Il 9 giugno 2023 sono state abolite tutte le misure contro il Covid-19 relative ai viaggi in Indonesia. La revoca delle misure riguarda tutto il territorio indonesiano, incluse le famose destinazioni turistiche di Bali e Giava. A partire dal 9 giugno 2023, i viaggiatori internazionali diretti in Indonesia non sono più tenuti a esibire un certificato di vaccinazione, un certificato di guarigione o il risultato di un test Covid-19. Il visto per l’Indonesia resta obbligatorio.

Covid-19 in Indonesia

All’inizio di giugno 2023, le misure di contenimento del coronavirus sono state abolite e l’Indonesia ha riaperto le proprie frontiere ai visitatori internazionali. Su questa pagina troverai maggiori informazioni sulle restrizioni legate al Covid-19 ormai revocate.

Vaccinazione contro il Covid-19

Non è più obbligatorio essere vaccinati contro il Covid-19 per poter entrare in Indonesia. Durante il viaggio, non viene richiesto di esibire alcun certificato di vaccinazione contro il Covid-19, certificato di guarigione o risultato di test. Sono quindi liberi di visitare il Paese sia i viaggiatori vaccinati che quelli non vaccinati. Per fare un viaggio in Indonesia resta tuttavia obbligatorio disporre di un visto per l’Indonesia valido.
Richiedi subito il visto per l’Indonesia

Test PCR e certificato

Durante la pandemia di Covid-19, per poter fare un viaggio in Indonesia era obbligatorio sottoporsi a un test PCR. Se necessario, il test poteva essere realizzato anche in loco. I viaggiatori dovevano poi essere in grado di esibire il risultato del test sotto forma di certificato valido. Anche questa misura contro il Covid-19 è ormai stata abolita.

Mascherina

In Indonesia non vige più l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto o al chiuso. I viaggiatori che lo desiderano sono liberi di continuare a indossare la mascherina se lo ritengono opportuno.

Altre misure contro il Covid-19

Sono state revocate anche altre misure di contenimento del Covid-19, come quella di mantenere la distanza interpersonale di 1,5 metri e di evitare luoghi affollati. Le misure igieniche consigliate, come quella di tossire nella piega del gomito o di lavarsi regolarmente le mani con sapone antibatterico, non vengono più rispettate dalla totalità della popolazione. Tuttavia, sono ancora molte le persone che preferiscono continuare a osservare tali raccomandazioni.

Niente più misure contro il Covid-19 in IndonesiaA inizio giugno 2023 sono state abolite le misure contro il Covid-19 in vigore in Indonesia

Come comportarsi in caso di infezione da Covid-19 in Indonesia

Sebbene l’Indonesia non applichi più alcuna misura contro il Covid-19, il coronavirus non è del tutto scomparso e il rischio di infezione è ancora presente. Questo vale non solo per l’Indonesia, ma per tutti i Paesi del mondo. Anche in caso di infezione da Covid-19 durante il soggiorno in Indonesia, non si applica più alcuna misura. Non sono quindi previsti obblighi di quarantena o di mascherina. Tuttavia, si consiglia di essere sempre premurosi nei confronti del prossimo al fine di prevenire ulteriori contagi. Anche in assenza di obblighi, in questi casi è consigliabile indossare una mascherina.

Esonero da responsabilità: l’ultimo aggiornamento di questa pagina risale ad agosto 2023. Al momento della redazione di questo articolo, non è in vigore alcuna misura contro il Covid-19 in Indonesia. Sebbene la pagina venga regolarmente aggiornata con le informazioni più recenti, non è possibile garantire che le informazioni siano in ogni momento complete e attuali. Le informazioni ivi contenute non hanno quindi valore legale. Per informazioni aggiornate sulle misure contro il Covid-19 in vigore in Indonesia, si consiglia di consultare anche il sito web del Ministero degli Affari Esteri italiano.

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali il visto per l’Indonesia. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un visto anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (5000 IDR per visto, tramite molina.imigrasi.go.id). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 5000 IDR, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 35,87 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di visto Indonesia per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.