Notizia | | 22/12/2021 | Tempo di lettura: ±4 minuti

L’India è un Paese molto vasto con una cultura unica nel suo genere, dalla cucina alla storia, dal cinema alla religione. Gli aspetti con cui la cultura indiana ha influenzato il resto nel mondo sono innumerevoli. Il Paese, poi, conta così tante attrazioni che ogni anno non stupisce sia la meta di molti visitatori.

Il Paese non è famoso principalmente per le sua spiagge, che sono però magnifiche. Le spiagge indiane sono il luogo ideale per fare surf, divertirsi, prendere il sole e rilassarsi. Chi vuole scoprire le spiagge dell’India, deve chiedere un visto prima della partenza. Il visto India si può richiedere comodamente online.

Kovalam

Kovalam era in origine un villaggio di pescatori. Negli anni 30 il villaggio ha cominciato ad attirare i turisti e negli anni 70 era particolarmente gettonato dal movimento hippy. Le influenze di tale periodo hanno reso questo luogo un’attrazione turistica unica del suo genere ancora oggi. Kovlam, inoltre, è diventato la sede di molti resort specifici per le cure ayurvediche e i massaggi. Nel frattempo sono sorti anche numerosi hotel e altre strutture ricettive per diversi target e budget.

La costa di Kovalam si compone di tre piccole spiagge. La più grande e famosa è Lighthouse Beach, con i suoi numerosi hotel e resport. Hawah Beach è considerata come la parte più lussuosa di Kovalam e conta infatti molti resort di lusso sulla spiaggia. La spiaggia più tranquilla è Samudra Beach, la più settentrionale delle tre. Qui si imbarcano i pescatori locali con i loro catamarani.

Dato che le spiagge creano un arco naturale, l’acqua è poco profonda. Questa protezione naturale dalle onde più forti e dalle inondazioni rende le spiagge perfette per nuotare. Inoltre, l’acqua è incredibilmente cristallina. Lighthouse Beach, come lo suggerisce il nome, vanta un pittoresco faro di pietra. Il faro è un’attrazione turistica popolare e dall’alto la vista è meravigliosa.

Anche in città non ci si annoia mai. Ci sono molti negozietti interessanti, bar e ristoranti. Kovalam è molto turistica, ma la bellezza della spiaggia è innegabile.

Goa

Goa è una località balneare diversa. Si tratta dello stato più piccolo dell’India, famoso per le splendide spiagge, la vivace vita notturna e la deliziosa cucina di pesce. L’atmosfera rilassata è nota come “susegad” ed è uno dei motivi principale per cui Goa è una destinazione turistica così apprezzata. Nell’intera regione si svolgono festival durante tutto l’anno a cui i più fortunati potranno sicuramente partecipare.

Panjim, la capitale, sorge sul fiume Mandovi. Sulle sponde del fiume si trovano i famosi casinò galleggianti che qui hanno sede fissa, come il Deltin Royale e il Casino Pride. Questi sono solo due dei giganteschi casinò di lusso che potrai visitare in questa città. I casinò galleggianti sono nati negli anni 70, in seguito a una legge che stabiliva che i casinò sarebbero potuti sorgere solo negli hotel a cinque stelle e di fronte alla costa. Ciononostante oggi sono presenti numerosi casinò anche in città.

La costa di Goa è lunga più di 100 chilometri e ce n’è davvero per tutti i gusti. La parte settentrionale di Goa è la parte più di tendenza, come una vita notturna vivace, bar, ottimi ristoranti di pesce e una clientela generalmente giovane. Inoltre, ci sono diverse tende sulla spiaggia, molto divertenti. La parte meridionale di Goa è famosa soprattutto per i resort di lusso e per le spiagge rilassanti e tranquille.

Nella zona la scelta certo non manca. Alcune spiagge più apprezzate dalla gente del luogo sono gettonate soprattutto dalle famiglie, come Baga Beach e Calangute Beach. Le spiagge che attirano più turisti sono Anjuna Beach e Arabmol Beach. Inoltre, ci sono numerose spiagge dove la natura è ancora incontaminata perché sono più solitarie, come Agonda Beach e Palolem Beach.

Come preparare il viaggio

Il visto India è valido 120 giorni dal momento dell’approvazione della richiesta. Durante tale arco di tempo è possibile recarsi in India una sola volta per un massimo di 30 giorni. Si consiglia, quindi, di decidere quali spiagge indiane visitare prima di richiedere il visto India.

Il visto elettronico per l’India (e-visa India) costa 39,95 € a persona e si può richiedere comodamente online. Se parti per le spiagge dell’India con tutta la famiglia, puoi richiedere un visto per tutti i viaggiatori contemporaneamente con il modulo di richiesta online del visto India. Prima di presentare una domanda di visto, è importante verificare che si soddisfino tutti i requisiti per richiederlo.