Notizia | | 22/01/2024 | Tempo di lettura: ±4 minuti

Diversi Paesi del Sud-Est asiatico stanno rendendo le proprie politiche sui visti meno restrittive, con l’obiettivo di attirare un maggior numero di turisti. Tuttavia, la Cambogia è in ritardo rispetto ai suoi vicini. Per questo motivo, l’industria turistica cambogiana sollecita sempre più il governo a rivedere le politiche sui visti anche in Cambogia.

Turismo nel Sud-Est asiatico

La regione del Sud-Est asiatico è una delle mete turistiche più popolari al mondo. Ciò è dovuto parzialmente alla sua affascinante cultura, alla rinomata cucina, alle belle spiagge, al bel tempo e alla relativa economicità dei Paesi della regione. Inizialmente, la regione attirava principalmente saccopelisti avventurosi dal budget ridotto, ma negli ultimi anni il Sud-Est asiatico si è trasformato in una destinazione adatta a viaggiatori di ogni tipo. La regione attira ancora molti saccopelisti, ma viene scelta anche per vacanze al mare, tour organizzati e lusso a prezzi accessibili.

La politica sui visti nel Sud-Est asiatico

La maggior parte dei Paesi del Sud-Est asiatico punta sul turismo per rilanciare la propria economia. Ciò si riflette nelle loro politiche in materia di visti. Ad esempio, Thailandia, Malesia, Singapore e Vietnam permettono di soggiornare senza visto. Per altri Paesi, come l’Indonesia, è abbastanza facile ottenere un visto per soggiorni più lunghi. Il Vietnam, inoltre, ha recentemente esteso il periodo di validità dell’e-visa turistico da 30 a 90 giorni. Indonesia e Thailandia, a loro volta, hanno introdotto nuovi visti validi per diversi anni. La Cambogia, invece, ha ancora una politica sui visti relativamente rigida.

Un albero intrecciato con un tempioIl tempio Ta Prohm in Cambogia è stato parzialmente riconquistato dalla natura

Turismo e politica sui visti in Cambogia

L’attrazione turistica più conosciuta della Cambogia è Angkor Wat, un complesso di templi considerato il più grande monumento religioso al mondo. Molte escursioni ad Angkor Wat vengono organizzate anche dalla Thailandia, e spesso durano diversi giorni. Tuttavia, la Cambogia ha molto altro da offrire. Gran parte del Paese è ricoperta da una foresta pluviale, ma la Cambogia ha anche molte località balneari dal clima tropicale. Nonostante ciò, la maggior parte dei visitatori lascia il Paese entro una settimana dall’arrivo.

Per un viaggio in Cambogia bisogna sempre munirsi di visto. Il visto turistico è valido per un solo viaggio in Cambogia, e consente di soggiornarvi fino a 30 giorni. Non è semplice ottenere un visto Cambogia per soggiorni più lunghi e le possibilità di richiedere un visto per ingressi multipli nel Paese sono scarse. In tal senso, la politica sui visti in Cambogia è nettamente diversa rispetto a quelle dei Paesi vicini.

Richiedi il visto Cambogia turistico

Tendenza al turismo a lungo termine

Negli ultimi anni è emersa una nuova tendenza nel settore turistico, ovvero quella di viaggiare per lunghi periodi. Inoltre, sempre più viaggiatori combinano il loro viaggio con il lavoro e sempre più anziani si recano per lungo tempo all’estero dopo la pensione. Grazie al clima favorevole, al costo della vita basso e alle buone infrastrutture digitali, il Sud-Est asiatico è una destinazione particolarmente popolare per queste forme di turismo a lungo termine. Diversi Paesi della regione hanno scoperto il potenziale del turismo a lungo termine per l’economia locale e stanno quindi cercando di agevolarlo il più possibile. È uno dei motivi per i quali diversi Paesi del Sud-Est asiatico offrono visti con lunghi periodi di validità, a volte anche di diversi anni. Anche da questo punto di vista, la Cambogia è in ritardo rispetto ai suoi vicini, poiché non offre ancora un visto adatto a chi desidera soggiornare nel Paese per lunghi periodi.

Nuovo visto Cambogia

Date le evidenti differenze tra i vari Paesi del Sud-Est asiatico in fatto di politiche sui visti, il settore turistico in Cambogia guarda al futuro con preoccupazione. Si teme che i viaggiatori preferiranno sempre di più Paesi come la Thailandia, l’Indonesia o il Vietnam, poiché è decisamente più semplice ottenere un visto per lunghi soggiorni in uno di questi Paesi. L’industria del turismo cambogiana chiede al governo di estendere la validità dei normali visti turistici a 3 mesi, e di permettere ai viaggiatori di entrare più volte in Cambogia con un solo visto. Inoltre, è stato chiesto al governo di rendere disponibile un visto annuale che permetta ai viaggiatori di soggiornare più facilmente nel Paese.

Il governo della Cambogia non ha ancora risposto ufficialmente. Non si sa ancora nulla di concreto in merito a un eventuale nuovo visto Cambogia, ma è possibile che nel corso del 2024 si saprà di più sulla nuova politica in materia di visti del Paese noto per i suoi antichi templi, tra cui il complesso di Angkor Wat.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali il visto per la Cambogia. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un visto anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (36 USD per visto, tramite www.evisa.gov.kh). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 36 USD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 31,21 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di visto Cambogia per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.