Notizia | | 14/06/2019 | Tempo di lettura: ±5 minuti

LʼEgitto è stato per anni una meta turistica popolare. Negli anni successivi, però, il paese ha dovuto affrontare una serie di attacchi terroristici, che logicamente hanno portato a un rapido declino del turismo.

Tuttavia, il paese è riuscito a riconquistare la fiducia dei turisti allo stesso ritmo e ogni anno molti turisti italiani si recano in Egitto. Il World Tourism Forum ha addirittura scelto lʼEgitto come modello esemplare per il superamento delle crisi del turismo.

LʼEgitto ha approfittato delle opportunità

Il mese scorso si è svolto il World Tourism Forum e lʼEgitto è stato scelto come modello per il superamento delle crisi nel settore turistico. In particolare, sono stati lodati il miglioramento della sicurezza del paese e gli sforzi compiuti per rendere più attraente il settore turistico.

Il Ministro del Turismo dellʼEgitto, Rania al-Mushat, ha spiegato durante il Forum come lʼEgitto negli ultimi anni ha ricostruito il settore turistico, a seguito di una serie di attacchi terroristici nel paese. Il ministro ha indicato che uno dei modi in cui lʼEgitto ha potuto superare questi problemi è stato attraverso il sostegno pubblico al settore privato, oltre che attraverso una maggiore comunicazione e cooperazione tra i due.

Inoltre, il ministro ha affermato che gli sforzi del governo non solo hanno permesso al paese di riprendersi dalla crisi nel settore turistico, ma che grazie a questi sforzi si è iniziati anche a migliorare e sviluppare ulteriormente la sicurezza del paese.

LʼEgitto sta diventando sempre più sicuro

Sempre più turisti vedono che lʼEgitto sta diventando di nuovo più sicuro e, di conseguenza, a partire dallʼanno scorso il numero di turisti che si recano in Egitto sta di nuovo aumentando. Per recarsi in Egitto, tuttavia, i viaggiatori italiani hanno bisogno di un visto Egitto. Il visto può essere richiesto facilmente online, 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per un costo di 44,95 € a persona.

Durante il Forum, Rania al-Mushat ha anche detto che lʼEgitto ha ottenuto un punteggio elevato secondo gli indicatori di sicurezza globale ed è diventato il paese più sicuro dellʼAfrica. Secondo il sondaggio di Gallup Global Law and Order, il paese ha addirittura ottenuto un punteggio superiore a quello degli Stati Uniti e del Regno Unito. Il World Tourism Forum si è svolto il mese scorso, il 2 e 3 maggio, a Lucerna in Svizzera. Hanno partecipato più di 500 ministri, imprenditori nel settore turistico, investitori, politici e accademici di tutto il mondo.

Obbligo di visto per i cittadini italiani

Per potersi recare in Egitto, i viaggiatori italiani hanno bisogno di un visto e per richiederlo devono essere in possesso di un passaporto italiano. Lʼobbligo di visto si applica non solo agli adulti, ma anche ai bambini. Anche i minori devono quindi avere il proprio passaporto e il proprio visto Egitto. Senza visto Egitto valido, non si può fare ingresso nel paese.

Il visto Egitto elettronico è unʼautorizzazione di viaggio da parte del Dipartimento per lʼImmigrazione egiziano che, rilasciando il documento digitale, dà il permesso al viaggiatore di recarsi nel paese. Esistono diversi tipi di visti per lʼEgitto, ad esempio per i viaggi turistici e per i viaggi dʼaffari, ma vi sono anche visti per lavorare o emigrare nel paese. Solo i viaggiatori che si recano in Egitto per una vacanza possono richiedere il visto Egitto online. Per le altre finalità di viaggio è necessario recarsi al consolato o allʼambasciata egiziana per richiedere il visto.

Vi sono due varianti del visto Egitto elettronico, cioè la variante per un unico ingresso nel paese (single entry) e la variante per ingressi multipli (multiple entry). Con il visto dʼingresso unico si può fare ingresso in Egitto soltanto una volta, mentre con il visto per ingressi multipli si può effettuare un numero illimitato di viaggi in Egitto durante il periodo di validità del visto.

Regole relative alla richiesta del visto Egitto

Vi sono alcuni requisiti legati allʼutilizzo del visto Egitto. Durante lʼelaborazione della richiesta verrà verificato se il viaggiatore soddisfi tutti i requisiti.

Ogni richiedente del visto Egitto deve essere in possesso del proprio passaporto. Questo vale anche per i minori. Dal 26 giugno 2012 tutti i bambini, indipendentemente dallʼetà, sono tenuti ad avere un documento di viaggio individuale e lʼiscrizione del minore sul passaporto del genitore non è più valida. Inoltre, i passaporti di emergenza, le carte dʼidentità e i documenti di soggiorno non vengono accettati.

Se ci si reca in Egitto per fare visita a familiari e/o amici, si deve essere in possesso di una lettera di invito da parte loro. Chiunque si rechi in Egitto deve inoltre fare un breve itinerario del viaggio che include tutti i voli e gli hotel prenotati, in quanto potrebbe essere richiesto allʼarrivo in Egitto. I viaggiatori che viaggiano insieme, devono richiedere il visto contemporaneamente in una richiesta di gruppo. Dopo il rilascio, il visto è valido per 90 giorni e permette di rimanere nel paese per un massimo di 30 giorni consecutivi alla volta.

Richiesta del visto Egitto

Il visto Egitto si può richiedere 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Per la compilazione del modulo di richiesta sono necessari i dati del passaporto e le informazioni riguardo allʼalloggio. Chi è stato in Egitto in precedenza, deve inserire anche le date di arrivo e di partenza del viaggio precedente. Consigliamo di richiedere il visto ancora prima di prenotare il biglietto aereo. Il rilascio del visto avviene 30 giorni prima della data di arrivo indicata nel modulo di richiesta, anche se la richiesta viene presentata prima.

Hai urgentemente bisogno di un visto Egitto?

Se hai dimenticato di richiedere il visto Egitto, è consigliabile presentare una richiesta urgente. Ai viaggiatori sprovvisti di visto viene negato lʼingresso dal Dipartimento per lʼImmigrazione egiziano. Consigliamo sempre di presentare la richiesta almeno 7 giorni prima della partenza, ma se questo per qualsiasi motivo non è successo, è saggio ricorrere alla procedura dʼurgenza. In tal caso, il visto viene di solito concesso entro 2-5 giorni lavorativi. Attenzione: non possiamo fornire alcuna garanzia sui tempi di consegna.

Attenzione: questo articolo concernente il visto per l’Egitto è stato scritto più di un anno fa. Potrebbe contenere informazioni e consigli datati che non possono conferire alcun diritto. Se stai per partire per un viaggio e desideri sapere quali siano le norme attualmente in vigore, ti invitiamo a leggere tutte le informazioni attuali riguardanti il visto per l’Egitto.