Il Myanmar è rappresentato in Italia dall’ambasciata a Roma e dai consolati a Firenze e a Torino. Oltre a fornire assistenza consolare ai cittadini del Myanmar in Italia, i servizi forniti dall’ambasciata includono anche la richiesta di visti da parte di cittadini italiani che desiderano recarsi in Myanmar. Tuttavia, i cittadini italiani possono generalmente richiedere il loro visto Myanmar facilmente online.

Compiti svolti dall’ambasciata a Roma

I cittadini del Myanmar che si trovano in Italia possono richiedere assistenza all’ambasciata per questioni che riguardano il rilascio di documenti di viaggio, come un passaporto (d’emergenza), certificati, dichiarazioni, traduzioni giurate di documenti, registrazioni di nascite, decessi o matrimoni fuori dai confini del Myanmar.

Servizi consolari per i cittadini del Myanmar in Italia
I cittadini dello Sri Lanka in Italia possono richiedere all’ambasciata documenti di viaggio come un passaporto (d’emergenza), la registrazione di una nascita, di un decesso o di un matrimonio fuori dai confini dello Sri Lanka, certificati, dichiarazioni e traduzioni giurate di documenti.

Richieste di visto da parte di cittadini italiani
Presso l’Ambasciata del Myanmar a Roma è possibile richiedere un visto turistico o d’affari per il Myanmar con una validità di tre mesi dalla data di rilascio. Con il visto turistico è possibile soggiornare in Myanmar per un massimo di quattro settimane, mentre nel caso del visto d’affari è consentito un soggiorno con una durata massima di dieci settimane a partire dalla data di ingresso nel Paese.

I visti di lavoro, invece, non si richiedono presso l’ambasciata, ma direttamente tramite il Dipartimento per l’Immigrazione dello Sri Lanka. Il Dipartimento per l’Immigrazione autorizza a sua volta l’ambasciata a concedere un visto al viaggiatore. I turisti e i viaggiatori d’affari possono generalmente richiedere il proprio visto Sri Lanka (ETA) online. I viaggiatori che non soddisfano i requisiti necessari per ottenere l’ETA, possono rivolgersi all’ambasciata.

Richiesta del visto Myanmar online anziché presso l’ambasciata

I cittadini italiani che viaggiano in Myanmar per turismo di solito non hanno bisogno di recarsi in ambasciata per richiedere un visto. Infatti, i turisti che soggiornano nel Paese per un periodo di massimo 28 giorni possono richiedere il visto Myanmar online. La compilazione del modulo di richiesta digitale richiede pochi minuti e il visto viene inviato per e-mail entro una media di 7 giorni. Non è quindi necessario che i viaggiatori si rechino di persona a uno sportello né che consegnino il passaporto. Una volta approvata la richiesta, il visto Myanmar va stampato e portato con sé durante il viaggio.

Solo i viaggiatori che non soddisfano i requisiti per il visto Myanmar elettronico devono richiedere il visto all’ambasciata. Si tratta, ad esempio, di chi viaggia in Myanmar per motivi non legati al turismo o di chi non possiede un passaporto ordinario, come i rifugiati. Anche i viaggiatori che desiderano soggiornare nel Paese per più di 28 giorni o che vogliono effettuare più ingressi non soddisfano i requisiti. Il visto elettronico non può essere utilizzato nemmeno da chi arriva in un aeroporto diverso da Mandalay, Nay Pyi Taw o Yangon o in un valico di frontiera diverso da Kawthaung, Myawaddy, Rih Khaw Dar, Tachileik o Tamu.

Contattare l’ambasciata o il consolato

L’Ambasciata di Roma e i consolati di Firenze e Torino possono essere contattati via e-mail, telefono o tramite appuntamento. L’ambasciata è aperta al pubblico previo appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13 e dalle 14 alle 16:30.

L’Ambasciata del Myanmar in Italia
Indirizzo Via Cortina d’Ampezzo 50, 00135, Roma
Telefono +39 06 36303753
Fax +39 06 36298566
E-mail merome2010@gmail.com

Indirizzo dell’Ambasciata del Myamnar in ItaliaIndirizzo dell’Ambasciata del Myanmar in Italia


Il Consolato del Myanmar a Firenze
Indirizzo Via di Camerata 11, 50133, Firenze
Telefono +39 339 5066456
E-mail hcfilippobertani@myanmartuscany.com

Indirizzo del Consolato del Myanmar a FirenzeIndirizzo del Consolato del Myanmar a Firenze

Il Consolato del Myanmar a Torino
Indirizzo Corso Re Umberto 8, 10121, Torino
Telefono +39 011 5061611
Fax +39 011 5061655
E-mail console@consolatomyanmartorino.it

Indirizzo del Consolato del Myanmar a TorinoIndirizzo del Consolato del Myanmar a Torino

Visti.it è un'agenzia di visti commerciale e professionale che fornisce assistenza ai viaggiatori nell'ottenimento di documenti quali il visto per il Myanmar. Visti.it agisce da mediatore e non è in alcun modo associata ad un governo. È possibile richiedere un visto anche direttamente al Dipartimento per lʼImmigrazione (50 USD per visto, tramite evisa.moip.gov.mm). Tuttavia, senza assistenza in italiano. Se presenti la richiesta tramite Visti.it, il nostro centro di assistenza sarà a tua disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, controlleremo personalmente la tua richiesta e tutti i documenti da te forniti prima di inoltrare tutto al Dipartimento per lʼImmigrazione. In caso di sospetti errori o omissioni, ti contatteremo subito personalmente per garantire che la tua richiesta possa comunque essere elaborata velocemente e correttamente. Per usufruire dei nostri servizi, paghi le tariffe consolari di 50 USD, che pagheremo al Dipartimento per lʼImmigrazione a nome tuo, oltre al costo di servizio di 33,36 €, come compenso per la nostra mediazione, IVA inclusa. I nostri servizi hanno già permesso a molti viaggiatori di evitare seri problemi in viaggio. Se una richiesta dovesse essere respinta nonostante la nostra assistenza e verifica, rimborseremo lʼintero importo dʼacquisto (a meno che una richiesta di visto Myanmar per lo stesso viaggiatore non sia già stata respinta in precedenza). Clicca qui per saperne di più sui nostri servizi.