Notizia | | 24/06/2019 | Tempo di lettura: ±4 minuti

Cuba ha lanciato una campagna con l'obiettivo di accogliere più di cinque milioni di turisti nel 2019. La campagna è in corso da un po' di tempo e sta dando i suoi frutti: nei primi quattro mesi di quest'anno il numero di turisti a Cuba è aumentato del 7,2 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Dall'inizio dell'anno, quindi, già molti turisti hanno visitato il paese. Secondo il Ministro del Turismo, Manuel Marrero Cruz, si tratta di un risultato di cui essere orgogliosi, dato che il paese si trova ad affrontare una serie di situazioni complesse.

Più turisti a Cuba, nonostante la situazione complessa

Il numero di turisti che si recano a Cuba sta di nuovo aumentando, nonostante le complesse situazioni che il paese deve affrontare. Ad esempio, ci sono una serie di problemi con l'Unione Europea. Non solo a Cuba, ma ovunque nei Caraibi, il turismo è diminuito notevolmente negli ultimi anni. Per questo il Ministro del Turismo di Cuba ha avviato una campagna. Grazie a questa campagna il numero di visitatori, soprattutto da Canada e Russia, è aumentato. Il più importante paese da cui i turisti si recano a Cuba rimane il Canada.

Il ministro ha detto che sono state adottate varie misure per attirare più turisti. Ad esempio, anche quest'anno si è svolta la FITCuba (Fiera Internazionale del Turismo), l'evento più importante per il settore turistico a Cuba. La 39° edizione si è svolta lo scorso maggio all’Avana, la città che questo novembre festeggia il suo 500° anniversario. Durante la fiera sono stati annunciati nuovi progetti ed è stato anche riaffermato che il paese continua ad impegnarsi per offrire ai turisti una buona esperienza.

Il settore turistico è importante per l’economia di Cuba. Se il paese raggiunge l’obiettivo di quest’anno di accogliere oltre 5 milioni di visitatori, questo sarà il 12° anno consecutivo di crescita del turismo nel paese. Secondo il Ministro del Turismo, i ricavi dal turismo nel 2019 sono stimati in oltre 3 miliardi di dollari. Gli esperti dicono che l'espansione delle opzioni di alloggio, compresi gli hotel a cinque stelle all'Avana, e l'aumento degli alberghi a prezzi competitivi hanno portato a un aumento dell'interesse da parte dei vacanzieri.

Recarsi a Cuba

Tutti i cittadini europei che desiderano recarsi a Cuba devono richiedere un visto, quindi anche gli italiani. Questo vale anche per i minori. Il visto Cuba è un documento cartaceo che può essere facilmente richiesto online in pochi minuti, per un costo di 39,95 € a persona. Il viaggiatore riceverà il visto per posta e lo dovrà portare con sé durante il viaggio a Cuba. Si consiglia di custodire il visto insieme al passaporto. Se ci si reca a Cuba per finalità turistiche, il visto Cuba può essere richiesto online.

Il visto Cuba consiste in due parti: sia sulla parte sinistra che sulla parte destra devono essere indicati la nazionalità, il nome, il cognome, la data di nascita e il numero del passaporto del viaggiatore. All'arrivo a Cuba una parte sarà strappata e trattenuta, mentre l'altra parte va consegnata al momento in cui si lascia Cuba. È consigliabile custodire il visto insieme al passaporto nel bagaglio a mano. Non attaccare il visto al passaporto: tienilo a parte.

Requisiti per il visto Cuba

Vi sono una serie di condizioni legate all'utilizzo del visto Cuba. Ad esempio, il visto ha una validità di 30 giorni. Non importa quando si arriva a Cuba, perché la validità decorre solo dal momento dell'arrivo. Tuttavia, al momento dell'arrivo a Cuba il passaporto del viaggiatore deve avere validità residua di almeno 7 mesi. Una volta arrivati a Cuba, è possibile prorogare la validità del visto con altri 30 giorni, in modo da poter rimanere nel paese per un totale di 60 giorni.

Oltre ai requisiti legati al passaporto, si applicano altri requisiti. Ad esempio, con un visto turistico non è permesso lavorare a Cuba. Se arrivi a Cuba in nave da crociera, o se voli a Cuba dagli Stati Uniti d'America, avrai bisogno di un visto speciale rosa (il visto normale è verde).

Richiedi il visto Cuba

Il visto Cuba si può richiedere facilmente online, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Ci vuole circa una settimana prima che il visto Cuba venga consegnato. Le spese di spedizione sono già incluse nel prezzo totale. Il vantaggio della richiesta online è che non è più necessario recarsi al consolato di Cuba per la richiesta del visto.

Fai molta attenzione quando compili i dati: è molto importante copiare i dati del passaporto correttamente, altrimenti il visto non sarà valido. Poiché sul visto Cuba non c'è una data di arrivo, il visto può essere richiesto con largo anticipo rispetto alla partenza.

Procedura di urgenza visto Cuba

Se devi partire per Cuba a breve, è consigliabile presentare una richiesta urgente. Se una richiesta urgente viene presentata e pagata prima delle 12:00 del mattino di un giorno lavorativo, verrà elaborata a inviata per posta il giorno stesso. Per una richiesta urgente viene addebitato un supplemento di 10,00 € a persona. Il tempo di consegna di un visto Cuba è nromalmente di 1 settimana, ma in caso di richiesta urgente il visto viene concesso entro 1 giorno lavorativo.

Attenzione: questo articolo concernente il visto per Cuba è stato scritto più di un anno fa. Potrebbe contenere informazioni e consigli datati che non possono conferire alcun diritto. Se stai per partire per un viaggio e desideri sapere quali siano le norme attualmente in vigore, ti invitiamo a leggere tutte le informazioni attuali riguardanti il visto per Cuba.