Richiesta visto Regno Unito

Fai subito la richiesta online

L’ETA per il Regno Unito (UK)

Dalla fine del 2024, i viaggiatori provenienti dall’Europa dovranno richiedere l’ETA per recarsi nel Regno Unito. Puoi richiedere facilmente l’ETA UK online tramite il modulo in lingua italiana che troverai su questo sito.

Richiedi l’ETA UK in tre passaggi

1. Compila il modulo ETA

Richiedi l’ETA per il Regno Unito

Richiedi l’ETA online in pochi minuti utilizzando il semplice modulo di richiesta in lingua italiana.

2. Paga online

Pagamento online

Paga il costo dell’ETA UK in modo rapido e sicuro con Visa, Mastercard, Nexi, American Express, PostePay o PayPal.

3. Ricevi l’ETA UK

Consegna via e-mail

Appena la tua richiesta di ETA UK sarà approvata, riceverai una conferma via e-mail e un SMS.

Cos’è l’ETA UK?

L’ETA non è un visto, ma un’autorizzazione di viaggio che permette ai viaggiatori esenti dal visto di recarsi nel Regno Unito. Le nazioni appartenenti al Regno Unito sono Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord. Al momento, i viaggiatori provenienti dai Paesi dell’UE, come l’Italia, possono ancora recarsi nel Regno Unito senza visto, ma la situazione sta per cambiare. A partire dalla fine del 2024, tutti i viaggiatori dovranno infatti richiedere un’ETA UK o un visto per recarsi in Inghilterra, Scozia, Galles e/o Irlanda del Nord. La nuova normativa si applicherà anche ai viaggiatori titolari di passaporti di Paesi dell’UE. Fanno eccezione i viaggiatori titolari di un passaporto del Regno Unito, nonché i residenti e i cittadini irlandesi.

L’acronimo ETA sta per Electronic Travel Authorisation (autorizzazione di viaggio elettronica). I viaggiatori provenienti da determinati Paesi possono utilizzare l’ETA UK per recarsi nel Regno Unito senza visto. Il sistema non è ancora operativo, ma il governo del Regno Unito ha già dichiarato che l’ETA sarà obbligatoria per tutti i viaggiatori europei dalla fine del 2024. Da quel momento, quindi, tutti i viaggiatori diretti nel Regno Unito dovranno richiedere un visto o un’ETA prima della partenza.

Introduzione ETA UK

Perché il Regno Unito ha introdotto l’ETA?
Negli ultimi anni, diversi Paesi hanno introdotto un’autorizzazione di viaggio elettronica. Le richieste di queste autorizzazioni di viaggio vengono elaborate interamente online. In alcuni casi, questi sistemi online hanno rimpiazzato del tutto i tradizionali visti da richiedere presso le ambasciate o i consolati, mentre in altri casi costituiscono un’alternativa al visto tradizionale. È il caso dell’ETA UK, che sarà obbligatoria per tutti i viaggiatori che prima potevano recarsi nel Regno Unito senza visto. Lo scopo dell’autorizzazione di viaggio elettronica è quello di controllare meglio i viaggiatori in entrata, rendendo i viaggi internazionali più sicuri. Poiché il Regno Unito non fa più parte dell’Unione Europea, dalla fine del 2024 anche i viaggiatori provenienti dalla maggior parte dei Paesi europei dovranno richiedere l’ETA.



Validità dell’ETA UK

L’ETA UK è valida per due anni a partire dal momento in cui la richiesta viene approvata. Durante questi due anni, l’ETA permette di recarsi più volte nel Regno Unito, purché ciascun soggiorno non duri più di 6 mesi consecutivi. Durante la permanenza è possibile spostarsi liberamente tra Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord, purché la totalità del viaggio nel Regno Unito non superi i 6 mesi consecutivi.

L’ETA UK consente di effettuare più viaggi nel Regno Unito. Ciò significa che potrai recarti nelle quattro nazioni del Regno Unito tutte le volte che vuoi entro il periodo di validità dell’ETA. Come già detto, ogni soggiorno può durare al massimo 6 mesi consecutivi.

Di norma, quindi, l’ETA è valida per due anni. Tuttavia, è possibile che l’autorizzazione di viaggio scada prima, ad esempio se il passaporto del richiedente scade entro due anni dal rilascio dell’ETA. In tal caso, è necessario richiedere prima un nuovo passaporto e poi una nuova ETA. È anche possibile che l’ETA venga revocata, ad esempio se il viaggiatore non ha compilato il modulo di richiesta in modo veritiero o se non soddisfa più i requisiti dell’ETA.


Requisiti dell’ETA UK

Poiché l’ETA non è ancora stata introdotta per i viaggiatori europei, non se ne conoscono ancora i requisiti esatti. Tuttavia, è già stato annunciato che l’ETA UK sarà disponibile per i viaggiatori di tutti i Paesi precedentemente autorizzati a recarsi nel Regno Unito senza visto. I viaggiatori con il passaporto di un Paese dell’UE, tra cui l’Italia, potranno richiedere l’ETA dalla fine del 2024. Lo stesso vale per i viaggiatori provenienti dalla Svizzera e da altri Paesi al di fuori dell’Unione Europea. Per i viaggiatori che avevano già bisogno di un visto per il Regno Unito, non cambierà nulla. Tali viaggiatori non potranno richiedere l’ETA e potranno recarsi nel Regno Unito solo muniti di visto.

Oltre ai requisiti relativi alla nazionalità del viaggiatore, vanno considerati anche i requisiti relativi alla finalità del viaggio. È possibile richiedere l’ETA UK solo se si viaggia per:

  • Turismo (incluse visite ad amici e/o parenti)
  • Affari
  • Studio
  • Transito (anche se resti nella zona di transito dell’aeroporto)


Richiedere l’ETA UK online

L’ETA per un viaggio in Inghilterra, Scozia, Galles o Irlanda del Nord può essere richiesta facilmente online. Appena l’ETA sarà obbligatoria per i viaggiatori europei, potrai richiedere l’autorizzazione di viaggio tramite questo sito. La procedura di richiesta si svolge interamente online, per cui non dovrai recarti in ambasciata o consolato. Per richiedere l’ETA per il Regno Unito, è necessario compilare un modulo online, effettuare il pagamento e caricare i documenti necessari. Dopo il completamento di questi passaggi, la richiesta viene elaborata velocemente. Una volta che l’autorizzazione di viaggio è stata rilasciata, la riceverai comodamente via e-mail.


Riepilogo

Finalità Vacanze, viaggi d’affari, corsi di studio o transito
Validità 2 anni (sono consentiti più soggiorni)
Soggiorno Fino a 6 mesi per ogni viaggio nel Regno Unito
Richiesta Solo online: richiedila ora

Viaggiatori su Visti.it

 619 utenti valutano Visti.it con un punteggio di 9,7 /10 

Recensione

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali il visto per il Regno Unito. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un visto anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (10 GBP per visto, tramite apply-for-an-eta.homeoffice.gov.uk). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 10 GBP, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 28,12 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di visto Regno Unito per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.