Lo Sri Lanka è rappresentato in Italia dall’ambasciata a Roma e dal consolato a Milano. L’ambasciata e il consolato forniscono assistenza consolare ai cittadini dello Sri Lanka in Italia. L’ambasciata di Roma è accreditata presso Cipro, Grecia, Malta, Albania e San Marino. L’ambasciata tratta anche le richieste di visto, ma generalmente i cittadini italiani possono ottenere un visto Sri Lanka senza doversi recare presso l’Ambasciata.

Compiti svolti dall’ambasciata a Roma

Le responsabilità dell’Ambasciata dello Sri Lanka a Roma comprendono il mantenimento delle relazioni tra lo Sri Lanka e l’Italia, oltre che con i Paesi accreditati (Cipro, Grecia, Malta, Albania e San Marino). L’ambasciata è inoltre responsabile della promozione del commercio e degli investimenti reciproci e della rappresentanza degli interessi dello Sri Lanka in Italia. I compiti principali svolti dall’Ambasciata dello Sri Lanka a Roma sono:

Servizi consolari per i cittadini dello Sri Lanka in Italia
I cittadini dello Sri Lanka in Italia possono richiedere all’ambasciata documenti di viaggio come un passaporto (d’emergenza), la registrazione di una nascita, di un decesso o di un matrimonio fuori dai confini dello Sri Lanka, certificati, dichiarazioni e traduzioni giurate di documenti.

Richieste di visto da parte di cittadini italiani
Presso l’ambasciata, è possibile richiedere un visto per un soggiorno in Sri Lanka superiore a 90 giorni. Le persone che si recano in Sri Lanka per motivi di studio, ricerca accademica, volontariato o per lavorare presso una ONG non possono viaggiare con un ETA, ma devono richiedere un visto speciale presso l’ambasciata. Anche i diplomatici che si recano in Sri Lanka per questioni ufficiali devono richiedere il proprio visto presso l’ambasciata. Allo stesso modo, possono essere richiesti presso l’ambasciata i visti destinati a giornalisti, fotografi, membri di troupe cinematografiche e altre professioni relative alla produzione multimediale.

I visti di lavoro, invece, non si richiedono presso l’ambasciata, ma direttamente tramite il Dipartimento per l’Immigrazione dello Sri Lanka. Il Dipartimento per l’Immigrazione autorizza a sua volta l’ambasciata a concedere un visto al viaggiatore. I turisti e i viaggiatori d’affari possono generalmente richiedere il proprio visto Sri Lanka (ETA) online. I viaggiatori che non soddisfano i requisiti necessari per ottenere l’ETA, possono rivolgersi all’ambasciata.

Relazioni commerciali con l’Italia
L’Italia e lo Sri Lanka sono partner commerciali consolidati e le loro relazioni durano da secoli. Nel contesto attuale, l’Italia, in quanto terza economia della zona euro e Paese del G8, è diventata un mercato molto importante per i prodotti d’esportazione provenienti dallo Sri Lanka. Nel 2018, con una quota del 4,85%, l’Italia è stato il quinto acquirente singolo per le esportazioni dello Sri Lanka, mentre nel 2017 è stata il ventunesimo fornitore dello Sri Lanka con una quota dell’1,1%. L’oggetto di esportazione più importante è costituito dagli articoli di abbigliamento, che nel 2017 hanno rappresentato l’81% delle esportazioni totali dello Sri Lanka in Italia. Pneumatici, tabacco, tè e prodotti ittici sono altri tra i prodotti maggiormente esportati dallo Sri Lanka in Italia.

Richiesta del visto Sri Lanka online anziché presso l’ambasciata

La maggior parte dei viaggiatori italiani può richiedere il visto Sri Lanka elettronico (ETA). L’ETA Sri Lanka può essere facilmente richiesto online e viene inviato via e-mail subito dopo l’approvazione. Nella maggior parte dei casi non è quindi necessario recarsi presso l’ambasciata. Generalmente, i turisti e i viaggiatori d’affari soddisfano appieno i requisiti del visto Sri Lanka e possono presentare la loro richiesta online.

Solo le persone che non soddisfano i requisiti necessari per il visto elettronico per lo Sri Lanka devono recarsi presso l’ambasciata. Questo vale, ad esempio, per giornalisti, diplomatici, viaggiatori che desiderano soggiornare in Sri Lanka per più di 90 giorni, viaggiatori che vogliono entrare a far parte di un organizzazione in Sri Lanka e viaggiatori che fanno parte di una troupe cinematografica o che si recano in Sri Lanka per realizzare produzioni multimediali.

Contattare l’ambasciata o il consolato

L’ambasciata di Roma e il consolato di Milano possono essere contattati via e-mail, telefono e tramite appuntamento. Sia l’ambasciata che il consolato sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 15.

L’Ambasciata dello Sri Lanka in Italia
IndirizzoVia Adige 2, 00198, Roma
Telefono+39 06 88 40 801
Fax+39 84 24 16 70
E-mailslemb.rome@mfa.gov.lk

Indirizzo dell’Ambasciata dello Sri Lanka in ItaliaIndirizzo dell’Ambasciata dello Sri Lanka in Italia


Il Consolato generale dello Sri Lanka in Italia
IndirizzoVia Giovanni da Udine 15A, 20156, Milano
Telefono+39 02 4953 6530
Fax+39 02 4953 6532
E-mailconsulatemilansrilanka@yahoo.com

Indirizzo del Consolato generale dello Sri Lanka in ItaliaIndirizzo del Consolato generale dello Sri Lanka in Italia

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali il visto per lo Sri Lanka. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un visto anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (36,46 USD per visto, tramite eta.gov.lk). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta prima di inoltrarla al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 36,46 USD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 35,27 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di visto Sri Lanka per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.