Inserisci una parola chiave qui sotto per trovare rapidamente la risposta alla tua domanda sul visto Nuova Zelanda

Informazioni sul visto NZeTA

  • Che cosʼè una NZeTA?

    NZeTA è una sigla che sta per “New Zealand electronic Travel Authority”. Si tratta di unʼautorizzazione di viaggio elettronica (visa waiver) che consente ai viaggiatori di recarsi in Nuova Zelanda senza un visto fisico. Il visto NZeTA è più economico, più veloce e più semplice da richiedere rispetto a un visto fisico che viene apposto al passaporto in ambasciata. La NZeTA viene associata al passaporto in maniera elettronica.

    Una NZeTA può essere richiesta dai viaggiatori di determinate nazionalità, tra cui quella italiana. Per utilizzare la NZeTA valgono però alcuni requisiti. È possibile utilizzare la NZeTA solamente per viaggi turistici, per visitare familiari o amici, per un transito in Nuova Zelanda, per competizioni sportive amatoriali, per viaggi dʼaffari o per un breve soggiorno di studio. Non è consentito essere assunti da unʼorganizzazione in Nuova Zelanda, nemmeno per volontariato. Neanche i viaggi con finalità mediche sono consentiti.

  • Mi serve una NZeTA o un visto per un viaggio in Nuova Zelanda?

    Servono sempre un visto o una NZeTA per un recarsi in Nuova Zelanda in aereo o in crociera. Lʼunica eccezione si applica ai viaggiatori con un passaporto neozelandese o australiano. Anche per un transito in Nuova Zelanda serve un visto o una NZeTA, tranne per raggiungere lʼAustralia. La NZeTA è il modo più semplice e più economico per rispettare lʼobbligo di visto se si soddisfano i requisiti relativi.

    Una NZeTA è adatta ai viaggiatori provenienti, per esempio, da tutti i Paesi dellʼUE (tra cui lʼItalia), il Regno Unito e la Svizzera. Un visto NZeTA può essere interamente richiesto online. Dopo che la tua richiesta è stata approvata, ricevi la tua autorizzazione di viaggio via e-mail. Non appena avrai ricevuto la NZeTA, potrai partire per una vacanza, un viaggio dʼaffari o un breve soggiorno di studio in Nuova Zelanda. Una NZeTA è valida per un periodo di due anni, durante i quali è possibile compiere un numero illimitato di viaggi in Nuova Zelanda. Tuttavia, oggi soggiorno non può superare i 3 mesi.

    Richiedi subito la NZeTA per la Nuova Zelanda

    Invece di una NZeTA puoi richiedere anche un altro tipo di visto per la Nuova Zelanda, consigliato solamente se la finalità del viaggio è diversa da una vacanza, un viaggio dʼaffari o un soggiorno di studi. Infatti, richiedere un altro tipo di visto per la Nuova Zelanda è più complesso e costoso. Per iniziare a lavorare per unʼorganizzazione in Nuova Zelanda non è possibile richiedere una NZeTA e occorre richiedere un altro tipo di visto tramite il Dipartimento per lʼImmigrazione neozelandese.

  • Per quanto tempo è valida una NZeTA?

    Una NZeTA è valida per un periodo di due anni al momento dellʼapprovazione da parte delle autorità neozelandesi. Durante questi due anni è possibile compiere un numero illimitato di viaggi in Nuova Zelanda. Tuttavia, ogni soggiorno può durare massimo 3 mesi consecutivi. Inoltre, con un visto NZeTA non è possibile trascorrere più di 6 mesi in Nuova Zelanda ogni 12 mesi.

    La validità della NZeTA è associata alla validità del passaporto. Il tuo passaporto deve presentare una validità residua di almeno 3 mesi dalla ripartenza programmata dalla Nuova Zelanda. Se non è così, anche la tua NZeTA non sarà più valida. Se il passaporto scade entro meno di 3 mesi dalla ripartenza programma, occorre prima richiedere un nuovo passaporto. Non appena riceverai il nuovo passaporto, dovrai richiedere anche una nuova NZeTA per poterti recare in Nuova Zelanda.

  • Quali sono i requisiti per poter viaggiare con una NZeTA?

    Puoi richiedere una NZeTA se sei in possesso del passaporto di un Paese che partecipa al programma visa waiver della Nuova Zelanda. Tutti i Paesi membri dellʼUE sono inclusi nel programma, così come, per esempio, la Svizzera e il Regno Unito. I viaggiatori da questi Paesi possono quindi richiedere una NZeTA senza problemi. Hai il passaporto di unʼaltra nazionalità? Su questo sito puoi verificare la tua idoneità a richiedere una ZNeTA.

    Inoltre, allʼarrivo si deve già essere in possesso di un biglietto di ritorno o di collegamento e occorre poter dimostrare che si dispone di mezzi finanziari sufficienti per il viaggio in Nuova Zelanda. Non è possibile utilizzare una NZeTA se si è stati condannati a pena detentiva per aver commesso un reato e nemmeno se si è sospettati di reato che può portare a pena detentiva. Occorre anche essere in buono stato di salute per poter viaggiare con una NZeTA. Non si possono presentare patologie gravi e trasmissibili ed deve essere improbabile che il viaggiatore costituisca un grosso peso per il sistema sanitario neozelandese.

    Con un NZeTA per la Nuova Zelanda si può viaggiare per una vacanza, per visitare familiari o amici, per un viaggio dʼaffari, per praticare sport amatoriale o per un breve soggiorno di studi. Se il governo della Nuova Zelanda sospetta che tu voglia iniziare a lavorare per unʼorganizzazione in Nuova Zelanda (retribuito o meno), la richiesta della NZeTA viene respinta.

  • Ho precedenti penali o ho già preso una multa stradale. E adesso?

    Se hai precedenti penali o hai preso una multa, nella maggior parte dei casi puoi partire per la Nuova Zelanda con una NZeTA.

    Inizia subito la richiesta NZeTA

    Chi è stato condannato per crimini legati a violenza, stupefacenti, immigrazione, guida pericolosa o sotto effetto di sostanze o per abusi sessuali o chi è sospettato di aver commesso un reato punibile con la detenzione o anche chi è già stato condannato a pena detentiva non può richiedere una NZeTA.

  • Posso acquistare il visto anche allʼarrivo in Nuova Zelanda (Visa on Arrival)?

    No. Il visto per la Nuova Zelanda non può essere richiesto allʼarrivo. Al momento del check-in per il volo o per la crociera viene verificato se possiedi un visto valido. Richiedi quindi la tua NZeTA prima della partenza.

    Richiedi qui la tua NZeTA

  • Devo presentarmi da qualche parte per richiedere il visto?

    No, il visto NZeTA può essere richiesto interamente online, utilizzando il modulo di richiesta online. Le spiegazioni relative si trovano su questo sito web.

    Apri il modulo di richiesta e presenta subito la tua richiesta NZeTA

  • Il coronavirus (Covid-19) influisce sui miei piani di viaggio?

    Le misure relative al coronavirus sono state modificate molte volte. Assicurati di consultare le attuali misure relative al coronavirus in Nuova Zelanda sia molto prima che appena prima della partenza.

    Controlla prima della partenza quali sono le misure relative al coronavirus in Nuova Zelanda

La procedura di richiesta online

  • Come posso richiedere una NZeTA?

    Puoi richiedere il tuo visto NZeTA semplicemente online compilando il modulo di richiesta digitale. Scorri lentamente il modulo dallʼinizio alla fine e compila tutti i dati attentamente. Tieni a portata di mano il tuo passaporto. Hai lʼopzione di aggiungere più viaggiatori alla tua richiesta. In questo caso tieni a portata di mano anche i passaporti degli altri viaggiatori.

    Apri il modulo di richiesta NZeTA

    Se hai compilato il modulo di richiesta, devi pagare il costo della NZeTA. Puoi pagare in modo sicuro con Visa, Mastercard, Nexi, American Express, Postepay o PayPal. Dopo aver effettuato il pagamento, devi caricare una fototessera per ogni viaggiatore. Dopo il caricamento, controlleremo la tua richiesta; se è tutto corretto, la invieremo al Dipartimento per lʼImmigrazione e riceverai una conferma via e-mail.

    Se tutti i dati sono corretti, riceverai la tua NZeTA in media entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento della domanda. Chi presenta una richiesta urgente, riceve la NZeTA in media entro 12 ore. Riceverai un SMS e unʼe-mail non appena la tua NZeTA verrà approvata. A partire da allora, il visto elettronico è associato al passaporto e potrai effettuare il check-in senza problemi e partire per la Nuova Zelanda.

  • Dopo quanto tempo riceverò la mia NZeTA?

    La NZeTA viene generalmente consegnata entro cinque giorni lavorativi. Se presenti una richiesta urgente, la NZeTA viene fornita elettronicamente entro 12 ore. Attenzione: i tempi di consegna medi decorrono dal momento in cui il modulo di richiesta, il pagamento e la fototessera sono stati ricevuti correttamente e la conferma via e-mail è stata inviata.

    I tempi di consegna sono medi e non garantiti. Infatti, è impossibile sapere esattamente dopo quanto tempo verrà approvata una richiesta. Gli esperti di visti di Visti.it e i funzionari del Dipartimento per lʼImmigrazione neozelandese effettuano controlli manuali che possono allungare i tempi di attesa. Anche nel caso delle richieste non ci sono garanzie sui tempi di consegna. I rari casi il Dipartimento per lʼImmigrazione può persino effettuare controlli a campione che possono durare giorni, il che rallenta ovviamente la consegna del visto NZeTA.

    Visti.it non influisce sullʼapprovazione del visto da parte del Dipartimento per lʼImmigrazione della Nuova Zelanda. Pertanto, Visti.it può determinare solo parzialmente la velocità con cui i visti vengono rilasciati, il che vale anche per le richieste urgenti. Per avere la certezza che il visto sia rilasciato in tempo, si consiglia di presentare la richiesta già alcune settimane prima della partenza. Il visto NZeTA si può richiedere con tutto lʼanticipo desiderato. Una NZeTA è valida per due anni, quindi è possibili richiedere già il visto anche se, per esempio, il viaggio è previsto per lʼanno seguente.

    Le richieste urgenti vengono elaborate più velocemente da Visti.it rispetto a quelle ‘normali’. Le richieste urgenti vengono sempre elaborate da Visti.it entro 24 ore e spesso entro un’ora, anche fuori dagli orari d’ufficio. Per questo si paga un supplementi di 17,50 €. Gli esperti di visti italofoni controllano così i dati nel tuo modulo di richiesta e i documenti forniti (fototessere). Se l’esperto sospetta che i dati o i documenti non siamo stati forniti correttamente, vengono apportate correzioni o verrai contattato/a. Tramite questo primo controllo da tua richiesta può essere elaborata velocemente dal Dipartimento per l’Immigrazione neozelandese. Il Dipartimento per l’Immigrazione canadese controlla di nuovo i tuoi dati e decide se puoi comportare un rischio per la sicurezza della Nuova Zelanda. Se il Dipartimento per l’Immigrazione decide ti approvare la tua richiesta, ricevuti un’e-mail o un SMS, con informazioni su come scaricare la NZeTA. Stampa il visto NZeTA e portalo in viaggio con te.

    Hai richiesto il visto per più persone contemporaneamente? Le richieste vengono sempre elaborate singolarmente, per persona. Succede regolarmente che richieste individuali all’interno della richiesta di gruppo vengano approvate in momenti diversi. A volte possono trascorrere alcuni giorni tra l’approvazione della prima e dell’ultima richiesta all’interno della stessa richiesta di gruppo. Un possibile motivo è che una delle richieste sia stata sottoposta a un esame a campione. Se una delle richieste all’interno dello stesso gruppo viene elaborata in più tempo, non significa che tale richiesta abbia più probabilità di essere respinta.

  • Devo aver già prenotato il viaggio?

    No, non serve aver prenotato biglietti aerei o alloggi per poter richiedere un visto NZeTA. Nel modulo di richiesta viene chiesto di inserire un stima della data di arrivo prevista, che può essere diversa dalla data di arrivo effettiva, a patto che l’intero soggiorno in Nuova Zelanda rientri nel periodo di validità del tuo visto. Puoi quindi richiedere una NZeTA anche senza sapere quando andrai in Nuova Zelanda.

    Puoi già presentare la tua richiesta di NZeTA

    Se in un secondo momento cambi i tuoi piani di viaggio, non serve più modificare la richiesta. La tua NZeTA rimane validità fino alla fine del periodo di 2 anni. Nel momento in cui arrivi in Nuova Zelanda, invece, devi disporre già di un biglietto di ritorno o di collegamento. Inoltre, è importante che il tuo passaporto presenti una validità residua di almeno 3 mesi dopo la data di ripartenza dalla Nuova Zelanda prevista. Se rinnovi il passaporto, decade anche la validità della tua NZeTA. Devi quindi richiedere anche una nuova NZeTA se rinnovi il passaporto.

  • Che requisiti deve soddisfare il mio passaporto?

    Ogni viaggiatore deve essere in possesso del proprio passaporto. Vale anche per i bambini. Il passaporto deve essere valido per almeno 3 mesi dopo la ripartenza prevista dalla Nuova Zelanda. Se non è così, devi rinnovare il passaporto prima di presentare la richiesta. Se hai richiesto la NZeTA con un passaporto che non soddisfa i requisiti, oltre a un nuovo passaporto, devi richiedere anche una nuova NZeTA.

    Prima di richiedere una NZeTA controlla bene se il tuo passaporto e quello degli altri viaggiatori presentano una validità residua sufficiente. Se non è così, richiedi un nuovo passaporto prima di richiedere una NZeTA.

    Se, invece, di un passaporto ordinario, possiamo solamente una patente di guida, una carta d’identità, un passaporto urgente o un permesso di soggiorno, non puoi richiedere il visto per la Nuova Zelanda tramite questo sito web. In questo caso devi richiedere prima un passaporto ordinario o contattare l’ambasciata della Nuova Zelanda.

  • Quali documenti e dati mi servono per la richiesta?

    Nel modulo di richiesta vengono chiesti i dati del passaporto di ogni viaggiatore. Senza dati del passaporto non è possibile compilare il modulo, quindi fai in modo di avere a portata di mano il passaporto di ogni viaggiatore. Dopodiché ti verrà richiesto di effettuare il pagamento. Puoi pagare con Visa, Mastercard, Nexi, American Express, Postepay o PayPal. Tieni a portata di mano tutto il necessario per il metodo di pagamento scelto.

    Infine, occorre una fototessera digitale per ogni viaggiatore per concludere la richiesta. Può trattarsi di una fototessera ufficiale, ma anche di un selfie, a patto che siano soddisfatti determinati requisiti. La fototessera può essere semplicemente caricata dopo aver concluso il pagamento. Non hai una fototessera a disposizione? Puoi caricarla anche in un secondo momento. Ricorda, però, che la tua richiesta può essere elaborata solamente dopo che le fototessere richieste verranno caricate correttamente.

  • Quanto cosa la NZeTA e come posso pagare?

    Il visto NZeTA per la Nuova Zelanda costa 59,95 € a persona. Il prezzo include le spese consolari per l’elaborazione della tua richiesta da parte del Dipartimento per l’Immigrazione in Nuova Zelanda, i costi di servizio calcolati da Visti.it per l’elaborazione e il costo di eventuali errori nella domanda, l’IVA, i costi di transazione e i la tassa di soggiorno turistica per la Nuova Zelanda, l’International Visitor Conservation and Tourism Levy (IVL) di 35 NZD. Per una richiesta urgente viene applicato un supplemento di 17,50 € a persona. Il prezzo a persona è lo stesso per la richiesta individuali e per le richieste di gruppo.

    Inoltre, esiste l’opzione per compensare su base volontaria le emissioni di CO2 del tuo viaggio. Questa opzione è facoltativa e i costi relativi dipendono dalla tua nazionalità e dal Paese in cui viaggi. I costi di questa opzione vengono indicati nel modulo di richiesta. Maggiori informazioni sul contributo per compensare le emissioni di CO2 tramite Visti.it si trovano in questo articolo.

    Puoi pagare il costo di una NZeTA in modo semplice e sicuro tramite Visa, Mastercard, Nexi, American Express, Postepay o PayPal. A nessuno di questi metodi di pagamento si applicano costi di transazione aggiuntivi. Dopo aver concluso il pagamento, è possibile scaricare immediatamente una ricevuta. Non appena la richiesta viene elaborata, puoi scaricare la fattura completa.

  • Cʼè uno 0 o una lettera O nel mio numero di passaporto?

    Un numero di passaporto italiano consiste di numeri e lettere. A volte non è chiaro se nel numero del passaporto c’è il numero 0 o la lettera O. I numeri di passaporto italiani sono costituiti da 9 caratteri; una sequenza alfanumerica di 2 lettere indicanti tipologia e serie del passaporto, seguite da 7 numeri arabi. Il numero è riportato in chiaro alla prima pagina, devi solo aprire il libretto e in basso al centro trovi scritto il numero. Il numero di passaporto non è sensibile alle maiuscole, quindi non importa se inserisci il numero del passaporto in minuscole o maiuscole.

    Se presenti la richiesta di una NZeTA tramite Visti.it viene sempre verificato se non sia stata inserita per sbaglio una lettera O al posto del numero 0 e viceversa. Se questo errore viene rilevato, verrà immediatamente corretto, in modo che potrai comunque partire per il tuo viaggio.

    Hai presentato la tua richiesta di NZeTA tramite un altro sito web? In tal caso, nella maggior parte dei casi questo tipo di errore non verrà corretto e la tua eTA potrebbe non essere valida. Non è possibile modificare il numero del passaporto una volta che la richiesta è stata presentata, quindi in tal caso sarà necessario richiedere una NZeTA interamente nuova.

Dopo aver presentato la richiesta

  • Come ricevo la NZeTA e devo stamparla?

    Ricevi un messaggio SMS e una e-mail non appena la tua richiesta è approvata. L’e-mail contiene un link alla pagina personale della tua richiesta, dove puoi consultare lo stato della tua richiesta e scaricare e stampare la versione PDF del tuo visto NZeTA. Il PDF è il visto rilasciato ufficialmente e contiene tutti i dati necessari per il Dipartimento per l’Immigrazione della Nuova Zelanda.

    È importante controllare ancora una volta che tutti i dati siano riportati correttamente sul documento. Controlla soprattutto che i nomi e dati del passaporto di tutti i viaggiatori siano riportati correttamente, perché se c’è un errore la NZeTA non è valida. Se altri dati sono riportati in maniera errata, nella maggior parte dei casi è meno grave. Non è possibile modificare i dati dopo che la richiesta è stata presa in carico dal Dipartimento per l’Immigrazione. In tal caso occorre presentare una nuova richiesta da capo.

    Si consiglia di stampare il visto, anche se non è obbligatorio. Portando con te una versione stampata della tua NZeTA, potrai velocizzare le procedure in caso di controlli a campione all’arrivo in Nuova Zelanda.

  • Non ho ancora ricevuto la mia NZeTA. E adesso?

    Ricevi un’e-mail dopo aver pagato il visto e dopo l’approvazione della tua fototessera. L’e-mail contiene un link alla pagina personale della tua richiesta, dove potrai consultare in qualsiasi momento lo stato della tua richiesta.

    La tua NZeTA non è stata rilasciata nei tempi previsti? Sulla pagina dello stato della tua richiesta viene indicato quando occorre contattarci. I tempi di consegna sul nostro sito sono tempi di consegna medi. Non è possibile garantire che il visto venga rilasciato entro quel termine. Per esempio, può accadere che il Dipartimento per l’Immigrazione effettui un controllo a campione che rallenta la procedura di richiesta. Se la tua richiesta viene elaborata in un tempo maggiore rispetto alla media, non significa che la tua richiesta abbia maggiori probabilità di essere respinta.

    Hai presentato una richiesta di gruppo? Le richieste individuali all’interno di una richiesta di gruppo vengono elaborate singolarmente dal Dipartimento per l’Immigrazione. Pertanto, alcuni viaggiatori all’interno dello stessa richiesta ricevono il proprio visto prima o dopo il resto del gruppo.

    Non hai ricevuto nessuna e-mail? Controlla sempre anche nella posta indesiderata nella tua casella e-mail (spam). Se neanche qui trovi un’e-mail con l’oggetto "Richiesta NZeTA per la Nuova Zelanda ricevuta", puoi controllare lo stato della tua richiesta tramite questa pagina.

  • Posso modificare i dati della mia richiesta?

    Non appena la tua domanda è elaborata e trasferita al Dipartimento per l’Immigrazione, la richiesta non può più essere modificata. L’elaborazione avviene quasi subito dopo l’approvazione delle foto. In molti casi non serve neanche apportare modifiche ed è possibile partire per la Nuova Zelanda senza problemi. Solo se i dati del passaporto non sono stati inseriti correttamente la NZeTA non è valida. In tal caso occorre richiedere da capo una nuova NZeTA.

    Nei seguenti casi devi presentare una nuova richiesta NZeTA:
    • nome, data di nascita, sesso, numero di passaporto o data di rilascio o scadenza non sono stati inseriti in maniera al 100% corretta nel modulo di richiesta
    • il Paese di nascita e/e la (seconda) nazionalità non sono stati inseriti correttamente
    • hai richiesto e ottenuto un nuovo passaporto
    • la tua NZeTA è scaduta.
    Clicca qui per presentare una nuova richiesta di NZeTA

  • Il mio nome non è riportato correttamente sulla mia NZeTA. E adesso?

    L’errore non ha niente a che fare con un carattere speciale?
    Come una ü, ä, ö, ç, é, è, ê, ñ o ß? I caratteri speciali nel nome, come umlaut e trema, non sono accettati dal sistema del Dipartimento per l’Immigrazione dell’Australia. Per questo motivo, il nome è stato convertito nel modo in cui figura nella zona a lettura ottica del passaporto, ovvero le due righe che contengono molti simboli "<<<". La zona a lettura ottica si trova nella parte inferiore della pagina plastificata del passaporto. La riga superiore contiene il tuo nome (direttamente dopo il codice del Paese). Se il nome sulla NZeTA è scritto come nella zona a lettura ottica del tuo passaporto, tutto è corretto e puoi partire per la Nuova Zelanda senza problemi.

    In caso affermativo, probabilmente hai inserito il tuo nome in modo errato nel modulo di richiesta e il visto Australia non è valido. Sul tuo visto è riportato il nome di qualcun altro o manca una parte del tuo nome? Forse dipende dalla funzione di completamento automatico del tuo browser. Era la tua responsabilità controllare sulla pagina di verifica, appena prima del pagamento, che tutti i dati fossero stati inseriti in modo corretto e completo. L’unica maniera per correggere questo errore è quella di richiedere una nuova NZeTA.

  • Non riesco a fare il check-in. E adesso?

    La tua richiesta NZeTA è stata approvata, ma non puoi fare il check-in per la tua compagnia aerea? Probabilmente i dati del tuo passaporto non sono stati inseriti correttamente durante il check-in o nella richiesta della tua NZeTA.

    I dati del passaporto sono: la data di nascita, la data di rilascio e di scadenza, il tuo nome per esteso e il numero del passaporto. I numeri di passaporto italiani sono costituiti da 9 caratteri: una sequenza alfanumerica di 2 lettere indicanti tipologia e serie del passaporto, seguite da 7 numeri arabi.

    I dati del tuo passaporto sono riportati correttamente sulla NZeTA?Se sì, devi contattare la tua compagnia aereo. Probabilmente c’è un errore nei dati del passaporto associati al tuo biglietto aereo. La compagnia aereo può risolvere il problema perché tu possa fare il check-in.

    I dati del tuo passaporto non sono riportati correttamente sulla NZeTA? In questo caso devi richiedere una nuova NZeTA. Non è possibile apportare modifiche a una NZeTA già rilasciata. Devi pagare di nuovo la NZeTA.

    I dati del tuo passaporto sono riportati correttamente sul visto e sono stati trasmessi correttamente anche alla tua compagnia aerea? In tal caso la causa è probabilmente da ricercarsi nei dati del passaporto di un tuo compagno di viaggio per cui stai cercando di effettuare il check-in allo stesso momento. Se un viaggiatore non è in grado di effettuare il check-in a causa di problemi legati ai dati del passaporto, a volte anche i suoi compagni di viaggio non possono effettuare il check-in.

  • E se la mia richiesta viene respinta?

    Nella maggior parte dei casi una richiesta di NZeTA viene approvata entro pochi giorni. È molto raro che una richiesta di NZeTA venga respinta e è difficile risalire alla causa del rifiuto, perché il Dipartimento per l’Immigrazione non fornisce mai una motivazione del respingimento di una richiesta. Alcuni possibili motivi del rifiuto sono:

    • hai commesso un errore nel modulo di richiesta
    • hai fornito informazioni errate nel modulo di richiesta
    • ti trovi già (illegalmente) in Nuova Zelanda
    • hai ricevuto una condanna con pena detentiva di almeno 5 anni
    • negli ultimi 10 anni hai ricevuto una condanna con pena detentiva di almeno 12 mesi
    • hai (anche) la nazionalità neozelandese
    • sei già stato espulso/a dal Paese
    • sei sospettato/a di appartenenza a un gruppo terroristico
    • fai parte di un movimento razzista o hai pronunciato affermazioni razziste in pubblico
    • il Dipartimento per l’Immigrazione sospetta che commetterai un atto sanzionabile in Nuova Zelanda, che disturberai l’ordine pubblico o che comporti un rischio per la sicurezza del Paese
    • il Dipartimento per l’Immigrazione sospetta che ti rechi in Nuova Zelanda per una finalità diversa da quella indicata nel modulo di richiesta
    • versi in cattive condizioni di salute.

    Cosa puoi fare se la richiesta è stata respinta
    Controlla che tutti i dati siano inseriti correttamente nel modulo di richiesta. Se trovi un errore, per esempio nei dati del passaporto, puoi di nuovo richiedere una NZeTA con i dati corretti. Non ci sono errori? In tal caso ha poco senso presentare una nuova richiesta, perché verrebbe probabilmente respinta di nuovo.

    La tua richiesta NZeTA è stata respinta, ma vuoi comunque partire per la Nuova Zelanda?
    Hai sempre la possibilità di richiedere un Visitor Visa per la Nuova Zelanda, anche se la tua richiesta NZeTA è stata respinta. La richiesta di un Visitor Visa è più lunga e costosa e per presentarla puoi rivolgerti al Dipartimento per l’Immigrazione neozelandese.

    Nel rarissimo caso in cui una richiesta NZeTA sia respinta, riceverai il rimborso totale della richiesta di visto. Questo non accade per i viaggiatori una cui richiesta NZeTA precedente era già stata respinta. Visti.it non può essere ritenuta responsabile di eventuali danni causati da un visto rilasciato in ritardo o una richiesta respinta. Per saperne di più, leggi le condizioni generali.

  • Posso prolungare la mia NZeTA?

    No, la NZeTA non può essere prolungata. Se vuoi lasciare la Nuova Zelanda una volta terminato il periodo di validità della tuo visto NZeTA, richiedi prima del viaggio un nuovo visto. Vuoi rimanere in Nuova Zelanda per più di 3 mesi? Allora utilizza un altro tipo di visto.

    Clicca qui per richiedere subito una nuova NZeTA

  • Posso ancora annullare la mia richiesta di NZeTA?

    La richiesta può essere annullata finché non viene presa in carico dal Dipartimento per l’Immigrazione neozelandese. Dopo aver concluso il pagamento e consegnato i documenti necessari, la richiesta viene trasferita di solito in breve tempo al Dipartimento per l’Immigrazione. Dopo che il Dipartimento per l’Immigrazione avrà ricevuto la tua richiesta non sarà più possibile annullare la richiesta.

    La maggior parte dei viaggiatori desidera ricevere la NZeTA il prima possibile. Pertanto, non aspettiamo che sia trascorso un certo periodo di riflessione o di revoca, come indicato anche nelle condizioni generali che hai confermato di accettare prima di effettuare il pagamento.

Altre domande poste di frequente

  • Viaggio con i bambini, cosa devo tenere in considerazione?

    Anche i bambini hanno bisogno di un passaporto valido per richiedere una NZeTA per potersi recare in Nuova Zelanda. Tutte le informazioni su questa pagina valgono quindi per i viaggiatori di qualsiasi età.

    Un minorenne viaggia con un solo genitore o tutore?
    Per prevenire rapimenti, un bambino deve sempre avere l’autorizzazione di entrambi i genitori/tutori per poter viaggiare. Nel caso in cui uno o entrambi i genitori non siano presenti durante il viaggio, occorre sempre avere con sé l’autorizzazione scritta di entrambi i genitori al viaggio, che deve essere firmata da entrambi i genitori/tutori. Si consiglia inoltre di portare con sé in viaggio le copie delle carte d’identità o del passaporto di tutti coloro che esercitano potestà genitoriale. Ulteriori informazioni si possono consultare su questo sito web.

  • Il rilascio di una NZeTA mi garantisce che potrò fare ingresso in Nuova Zelanda?

    No. Anche in aeroporto in Nuova Zelanda viene effettuato un controllo. Il Dipartimento per lʼImmigrazione controlla allʼarrivo ancora una volta se soddisfi tutti i requisiti per un viaggio in Nuova Zelanda, anche se sei in possesso in una NZeTA valida o di un altro tipo di visto. Inoltre, è possibile che allʼarrivo tu sia sottoposto a controlli a campione. In tal caso, un funzionario del Dipartimento per lʼImmigrazione ti porrà alcune domande sul tuo viaggio. Se soddisfi tutti i requisiti per un viaggio in Nuova Zelanda e sei in grado di convincere il Dipartimento per lʼImmigrazione che tutte le informazioni fornite sono corrette, puoi accedere al Paese.

  • Devo vaccinarmi prima di un viaggio in Nuova Zelanda?

    Si consiglia di consultare il proprio medico di base per conoscere le vaccinazioni raccomandate per un viaggio in Nuova Zelanda. Le informazioni su questo sito web non sono redatte da un medico.

  • Viaggio con medicinali. Cosa devo considerare?

    Se devi trasportare farmaci in Nuova Zelanda, devi dichiararli e portare con te una ricetta del medico. Per altri accorgimenti da prendere per viaggiare con medicinali consultare il sito del Ministero della Salute.

  • I miei dati personali verranno trattati con cura?

    Su questo sito web vengono trattati dati personali particolarmente sensibili, quali i numeri di passaporto, i numeri CIF e le fototessere. Si garantisce che vengono trattati con la massima cura.

    Visti.it garantisce che i dati degli utenti saranno protetti in conformità con le norme sulla privacy vigenti (RGPD). A tal fine sono state prese precauzioni sia tecniche che organizzative. I tuoi dati saranno elaborati solo attraverso connessioni sicure e verranno memorizzati in modo criptato. I tuoi dati verranno eliminati non appena la loro conservazione non sarà più necessaria. Visti.it ha progettato e rivisto la sua politica sulla privacy in collaborazione con Taylor Wessing, rinomato studio legale internazionale.

    I tuoi dati personali saranno trattati solo nell’esecuzione del servizio da te richiesto. I tuoi dati non saranno venduti o utilizzati per altri scopi commerciali. Tuttavia, il trattamento dei dati personali comporta sempre dei rischi, anche se vengono prese tutte le precauzioni. Per ottenere unʼautorizzazione di viaggio, i tuoi dati personali devono talvolta essere condivisi con diversi enti governativi, che giudicano se puoi comportare un rischio per la sicurezza e se approvare la tua richiesta. Visti.it non può esercitare alcuna influenza sulle suddette autorità governative e su come tratteranno i tuoi dati personali. Ulteriori informazioni relative alla privacy possono essere trovate nella nostra politica sulla privacy.

Nessuna risposta trovata in base alle parole chiave da te inserite... Visualizza tutte le domande o riprova.
Oppure non esitare a contattarci, saremo lieti di aiutarti.