Il visto NZeTA per la Nuova Zelanda è valido per un numero illimitato di viaggi entro il periodo di validità di 2 anni che inizia non appena il visto viene rilasciato. Ogni soggiorno in Nuova Zelanda può durare al massimo 3 mesi consecutivi. In un arco di tempo di 365 giorni, si può soggiornare nel Paese per un massimo di 6 mesi.

Richiedi subito il visto Nuova-Zelanda

Il visto per la Nuova Zelanda è valido per 2 anni

La validità della tua NZeTA inizia non appena la tua richiesta viene approvata e il visto Nuova Zelanda viene rilasciato. Nei 2 anni a partire dal giorno in cui il visto viene rilasciato, è possibile recarsi in Nuova Zelanda per un numero illimitato di volte. Se vai in Nuova Zelanda per una seconda volta con un visto già utilizzato in precedenza, è importante controllare che anche il seguente viaggio soddisfi tutti i requisiti del visto per la Nuova Zelanda.

Tieni a mente che la validità del visto decade non appena inizi a utilizzare un nuovo passaporto. Se hai rinnovato il passaporto, devi utilizzarlo per richiedere un visto completamente da capo.

Il soggiorno può durare al massimo 3 mesi

Anche se il visto Nuova Zelanda è valido per 2 anni, questo non significa che puoi rimanere nel Paese per 2 anni. Ogni singolo soggiorno in Nuova Zelanda può durare al massimo 3 mesi e deve rientrare interamente nel periodo di validità del visto. È quindi sempre necessario lasciare il Paese prima che scada il periodo di validità di 2 anni e non puoi mai rimanere nel Paese per più di 3 mesi consecutivi.

Non è possibile prolungare la durata massima del soggiorno. È invece consentito lasciare la Nuova Zelanda per un breve periodo per poi rientrare con lo stesso visto e rimanere nel Paese per altri 3 mesi. Attenzione: una volta scaduto il visto, non ti puoi più trovare nel Paese. Devi inoltre tenere in considerazione che non è consentito rimanere in Nuova Zelanda per più di 6 mesi su 12. Il mancato rispetto di questa regola porterà alla revoca dell’autorizzazione di viaggio NZeTA.

Sentiero escursionistico attraverso un paesaggio naturalistico della Nuova ZelandaLa Nuova Zelanda è nota per i suoi splendidi paesaggi naturali.

Prolungare la validità del visto Nuova Zelanda

Il tuo visto sta per perdere validità? Non è possibile prolungare il periodo di validità di una NZeTA. Tuttavia, è possibile richiedere un nuovo visto per la Nuova Zelanda. È sempre possibile presentare una nuova richiesta, anche se si possiede già un visto valido. Una nuova richiesta sovrascrive tutti i visti per la Nuova Zelanda concessi in precedenza. È consigliato presentare sempre la richiesta di visto con largo anticipo rispetto alla partenza.

Regole relative all’ingresso in Nuova Zelanda

Il tuo passaporto sta per scadere?
Il tuo passaporto deve essere valido per almeno 3 mesi dal giorno in cui lascerai la Nuova Zelanda. Assicurati che il tuo passaporto abbia abbastanza validità residua per evitare problemi all’arrivo in Nuova Zelanda.

Nel modulo di richiesta per il visto Nuova Zelanda va inserito il numero di passaporto. In base a questo numero, la NZeTA verrà collegata elettronicamente al tuo passaporto. Se il passaporto perde validità o se il numero di passaporto sul visto non corrisponde a quello sul passaporto, il visto non è valido. Quando rinnovi il passaporto, il passaporto precedente perde validità e non potrai più viaggiare con il vecchio passaporto e la NZeTA ad esso collegata.


Situazioni in cui il visto perde validità

Nelle situazioni descritte qui di seguito il visto Nuova Zelanda può perdere validità entro 2 anni dal rilascio.

  • Il viaggiatore non è in grado di dimostrare di avere mezzi finanziari sufficienti per il soggiorno in Nuova Zelanda.
  • Al momento dell’arrivo in Nuova Zelanda il viaggiatore non può esibire un biglietto per il volo di ritorno o di transito.
  • Il viaggiatore è affetto da una grave malattia trasmissibile per cui costituisce un potenziale rischio per la salute pubblica.
  • Il viaggiatore è stato condannato a una pena detentiva.
  • Il viaggiatore è sospettato di un crimine che potrebbe comportare una pena detentiva.
  • Il viaggiatore entrerà a far parte di un’organizzazione in Nuova Zelanda e svolgerà un lavoro retribuito o non retribuito.
  • Il viaggiatore si reca in Nuova Zelanda per cure mediche.
  • Il passaporto del viaggiatore non ha abbastanza validità residua (per saperne di più sui requisiti relativi al passaporto).

In tutte le situazioni di cui sopra il visto perde immediatamente la validità. È sempre possibile richiedere un nuovo visto per la Nuova Zelanda. Naturalmente si devono sempre soddisfare tutti i requisiti relativi al visto.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali il visto per la Nuova Zelanda. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un visto anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (58 NZD per visto, tramite nzeta.immigration.govt.nz). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 58 NZD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 31,75 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di visto Nuova Zelanda per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.