Nel 2024 è di nuovo possibile recarsi in Sri Lanka per una vacanza. Sia i viaggiatori vaccinati che quelli non (completamente) vaccinati sono i benvenuti nel Paese e non è più necessario sottoporsi a un test Covid-19. Leggi questa pagina per scoprire come richiedere il visto necessario e per saperne di più sul decorso della pandemia di coronavirus in Sri Lanka.

Coronavirus / COVID-19 in Sri Lanka

Lo Sri Lanka ha superato relativamente bene la pandemia di coronavirus, nonostante una forte ondata nellʼestate e autunno del 2021 a causa della diffusione della variante delta. A causa di questa ondata, in quel periodo sono state adottate molte misure per ridurre i contagi, tra cui lʼintroduzione di restrizioni allʼingresso per gli stranieri e lʼintensificazione della campagna vaccinale. La maggior parte della popolazione dello Sri Lanka è ormai completamente vaccinata contro il Covid-19 e il tasso di positività al coronavirus è diminuito drasticamente. Anche dopo la comparsa della variante omicron, i numeri sono rimasti relativamente bassi rispetto alla maggior parte dei Paesi dellʼEuropa occidentale.

Sulla base di questi sviluppi positivi, il governo dello Sri Lanka ha deciso di allentare gradualmente le restrizioni allʼingresso. Il 7 dicembre 2022 sono state revocate le ultime misure relative al coronavirus per i viaggiatori internazionali. Nel 2024 non viene più controllato se i viaggiatori in arrivo siano stati vaccinati contro il coronavirus e chiunque può recarsi nel Paese, indipendentemente dallo stato vaccinale. Anche lʼobbligo di test per i viaggiatori non vaccinati è stato revocato.

Preparare la propria vacanza in Sri Lanka

Da marzo 2022 in Sri Lanka si registrano pochissimi casi di coronavirus. Di conseguenza, la maggior parte delle misure relative al Covid-19 sono state revocate e il coronavirus svolge un ruolo marginale nella vita quotidiana del Paese. Tuttavia, questo non significa che non ci siano più rischi per la salute. Pertanto, leggi attentamente i paragrafi seguenti per partire per lo Sri Lanka ben preparato/a.

Richiedere un visto Sri Lanka

Prima di recarsi in Sri Lanka, occorre innanzitutto richiedere un visto. Puoi compilare facilmente il modulo di richiesta del visto in italiano su questo sito web. Il visto costa 79,95 € a persona e anche i bambini hanno bisogno di un proprio visto. Dopo il rilascio, il visto può essere facilmente scaricato e stampato. Al momento della richiesta del visto, non è necessario conoscere già la data di partenza esatta. Nel compilare il modulo di richiesta del visto Sri Lanka, dovrai inserire una data di arrivo prevista. La data di arrivo effettiva può venire poi anticipata o posticipata di tre mesi.
Richiedi ora il tuo visto per lo Sri Lanka

Attenzione: regole per i viaggiatori non (completamente) vaccinati

Non sei stato (completamente) vaccinato contro il coronavirus?
Sono considerate completamente vaccinate le persone che hanno ricevuto almeno due dosi di vaccino contro il Covid-19, oppure una dose nel caso del vaccino Janssen / Johnson & Johnson. Se non sei stato (completamente) vaccinato contro il coronavirus, non puoi ancora richiedere il visto tramite questo sito web. Tuttavia, puoi recarti in Sri Lanka. Rivolgiti allʼambasciata dello Sri Lanka per ottenere maggiori informazioni su come puoi ottenere un visto per il tuo viaggio.


Misure per i viaggiatori internazionali revocate

Dal 7 dicembre 2022, allʼarrivo in Sri Lanka non viene più controllato se i viaggiatori siano in possesso di un certificato vaccinale. Possono quindi recarsi nel Paese sia le persone vaccinate che quelle non (completamente) vaccinate. Non occorre nemmeno più esibire il risultato negativo di un test, indipendentemente da età o stato vaccinale.

Misure relative al coronavirus dopo lʼarrivo in Sri Lanka

In Sri Lanka non è più obbligatorio mantenere le distanze o indossare una mascherina. Tuttavia, per evitare di essere infettati dal coronavirus, nel 2024 si raccomanda di adottare ancora le misure di igiene adatte dove necessario. Vale in particolare per gli individui ad alto rischio e quelli non vaccinati.

Lo Sri Lanka rilascia di nuovo visti turistici dopo un lungo periodo di chiusura dei confini a causa del Covid-19Lo Sri Lanka rilascia di nuovo visti turistici dopo un lungo periodo di chiusura delle frontiere a causa del Covid-19

Regole per il viaggio di ritorno

Il governo italiano considera relativamente sicuri i viaggi in Sri Lanka, ma ricorda che lʼambasciata rimane a disposizione per qualunque emergenza. Dal 1 giugno 2022, per lʼingresso o il rientro in Italia dallʼestero e quindi anche dallo Sri Lanka, non è più richiesto il Green Pass né altre certificazioni equivalenti.

Esonero da responsabilità: per quanto lo Sri Lanka abbia un controllo sempre maggiore sulla diffusione del coronavirus, le regole possono comunque cambiare rapidamente. Anche se questa pagina sul coronavirus e il visto per lo Sri Lanka viene redatta con cura, non è possibile garantire che tutte le informazioni qui contenute siano sempre complete e aggiornate. Prima di pianificare il viaggio, si raccomanda vivamente di consultare la propria compagnia aerea, lʼagenzia di viaggi o il tour operator per conoscere le regole e le misure da tenere presenti.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali il visto per lo Sri Lanka. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un visto anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (52,08 USD per visto, tramite eta.gov.lk). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta prima di inoltrarla al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 52,08 USD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 32,12 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di visto Sri Lanka per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.