Notizia | | 28/06/2022 | Tempo di lettura: ±3 minuti

A chi desidera fare una vacanza in bicicletta potrebbe non venire subito in mente lʼEgitto, a causa del deserto. Tuttavia, è possibile viaggiare in bicicletta in molte zone del Paese. In questo articolo potrai scoprire una serie di bellissimi itinerari per biciclette e mountain bike e il motivo per cui ti servirà un visto per lʼEgitto.

Un breve giro di riscaldamento

La città di Bawiti, circa 180 chilometri a ovest di Samalut, è vicina a una splendida oasi dʼacqua salata. Molte guide si fanno pagare per indicare la strada per lʼoasi, poiché non ci sono cartelli stradali. Tuttavia, è facile da trovare con una mappa o un telefono con navigatore e si tratta di una gita bella e a buon mercato. Questo giro in bicicletta è di soli 20 chilometri tra andata e ritorno tra Bawiti e il lago salato, e sulla via del ritorno passerai anche dalle sorgenti termali: un riscaldamento piacevole e tranquillo in preparazione per il prossimo giro in bicicletta.

Da Beni Suef a Minya

Questo tour in bicicletta di 131 chilometri si snoda in gran parte lungo la riva del Nilo, dove cʼè molta vegetazione, ombra e temperature più basse. Inoltre, il dislivello minimo lo rende un giro in bicicletta piacevole che ti permette di goderti i dintorni e fermarti a mangiare e bere qualcosa nei villaggi lungo il percorso. Questo tour richiede circa quattro giorni, quindi è utile organizzare in anticipo le soste notturne.

Mountain bike nel desertoRichiedi un visto Egitto per sfrecciare sulla sabbia nel deserto egiziano

In mountain bike a Luxor, nella Valle dei Re

I più avventurosi possono scegliere un tour in mountain bike attraverso la Valle dei Re, dove si trovano la tomba di Ramses II, il Tempio funerario di Hatshepsut e la necropoli di Tebe. Questo tour di 24 chilometri tocca almeno sette delle numerose attrazioni turistiche presenti. Poco prima della fine, ci sono una salita e una discesa piuttosto ripide che lo rendono un percorso piuttosto intenso, ma ci sono anche molti punti in cui fermarsi e godersi la storia egiziana.

Tour d’Afrique

Ogni anno a gennaio parte il Tour dʼAfrique, un giro ciclistico che attraversa tutta lʼAfrica. Il tour parte dal Cairo e si conclude a Città del Capo. Si tratta di un tour molto esclusivo, in quanto sono ammessi solo un massimo di 50 partecipanti allʼanno. Ma questo non significa che non possiate fare parte di questo tour in maniera autonoma. In Egitto, il tour va dal Cairo fino a Luxor lungo la costa del Mar Rosso. La parte restante in Egitto si estende lungo le rive del Nilo e del lago Nasser. Questa parte del Tour dʼAfrique è lunga circa 1200 chilometri ed è quindi adatta a una vacanza in bicicletta un poʼ più lunga, ma certamente possibile con il visto per lʼEgitto.

Prima di montare in sella

Per viaggiare in Egitto e godere di tutti questi bellissimi tour in bicicletta, è necessario un visto elettronico per lʼEgitto. Il visto elettronico è unʼautorizzazione di viaggio digitale che può essere facilmente richiesta online. Il visto per lʼEgitto costa 49,95 € a persona ed è valido per 90 giorni. Assicurati di leggere attentamente i requisiti prima di partire, in modo da non avere sorprese lungo il percorso.

Attenzione: alcuni di questi percorsi ciclabili attraversano aree sconsigliate dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Si consiglia pertanto di leggere attentamente le norme di viaggio in vigore prima della partenza.