Notizia | | 10/09/2021 | Tempo di lettura: ±3 minuti

Per incoraggiare i viaggi nel Paese, lo Sri Lanka sta lavorando a unʼidea unica nel suo genere: un "Digital Nomad Visa". Questo visto è destinato ai cosiddetti nomadi digitali, attivi nel settore digitale che non hanno bisogno di essere presenti in un determinato luogo per il proprio lavoro.

Cosʼè un "nomade digitale"?

Il concetto di nomade digitale è emerso allʼinizio del XXI secolo, quando internet è diventato sempre più importante nella vita quotidiana. Il libro The 4-Hour Workweek di Timothy Ferriss ha svolto un ruolo importante nello sviluppo di questo stile di vita. Nel suo libro, Ferriss afferma che la tradizionale settimana lavorativa di 40 ore è ormai superata e che si può e si deve concedere più spazio allo sviluppo personale. I nomadi digitali seguono questa mentalità. Non lavorano in un luogo fisso, come un ufficio o persino un Paese, ma girano il mondo, il che è possibile perché, per lavorare, hanno bisogno solamente di un computer portatile e di una connessione internet.

Gli sviluppi tecnologici hanno reso sempre più facile condurre un tale stile di vita. Sempre più professioni possono essere svolte interamente o in gran parte online. Strumenti come Skype, Zoom o Dropbox fanno sì che le riunioni fisiche non siano più necessarie in molti casi.

La pandemia di coronavirus ha aumentato notevolmente lʼuso di questi strumenti che sono essenziali per lo stile di vita del nomade digitale. A causa del COVID19, molti dipendenti hanno dovuto lavorare da casa, costringendo le aziende a utilizzare principalmente strumenti di comunicazione digitale come Zoom o Skype per le chiamate o le riunioni.

Visto nomade digitale Sri Lanka

Nel luglio 2021, le comunicazioni affermavano che il nuovo visto sarebbe stato valido per un anno e sarebbe costato 500 dollari. Il 24 agosto, il governo dello Sri Lanka ha riferito che il visto sarà valido per tre mesi e costerà 85 dollari. Come lʼe-visa Sri Lanka (ETA), anche questo visto sarà disponibile online.

Le meraviglie naturali dello Sri Lanka

Secondo il tour operator Club Med, lo Sri Lanka è un "paradiso" per i nomadi digitali grazie ai bellissimi paesaggi naturali del Paese. Per molti nomadi digitali, la più grande motivazione nella scelta di questo stile di vita è quella di sfuggire alla stressante vita di città. Lo Sri Lanka offre splendidi parchi nazionali con un moltissime specie di fauna selvatica, come il Parco Nazionale di Yala e lʼHorton Plains. I viaggiatori sportivi possono scalare la possente Roccia del Leone di Sigiriya, o semplicemente attraversare il Paese con lo zaino in spalla. Con solo 65.000 chilometri quadrati, lo Sri Lanka è un Paese piccolo rispetto ad altri Paesi asiatici, quindi le attrazioni sono vicine tra loro. In Sri Lanka lʼavventura è praticamente ovvunque.

Vacanze in Sri Lanka: richiedere unʼETA

Lo Sri Lanka è stato per anni una destinazione di vacanza molto apprezzata dagli europei. Dai parchi nazionali, alle spiagge bianco perla, con città vivaci come Colombo, in Sri Lanka cʼè unʼampia scelta di attrazioni. Per i turisti, lo Sri Lanka ha messo a disposizione un visto speciale: lʼETA Sri Lanka. Questo visto può essere richiesto online. Non occorre quindi recarsi presso un consolato. LʼETA è valida per un soggiorno di 30 giorni, prorogabile fino a 90 giorni dopo lʼarrivo. Prima di richiedere lʼETA, occorre assicurarsi di soddisfare i requisiti per il visto. Per esempio, bisogna possedere un passaporto valido per sei mesi dopo la data di arrivo e serve aver prenotato un volo di ritorno o di collegamento.