietnam. Tuttavia, l'ambasciata vietnamita sconsiglia l'utilizzo di questo metodo, in quanto non può più garantire che i viaggiatori che non sono già in possesso di un visto superino senza problemi il controllo passaporti.

Di fatto il visto all'arrivo Vietnam non è altro che una lettera, la cosiddetta lettera di approvazione, in cui si dichiara che all'arrivo in Vietnam potrà essere acquistato un timbro d'ingresso. Quindi, scegliendo il visto all'arrivo, quello che si compra è soltanto una lettera di approvazione. L'acquisto può avvenire soltanto da un'agenzia di visti che funge da intermediaria, e quindi non presso l'ambasciata o il consolato vietnamita.

Dopo l'arrivo in Vietnam, ci si deve mettere in coda per ottenere un timbro. Per questo timbro va pagata una cosiddetta "stamping fee", la tassa di bollo. Il costo di questa tassa di bollo è dai 25 € ai 50 €. Questa tassa rende il visto all'arrivo molto più costoso del visto Vietnam elettronico richiedibile su questo sito web. Richiedendo il visto Vietnam elettronico si risparmia inoltre tempo, dato che non è necessario fare la fila in aeroporto per pagare la tassa di bollo.

Per tutti questi motivi, dal febbraio 2017 l'ambasciata consiglia l'utilizzo del visto Vietnam elettronico al posto del visto all'arrivo, in quanto è molto più economico e facile da ottenere. Attenzione: molte agenzie di visti dicono di fornire il visto Vietnam, mentre in realtà forniscono solo la lettera di approvazione per il visto all'arrivo. Se presenti la richiesta di visto tramite questo sito web, ottieni un visto elettronico vero e proprio e puoi essere sicuro che hai il permesso di entrare nel paese.

Richiedi il visto Vietnam

Il visto Vietnam si può richiedere facilmente online: questo è possibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 mediante il modulo di richiesta di questo sito web. È possibile richiedere il visto per te stesso, ma anche per più viaggiatori contemporaneamente. In caso di una richiesta di gruppo molti dati necessitano di un'unica compilazione e il pagamento di tutti i visti può essere effettuato in una volta. Onde evitare problemi, ti preghiamo di fare molta attenzione nel riportare i dati del passaporto.
Richiedi il visto Vietnam

Di norma il visto viene rilasciato entro 7 giorni dalla richiesta. In caso di urgenza, la richiesta viene approvata in media dopo tre giorni lavorativi. Per la richiesta urgente è previsto un supplemento di 17,50 € a persona. Ti consigliamo quindi di richiedere il visto per tempo, se possibile.

Attenzione: questo articolo concernente il visto per il Vietnam è stato scritto più di un anno fa. Potrebbe contenere informazioni e consigli datati che non possono conferire alcun diritto. Se stai per partire per un viaggio e desideri sapere quali siano le norme attualmente in vigore, ti invitiamo a leggere tutte le informazioni attuali riguardanti il visto per il Vietnam.