La Cambogia è uno dei tanti Paesi asiatici che conservano ancora gli antichi usi e costumi. Il Paese vanta numerose aree naturali incontaminate, molti templi visitabili e un patrimonio culturale tutto da scoprire. In questa pagina puoi trovare i consigli di viaggio aggiornati per la Cambogia, oltre ad alcune informazioni relative al visto Cambogia.


Questa pagina non contiene informazioni relative al coronavirus. Per maggiori informazioni a riguardo, consulta la pagina sul Covid-19 in Cambogia.


I consigli riportati in questa pagina sono stati redatti sulla base di fonti ufficiali, come il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Inoltre, i consigli di viaggio riportati su questo sito vengono regolarmente aggiornati. Visti.it non si assume tuttavia alcuna responsabilità in caso di errata applicazione dei consigli di viaggio o di eventuali problemi sorti durante il soggiorno nonostante la corretta osservanza di quanto riportato in questa pagina. Ciascun viaggiatore è responsabile della propria sicurezza.

Consigli di viaggio aggiornati

Consigli di viaggio per la Cambogia | Viaggiare consapevoli dei rischi per la sicurezza

Generalmente, la Cambogia è un Paese sicuro per i turisti e per gli altri viaggiatori, ma ci sono dei rischi per la sicurezza da tenere in mente. Si tratta soprattutto di pericoli molto comuni, come microcriminalità e incidenti stradali, ma alcuni rischi presenti in Cambogia sono sconosciuti in Italia.

Attenzione agli avvisi sulle mine antiuomo. Se durante una passeggiata o un viaggio in auto ti capita di vedere un avviso relativo alla presenza di mine antiuomo, lascia immediatamente l’area per evitare rischi. Le mine inesplose sono un residuo della guerra civile e si trovano soprattutto nelle zone rurali e di confine. È possibile inoltre che le aree minate non siano segnalate. Per questo motivo, resta sempre su strade principali e sentieri ben tracciati. Se visiti un tempio o un complesso archeologico, resta nelle sue vicinanze e non addentrarti in aree rurali e forestali. Sono sconsigliate anche le visite alle (zone remote delle) aree di confine con Laos, Vietnam e Thailandia, comprese le regioni di Ratanakiri, Mondulkiri e Kratie.


Prepararsi per un viaggio in Cambogia

Nonostante i consigli di viaggio per la Cambogia siano relativamente positivi, è importante essere consapevoli di tutti i potenziali rischi e procurarsi tutti i documenti necessari per il viaggio. Consulta questa pagina per maggiori dettagli in merito al visto e per altri consigli di viaggio per la Cambogia.

Documenti di viaggio

Prima di partire per la Cambogia, assicurati di essere in possesso dei seguenti documenti.

Visto

I viaggiatori italiani hanno bisogno di un visto per recarsi in Cambogia. Per un viaggio turistico o d’affari della durata massima di 30 giorni, è possibile richiedere un visto Cambogia online. Il visto è valido anche per turismo medico o per un transito, se il richiedente soddisfa tutti i requisiti.

Il visto è valido per 90 giorni dal momento dell’approvazione della richiesta. Le date di arrivo e di partenza devono rientrare nel periodo di validità e il soggiorno consentito dal visto è sempre di 30 giorni. Al momento dell’arrivo in Cambogia, l’ultima data utile per lasciare il Paese sarà indicata sul tuo passaporto mediante un timbro. Tale data potrebbe differire dalla data di scadenza del visto.
Richiedi il visto Cambogia

Passaporto

Per richiedere il visto Cambogia è necessario un passaporto valido.Il passaporto deve essere valido per almeno 6 mesi dal momento dell’arrivo in Cambogia e deve essere lo stesso utilizzato per richiedere il visto. Per questo motivo, conviene richiedere il visto dopo aver controllato che il passaporto soddisfi i requisiti relativi alla validità.

Patente di guida

La patente di guida italiana e le altre patenti di guida europee non sono valide in Cambogia. Neanche la patente di guida internazionale è valida nel Paese. Tuttavia, per richiedere una patente di guida valida in Cambogia, è necessario essere in possesso di una patente di guida europea e di una patente di guida internazionale. Solo i titolari di una patente di guida cambogiana possono guidare un veicolo a motore in Cambogia. La procedura di richiesta di una patente di guida in Cambogia è però piuttosto complicata e prevede la consegna di diversi documenti. Per questo motivo, per soggiorni brevi, spesso non conviene guidare in autonomia.

Documenti di viaggio per minorenni

Per i viaggiatori minorenni, i requisiti sono gli stessi che per i viaggiatori adulti. In altre parole, ciascun viaggiatore minorenne deve essere in possesso di un passaporto valido e di un visto per la Cambogia. Se sei l’unico adulto che viaggia con un minorenne, dovrai portare con te un modulo che attesti che i tutori legali del minore acconsentono al viaggio. Per sicurezza, compila anche la versione in inglese, in modo che i funzionari di frontiera possano leggerla facilmente.

Assicurazione di viaggio

Prima di partire, stipula un’assicurazione sanitaria che copra il tuo viaggio in Cambogia. Assicurati che l’assicurazione copra tutte le attività che prevedi di svolgere in Cambogia e un eventuale rimpatrio in caso di problemi di salute. Se hai intenzione di praticare sport pericolosi durante il tuo viaggio in Cambogia, verifica se ti serve un’assicurazione apposita.

Telefono cellulare

Prima di partire, informati presso il tuo operatore in merito ai costi delle chiamate e dell’uso di dati mobili in Cambogia. Tieni presente che in alcune aree periferiche della Cambogia il segnale potrebbe essere debole o inesistente. Se hai intenzione di visitare alcune regioni remote, potresti aver bisogno di acquistare una scheda SIM locale (con roaming dati) che offra una buona copertura nell’area in cui ti rechi.

Denaro

Prima di partire, accertati di poter utilizzare la tua carta di credito o debito in Cambogia. È consigliabile portare con sé sia contanti (USD) che la propria carta.

Consigli per la salute

Leggi attentamente i seguenti consigli per sapere cosa puoi fare per evitare rischi per la tua salute in Cambogia.

Acqua potabile, cibo e medicine

Per via del caldo tropicale della Cambogia, è importante bere molta acqua durante il viaggio. L’acqua del rubinetto in Cambogia non è potabile. Tieni presente che i cubetti di ghiaccio vengono spesso fatti utilizzando l’acqua del rubinetto. Pertanto, è consigliabile ordinare bevande senza ghiaccio e bere solo acqua bollita o proveniente da bottiglie sigillate. È comunque possibile sciacquarsi la bocca con l’acqua del rubinetto, ad esempio dopo essersi lavati i denti.

Diversi animali in Cambogia sono portatori di rabbia. Per questo motivo, cerca di evitare il contatto con cani, pipistrelli e altri mammiferi selvatici.

Se fai regolarmente uso di medicinali, assicurati di portarne a sufficienza per tutto il viaggio, poiché non tutti i medicinali di base sono facilmente reperibili in Cambogia. Verifica sempre in anticipo se serve un certificato per portare i tuoi farmaci in Cambogia e richiedine uno se necessario.

Zanzare

In Cambogia, le zanzare possono trasmettere malattie come la dengue, la malaria e il virus Zika. La malaria non è diffusa ovunque in Cambogia, ma è comunque saggio verificare se l’area di tuo interesse è a rischio. Il virus Zika non provoca sintomi nella maggior parte dei casi, ma rappresenta un rischio per le donne in gravidanza o che desiderano avere figli. La dengue, invece, è sempre pericolosa. Consulta immediatamente un medico in caso di febbre alta, dolori articolari, dolori muscolari e/o eruzioni cutanee.

Prevenire è meglio che curare. Viaggia con una quantità sufficiente di repellente per insetti, possibilmente con DEET. Prediligi vestiti molto coprenti e dormi sotto una zanzariera o un telo per tenere lontane le zanzare.

Leggi e usanze

In quanto visitatore di un Paese, sei tenuto a rispettare le leggi e le usanze locali:

  • commenti negativi o gesti offensivi nei confronti della famiglia reale della Cambogia sono sgraditi e punibili;
  • il possesso, l’uso e il contrabbando di droghe è proibito e punito severamente. Tieni sempre il tuo bagaglio in vista e preparalo personalmente. Non accettare pacchi da sconosciuti;
  • è proibito fotografare istituzioni militari;
  • chi visita templi e palazzi reali deve vestirsi in modo decoroso. Cerca quindi di evitare pantaloncini, minigonne o maniche corte. Inoltre, per accedere ad alcuni templi è obbligatorio togliersi le scarpe. Solitamente, in Cambogia si entra a piedi nudi sia nei templi che nelle abitazioni;
  • non acquistare prodotti contraffatti, come imitazioni di borse di marca. Questi articoli vengono prodotti in serie e venduti in Cambogia. Tuttavia, l’acquisto e l’importazione di prodotti contraffatti sono vietati nella maggior parte dei Paesi dell’UE. Potresti essere multato al ritorno se porti con te prodotti contraffatti.

Pericoli naturali: piogge monsoniche estreme

Nel periodo estivo, ovvero da giugno a novembre, la Cambogia è interessata da forti precipitazioni. Se hai intenzione di visitare il Paese in quel periodo, tieni d’occhio le previsioni meteo prima e durante il viaggio. Le abbondanti piogge possono causare inondazioni, smottamenti, frane e crolli improvvisi di pezzi di strada.

Consigli generali per la sicurezza

In molti Paesi, i turisti sono un bersaglio facile per la microcriminalità. Non farti scoraggiare, ma tienilo sempre presente. Leggi e applica le seguenti avvertenze per ridurre le possibilità di essere vittima di crimini di questo tipo:

  • preferisci gli spostamenti diurni, poiché determinati crimini si verificano principalmente di notte. Nelle grandi città, fai attenzione a truffe, rapine (a mano armata) e scippi. Tieni sempre il portafogli e il telefono con te e non in borsa;
  • in Cambogia dovrai essere in grado di identificarti con un passaporto valido quando ti sarà richiesto. Biglietti aerei, denaro e documenti d’identità che non servono immediatamente andrebbero invece tenuti in un luogo sicuro durante il viaggio. Assicurati sempre che il personale dell’hotel o i proprietari di casa ti restituiscano subito il passaporto;
  • resta vigile quando sei in (o nelle vicinanze di) un locale notturno. Capita che nei drink vengano messe droghe o altri stupefacenti, per cui tieni sempre d’occhio il tuo bicchiere. Muoviti solo in compagnia e non accettare cibo o bevande da sconosciuti;
  • denunciare un crimine alla polizia non dovrebbe prevedere costi. Se sei costretto a pagare, puoi denunciare il fatto all’ambasciata italiana. La possibilità di ottenere un rimborso dipende dalla tua assicurazione di viaggio;
  • attieniti sempre alle linee guida e ai consigli delle autorità locali. Ad esempio, a volte capita che le imbarcazioni turistiche salpino nonostante l’allerta meteo. Non fidarti dei servizi turistici, ma tieni d’occhio personalmente le previsioni del tempo locali.

Recapiti utili

Qualora dovessi avere problemi durante il tuo viaggio in Cambogia, ti sarà utile avere a portata di mano i seguenti recapiti. Memorizzali nel tuo telefono prima di partire e scrivili anche su un biglietto da tenere nel bagaglio. Oltre ai numeri di telefono riportati di seguito, è saggio avere a portata di mano anche il numero verde della propria compagnia assicurativa e della propria banca. Ricorda, inoltre, che puoi iscriverti alla piattaforma DovesiamonelMondo. Tramite questa piattaforma, potrai condividere alcuni dettagli del tuo itinerario all’Unità di Crisi della Farnesina e, in caso di pericolo, sarai contattato/a tempestivamente tramite e-mail, SMS e notifiche push.

Attenzione: solitamente, i servizi di assistenza consolare si attivano solo se le autorità locali non possono essere d’aiuto. Si consiglia quindi di rivolgersi ai servizi di emergenza cambogiani prima di chiedere aiuto all’ambasciata o al consolato.

Numeri di emergenza
Ambulanza 119
Vigili del fuoco 118
Polizia 117
Altri numeri di telefono e recapiti utili
Polizia (in lingua inglese) +855 (0) 977 780 002
Polizia turistica di Siem Reap +855 (0) 12 40 24 24
Polizia turistica di Phnom Penh +855 (0) 12 94 24 84
Numeri di emergenza dell’Ambasciata d’Italia Dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 16:00 +420 603 517 770
Ore serali, fine settimana e giorni festivi +420 233 080 111
Funzionario di turno del MAECI (ore notturne) +39 0636 91 26 66

L’Ambasciata italiana non è fisicamente presente in Cambogia. È comunque possibile rivolgersi all’Ambasciata italiana di Bangkok, in Thailandia, che ha competenza anche sul territorio cambogiano.
Consolato Onorario d’Italia Indirizzo:
Street P-22, Num.74
Sangkat Niroth
Khan Chbar Ampov, Phnom Penh

Telefono: +855 17 540 544.

Richiedi qui il tuo visto

Uno dei requisiti fondamentali per il tuo viaggio in Cambogia è quello di avere un visto valido. Puoi richiedere il visto su questo sito in pochi minuti compilando il modulo di richiesta online interamente in lingua italiana. Gli specialisti di Visti.it saranno a tua disposizione in caso di dubbi o problemi.

Esonero di responsabilità: l’utente rimane l’unico responsabile
I consigli di viaggio per la Cambogia sono stati redatti con la massima cura. Ciononostante, Visti.it non si assume alcuna responsabilità in caso di problemi, danni o lesioni dovuti all’utilizzo di queste informazioni. Resta sempre vigile durante il tuo soggiorno in Cambogia e ricorda che ciascun viaggiatore è responsabile sia della propria sicurezza che della scelta di intraprendere o meno un determinato viaggio. Prima di partire per la Cambogia, consulta il sito viaggiaresicuri.it e registrati sulla piattaforma DoveSiamoNelMondo per ricevere gli ultimi aggiornamenti relativi alla sicurezza.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali il visto per la Cambogia. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un visto anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (36 USD per visto, tramite www.evisa.gov.kh). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 36 USD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 31,21 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di visto Cambogia per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.