Il Myanmar è rappresentato in Italia dall’ambasciata a Roma e dai consolati a Firenze e a Torino. Oltre a fornire assistenza consolare ai cittadini del Myanmar in Italia, i servizi forniti dall’ambasciata includono anche la richiesta di visti da parte di cittadini italiani che desiderano recarsi in Myanmar. Tuttavia, i cittadini italiani possono generalmente richiedere il loro visto Myanmar facilmente online.

Compiti svolti dall’ambasciata a Roma

I cittadini del Myanmar che si trovano in Italia possono richiedere assistenza all’ambasciata per questioni che riguardano il rilascio di documenti di viaggio, come un passaporto (d’emergenza), certificati, dichiarazioni, traduzioni giurate di documenti, registrazioni di nascite, decessi o matrimoni fuori dai confini del Myanmar.

Servizi consolari per i cittadini del Myanmar in Italia
I cittadini dello Sri Lanka in Italia possono richiedere all’ambasciata documenti di viaggio come un passaporto (d’emergenza), la registrazione di una nascita, di un decesso o di un matrimonio fuori dai confini dello Sri Lanka, certificati, dichiarazioni e traduzioni giurate di documenti.

Richieste di visto da parte di cittadini italiani
Presso l’Ambasciata del Myanmar a Roma è possibile richiedere un visto turistico o d’affari per il Myanmar con una validità di tre mesi dalla data di rilascio. Con il visto turistico è possibile soggiornare in Myanmar per un massimo di quattro settimane, mentre nel caso del visto d’affari è consentito un soggiorno con una durata massima di dieci settimane a partire dalla data di ingresso nel Paese.

I visti di lavoro, invece, non si richiedono presso l’ambasciata, ma direttamente tramite il Dipartimento per l’Immigrazione dello Sri Lanka. Il Dipartimento per l’Immigrazione autorizza a sua volta l’ambasciata a concedere un visto al viaggiatore. I turisti e i viaggiatori d’affari possono generalmente richiedere il proprio visto Sri Lanka (ETA) online. I viaggiatori che non soddisfano i requisiti necessari per ottenere l’ETA, possono rivolgersi all’ambasciata.

Richiesta del visto Myanmar online anziché presso l’ambasciata

Tutti i cittadini europei che desiderano recarsi in Myanmar hanno bisogno di un visto. I cittadini italiani possono generalmente richiedere il proprio visto Myanmar elettronico direttamente online 7 giorni su 7, senza dover prendere un appuntamento presso l’ambasciata. Il periodo di validità del visto Myanmar che può essere richiesto online su questo sito è di 90 giorni. Il visto Myanmar permette di recarsi una sola volta nel Paese, con un soggiorno consecutivo massimo di 28 giorni.

Solo le persone che non soddisfano i requisiti per il visto Myanmar elettronico devono recarsi presso l’ambasciata.

Contattare l’ambasciata o il consolato

L’Ambasciata di Roma e i consolati di Firenze e Torino possono essere contattati via e-mail, telefono o tramite appuntamento. L’ambasciata è aperta al pubblico previo appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13 e dalle 14 alle 16:30.

L’Ambasciata del Myanmar in Italia
IndirizzoVia Cortina d’Ampezzo 50, 00135, Roma
Telefono+39 06 36303753
Fax+39 06 36298566
E-mailmerome2010@gmail.com

Indirizzo dell’Ambasciata del Myamnar in ItaliaIndirizzo dell’Ambasciata del Myanmar in Italia


Il Consolato del Myanmar a Firenze
IndirizzoVia di Camerata 11, 50133, Firenze
Telefono+39 339 5066456
E-mailhcfilippobertani@myanmartuscany.com

Indirizzo del Consolato del Myanmar a FirenzeIndirizzo del Consolato del Myanmar a Firenze

Il Consolato del Myanmar a Torino
IndirizzoCorso Re Umberto 8, 10121, Torino
Telefono+39 011 5061611
Fax+39 011 5061655
E-mailconsole@consolatomyanmartorino.it

Indirizzo del Consolato del Myanmar a TorinoIndirizzo del Consolato del Myanmar a Torino