Il visto per lo Sri Lanka è valido solo se tutti i requisiti per il visto sono soddisfatti e il viaggio viene effettuato durante il periodo di validità del visto. In linea di principio, il visto turistico e il visto dʼaffari sono destinati a brevi soggiorni in Sri Lanka, ad esempio per una vacanza o un viaggio dʼaffari di pochi giorni o di qualche settimana. Se lo si desidera, di solito è possibile soggiornare anche più a lungo, a condizione che siano soddisfatti alcuni requisiti aggiuntivi.

Attenzione

Soddisfi tutti i requisiti?
Il visto Sri Lanka è valido solo se il viaggiatore soddisfa tutte le condizioni stabilite per il visto, sia al momento della richiesta che durante il viaggio.

Periodo di validità standard

Il periodo di validità standard del visto per lo Sri Lanka è di 30 giorni. Questo vale sia per i visti dʼaffari che per i visti turistici (leggi qui a chi sono destinati questi visti). Questo periodo di validità decorre dal momento in cui il viaggiatore si presenta al controllo passaporti allʼarrivo in Sri Lanka. Nel modulo di richiesta del visto verrà chiesta la data di arrivo prevista. Il viaggiatore può arrivare al massimo 90 giorni prima e al massimo 90 giorni dopo tale data. Se la data di arrivo effettiva differisce di oltre 90 giorni dalla data di arrivo prevista indicata nel modulo di richiesta, il visto potrebbe perdere validità.
Richiedi il visto Sri Lanka

Proroga della validità

Se il viaggiatore desidera soggiornare in Sri Lanka per più di 30 giorni, è possibile prorogare il visto dopo lʼarrivo. Il periodo di validità del visto per lo Sri Lanka può essere prorogato fino a un massimo di 90 giorni in maniera abbastanza semplice presso il Centro Servizi per lʼImmigrazione (Immigration Services Centre) a Colombo (No. 330, Galle Road, Colombo, Sri Lanka, +94-727-591-591).

Indirizzo del Centro Servizi per lʼImmigrazioneLʼindirizzo del Centro Servizi per lʼImmigrazione: No. 330, Galle Road, Colombo, Sri Lanka

Condizioni per la proroga del visto Sri Lanka

In linea di principio, la proroga per un soggiorno totale massimo di 90 giorni verrà concessa a tutti i viaggiatori che la richiedono con buone intenzioni. Tuttavia, non si può mai garantire in anticipo che una proroga verrà concessa. Al momento della richiesta di una proroga verranno richiesti lʼindirizzo e il numero di telefono dellʼalloggio, un modulo di proroga compilato (disponibile presso il Centro Servizi per lʼImmigrazione di Colombo), un biglietto per un volo di ritorno o di transito e una fototessera cartacea del viaggiatore.

La proroga deve essere ritirata personalmente dal viaggiatore. In caso di un viaggio dʼaffari, è necessaria anche una lettera del datore di lavoro che dimostri la necessità di una proroga. Nota bene: al momento della proroga del visto il passaporto del viaggiatore deve essere valido per almeno altri due mesi dopo la partenza dallo Sri Lanka. In casi eccezionali è possibile richiedere una seconda proroga (fino a 90 giorni supplementari), ma nella pratica non viene concessa molto spesso.

Perdita di validità

I viaggiatori che rimangono in Sri Lanka più a lungo della data di scadenza timbrata sul passaporto al momento dellʼarrivo o della proroga del visto rischiano che vengano rifiutati il futuro rilascio e la futura proroga del visto, nonché una multa, lʼarresto e/o l’espulsione. Vale anche per i viaggiatori che violano altre condizioni per il visto. Inoltre, il Dipartimento per lʼImmigrazione dello Sri Lanka ha il diritto di annullare la validità dei visti dei viaggiatori in qualsiasi momento e/o di rifiutar loro lʼingresso al momento dellʼarrivo senza fornire alcuna spiegazione. Questo accade soprattutto se il Dipartimento per lʼImmigrazione sospetta che il viaggiatore possa costituire una minaccia per la sicurezza e/o lʼapplicazione della legge dello Sri Lanka e vale per tutti i viaggiatori e per tutti i visti, indipendentemente dal modo in cui sono stati richiesti.

Possibilità di richiedere il visto 90 giorni in anticipo

Il Dipartimento per lʼImmigrazione e lʼEmigrazione (Department of Immigration & Emigration) dello Sri Lanka tratta solo le richieste dei viaggiatori che arrivano nel Paese entro 90 giorni dal momento della richiesta del visto. Tuttavia, attraverso questo sito web le richieste possono essere presentate prima. Se il tuo viaggio avrà luogo tra più di 90 giorni, la richiesta sarà messa in attesa e verrà elaborata esattamente 90 giorni prima del tuo arrivo. L’elaborazione avviene automaticamente, non sono richieste ulteriori azioni ai richiedenti. In questo modo, i viaggiatori che prenotano il biglietto in anticipo possono richiedere subito il visto: riceveranno automaticamente e per tempo un visto valido.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali il visto per lo Sri Lanka. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un visto anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (36,46 USD per visto, tramite eta.gov.lk). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta prima di inoltrarla al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 36,46 USD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 35,27 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di visto Sri Lanka per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.