I viaggiatori con la cittadinanza di uno dei 26 Paesi dell’Unione Europea, della Svizzera e del Regno Unito possono fare un viaggio in Indonesia richiedendo un visto all’arrivo (Visa On Arrival - VOA). Recentemente è stata introdotta la possibilità di richiedere un VOA elettronico online, per consentire ai viaggiatori di risparmiare tempo ed energie all’arrivo in Indonesia.

Richiedi subito il tuo e-VOA Indonesia

Diversi tipi di visto per l’Indonesia

Da ormai diversi anni, i viaggiatori italiani diretti a Bali o su altre isole dell’Indonesia devono essere in possesso di un visto. Il visto può essere richiesto presso l’ambasciata dell’Indonesia. In alternativa è possibile richiedere un Visa On Arrival (VOA) o un Visa On Arrival elettronico (e-VOA). Il Visa On Arrival viene richiesto subito dopo l’arrivo in Indonesia, mentre le richieste di e-VOA vanno presentate già prima della partenza. A causa dei costi elevati delle richieste di visto presentate all’ambasciata, la maggior parte dei viaggiatori ricorre a una delle due varianti di visto all’arrivo.

Il classico VOA per l’Indonesia

L’Indonesia offre da anni un visto che può essere richiesto all’arrivo in determinati aeroporti, porti marittimi o valichi di frontiera: il Visa On Arrival (VOA). È possibile richiedere il VOA anche all’aeroporto Ngurah Rai di Bali. Questo tipo di visto ha il vantaggio di non dover essere richiesto prima della partenza, consentendo ai viaggiatori di partire anche con poco preavviso rispetto al momento in cui decidono di visitare l’Indonesia.

Tuttavia, questo tipo di visto presenta anche alcuni svantaggi. Il Visa On Arrival classico, infatti, può essere ottenuto solo presso determinati punti designati. Consulta le tabelle riportate qui di seguito per sapere quali sono. Inoltre, richiedere questo visto può rivelarsi dispendioso in termini di tempo a causa dei lunghi tempi di attesa presso le località di ingresso in Indonesia (aeroporti, porti marittimi o valichi di frontiera). Il pagamento deve essere effettuato in contanti o con carta di credito e c’è il rischio che la richiesta venga respinta. In questo caso, ai viaggiatori viene negato l’ingresso in Indonesia pur trovandosi già nel Paese. Il nuovo VOA elettronico è stato introdotto anche per ovviare a questi problemi.

Località di ingresso autorizzate dal VOA Indonesia

Aeroporti
Hang Nadim - Isole Riau Soekarno Hatta - Giacarta Ngurah Rai - Bali
Kualanamu - Sumatra Settentrionale Juanda - Giava Orientale Sultan Hasanuddin - Sulawesi Meridionale
Sam Ratulangi - Sulawesi Settentrionale Yogyakarta - Yogyakarta Zainuddin Abdul Majid - Nusa Tenggara Occidentale
Porti marittimi
Benoa - Bali Dumai - Riau
Nongsa Terminal Bahari - Isole Riau Batam Centre - Isole Riau
Sekupang - Isole Riau Citra Tri Tunas - Isole Riau
Marina Teluk Senimba - Isole Riau Bandar Bentan Telani Lagoi - Isole Riau
Bandar Seri Udana Lobam - Isole Riau Sri Bintan Pura - Isole Riau
Tanjung Balai Karimun - Isole Riau
Valichi di frontiera
Entikong - Kalimantan Occidentale Aruk - Kalimantan Occidentale
Mota’ain - Nusa Tenggara Occidentale Tunon Taka - Kalimantan Occidentale

L’e-VOA per l’Indonesia

Nel 2022, l’Indonesia ha deciso di introdurre un nuovo tipo di visto: l’e-VOA, o Visa On Arrival elettronico. Nonostante il nome, questo visto elettronico non si ottiene all’arrivo in Indonesia. Infatti, le richieste devono essere presentate online prima della partenza. Richiedendo il visto già prima della partenza, si esclude un rifiuto della richiesta dopo l’arrivo nel Paese. Inoltre, l’e-VOA permette di scegliere tra più luoghi di ingresso rispetto al VOA classico.

La procedura di richiesta è molto semplice e prevede la compilazione di un modulo online e la consegna di alcuni documenti in formato digitale. Anche i costi vengono pagati online con metodi sicuri come carta di credito, Nexi, Postepay e PayPal. La procedura richiede circa 10-15 minuti e il visto viene rilasciato mediamente nel giro di 2 settimane. I tempi di consegna medi degli e-VOA richiesti con urgenza sono invece di soli 6 giorni lavorativi.

Richiedi qui il tuo e-visa per l’Indonesia

Quale visto Indonesia devo richiedere?

Sia il VOA che l’e-VOA consentono di fare viaggi turistici e d’affari con un soggiorno massimo di 30 giorni a Bali e sulle altre isole indonesiane. I due visti hanno anche requisiti simili. All’arrivo in Indonesia, ad esempio, i viaggiatori titolari di entrambi i visti devono avere un biglietto di ritorno e un passaporto valido per almeno altri 6 mesi dal momemto dell’uscita dal Paese. La differenza principale tra i due visti sta nella procedura di richiesta: il VOA va richiesto all’aeroporto subito dopo l’arrivo in Indonesia, mentre l’e-VOA va richiesto online prima della partenza.

Ai viaggiatori che partono per l’Indonesia tra più di 6 giorni lavorativi è consigliato richiedere un e-VOA. prima della partenza. In questo modo è possibile ottenere il proprio visto per l’Indonesia senza lasciare il proprio domicilio né doversi mettere in coda allo sportello visti all’arrivo. Richiedere il visto elettronico permette inoltre di avere la certezza di avere un visto valido già prima della partenza. Se il tuo viaggio è tra meno di 6 giorni lavorativi, probabilmente la tua richiesta di e-VOA non fa in tempo a essere elaborata ed è quindi consigliato ricorrere a un Visa On Arrival classico. In questo caso, preparati a fare i conti con tempi di attesa più lunghi all’arrivo.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali il visto per l’Indonesia. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un visto anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (5000 IDR per visto, tramite molina.imigrasi.go.id). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 5000 IDR, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 35,87 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di visto Indonesia per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.