La procedura di richiesta del visto Myanmar si svolge interamente online; non è necessario recarsi presso un’ambasciata o un consolato. La domanda richiede cinque minuti e il rilascio può richiedere da qualche ora a una settimana, a seconda dei tempi di consegna scelti.

Fase 1: Verifica dei requisiti per il visto

La quasi totalità dei viaggiatori che vogliono recarsi in Myanmar soddisfa tutti i requisiti per ottenere il visto. È consigliabile, però, leggere attentamente le condizioni e i requisiti necessari per evitare imprevisti.

Fase 2: Raccolta dei dati necessari

Prima di richiedere il visto per il Myanmar è utile raccogliere una serie di dati. In questo modo il modulo di richiesta potrà essere compilato facilmente e rapidamente nella fase successiva.

È possibile richiedere un visto per un viaggiatore o per un intero gruppo contemporaneamente. Lo stesso modulo può essere utilizzato per una richiesta di gruppo. In fondo al modulo è possibile cliccare su "Aggiungi un viaggiatore": compariranno così i campi extra per il viaggiatore aggiuntivo. Prima di iniziare una richiesta di gruppo per il visto Myanmar è opportuno raccogliere i dati di tutti i viaggiatori.

Recapiti

Prima di tutto, ti verranno richiesti i recapiti: qui dovrai inserire i recapiti di una sola persona. L’indirizzo e-mail che viene comunicato sarà utilizzato per inviare tutti i visti dopo la loro concessione. Se i viaggiatori all’interno di una richiesta di gruppo non condividono lo stesso domicilio non sarà un problema; i dati di una sola persona sono sufficienti.

Dati di viaggio

È necessario indicare una serie di dati relativi al viaggio:

  • la data di arrivo prevista*
  • il posto di frontiera o l’aeroporto di arrivo**
  • l’indirizzo di un alloggio prenotato in Myanmar.***

* = La data effettiva di arrivo può variare. Per saperne di più, consulta la pagina relativa al periodo di validità del visto per il Myanmar.
** = L’arrivo è consentito solo attraverso uno dei posti di frontiera e degli aeroporti indicati alla pagina dei requisiti per il visto.
*** = Non è necessario disporre di tutti i pernottamenti in Myanmar, è richiesto un solo alloggio.

Dati del passaporto

Per ogni viaggiatore è necessario riportare alcuni dati presenti sul passaporto, tra cui:

  • nome e cognome completi
  • sesso
  • data di nascita
  • data di rilascio e scadenza del passaporto.

Se il viaggiatore ha un datore di lavoro, va inserita anche la professione.

Fototessera

Va fornita anche una fototessera per ogni viaggiatore per cui si richiede il visto. Questo passaggio è molto facile grazie allo strumento di caricamento. Sono ammessi quasi tutti i formati di file, purché si tratti di una foto in cui l’interessato è visibile in modo chiaro e nitido, con uno sfondo bianco alle spalle. Sono ammessi anche autoscatti.

Bagan in MyanmarBagan, popolare destinazione in Birmania, era la capitale dell’antico regno pagano

Fase 3: Compilazione del modulo di richiesta del visto

La richiesta del visto Myanmar va presentata interamente online tramite il modulo di richiesta digitale. Aprilo cliccando sul riquadro sotto.
Apri il modulo di richiesta visto Myanmar

Compila i dati richiesti, come descritto al punto 2. Se una domanda non ti è chiara, fai clic sul campo da compilare: un’ulteriore spiegazione apparirà automaticamente sul lato destro della schermata. Se compili il modulo da uno smartphone o tablet, premi sull’icona con il punto interrogativo per visualizzare ulteriori informazioni.

Compilazione dati passaporto nel modulo

Presta attenzione nel riportare i dati del passaporto
All’arrivo in Myanmar ti sarà chiesto di fornire una prova del rilascio. Verrà inoltre effettuato un controllo in base al numero di passaporto di ciascun viaggiatore. Tieni presente che i viaggiatori il cui numero di passaporto non compare nel database dei visti rilasciati non potranno entrare in Myanmar. Se nel modulo di richiesta è stato inserito un numero di passaporto errato, il visto potrebbe essere dichiarato non valido. Ti invitiamo pertanto a controllare con molta attenzione tutti i dati del passaporto inseriti prima di inoltrare la richiesta.


Fase 4: Pagamento dei costi del visto

Una volta compilato il modulo di richiesta, clicca su "Richiedi il visto" in fondo al modulo e verrai reindirizzato alla pagina di verifica, dove potrai controllare ancora una volta tutti i dati inseriti e correggere eventuali errori.

In fondo alla pagina di verifica ti verrà chiesto di selezionare un metodo di pagamento per saldare i costi del visto Myanmar. Puoi scegliere tra Visa, Mastercard, Nexi, American Express, Postepay o PayPal.

Fase 5: Caricamento di una foto

A pagamento ultimato si aprirà la pagina di caricamento, dove potrai caricare una fototessera per ogni viaggiatore per il quale è stato richiesto il visto. Sono ammessi quasi tutti i formati e le dimensioni dei file. La fototessera viene ritagliata automaticamente, mantenendo la giusta proporzione.

Fase 6: Ricezione della approval letter

Se hai presentato una richiesta ordinaria, entro i 7 giorni successivi riceverai la approval letter per e-mail, che conferma che il visto è stato rilasciato. Il visto sarà apposto al passaporto solo dopo l’arrivo in Myanmar, quindi non è necessario fissare un appuntamento presso un consolato o un’ambasciata prima della partenza. Per l’apposizione del visto all’ingresso in Myanmar non è più prevista alcuna tassa.

Le richieste presentate con urgenza saranno accolte prima. I turisti che richiedono un visto con urgenza riceveranno la lettera di approvazione entro 24 ore.

Fase 7: Partenza per il Myanmar e controllo passaporti

È molto importante che ogni viaggiatore porti con sé il proprio passaporto e la propria lettera di approvazione durante il viaggio in ex Birmania (Myanmar), da consegnare all’ingresso nel Paese. La lettera di approvazione deve essere stampata in formato A4 (bianco e nero o a colori); esibire la lettera di approvazione sullo schermo di un dispositivo elettronico non sarà sufficiente. Non appena il visto sarà apposto sul passaporto verrà anche timbrato: da questo momento in poi decorre il periodo di validità. Per i turisti questo periodo corrisponde a 28 giorni: tutti i viaggiatori dovranno concludere il proprio viaggio in ex Birmania/Myanmar al più tardi l’ultimo giorno di questo periodo.