Notizia | | 25/03/2021 | Tempo di lettura: ±5 minuti

Se desideri noleggiare un’auto in Egitto, ci sono una serie di cose da considerare. Bisogna soddisfare vari requisiti. È necessario, ad esempio, essere in possesso di un visto Egitto valido.

Prenotare un’auto online prima della partenza o noleggiarla all’aeroporto

I viaggiatori possono prenotare un’auto prima della partenza sul sito web di un rivenditore di auto o di una compagnia di noleggio in Egitto. La maggior parte delle compagnie internazionali di noleggio auto, come Avis, Hertz o Europcar, operano anche in Egitto. I prezzi sono molto diversi e dipendono dal tipo di auto noleggiata e dalla sua età. In media, un’auto a noleggio in Egitto costa tra i 40 e i 50 dollari al giorno. Non è necessario prenotare un’auto in anticipo, puoi anche andare in una delle filiali delle varie compagnie di noleggio auto dopo l’arrivo. Di solito si trovano varie filiali all’aeroporto.

Consiglio: controlla sempre la targa dell’auto. Le buone auto a noleggio si riconoscono da una targa arancione per i turisti. Inoltre, guarda sempre nel bagagliaio se c’è una ruota di scorta disponibile: le strade in Egitto sono in molti luoghi di scarsa qualità, ed è anche un buon modo per verificare se la compagnia di noleggio auto prende sul serio la sicurezza e il benessere dei clienti.

Regole e condizioni

Per guidare un’auto in Egitto è necessaria una patente di guida internazionale, oltre alla propria patente nazionale. Anche se in Egitto si può guidare dall’età di 18 anni, l’età minima per noleggiare un’auto in Egitto come turista è di 25 anni. L’età massima per noleggiare un’auto in Egitto come turista è di 70 anni. In Egitto la guida è a destra. Tutti i passeggeri devono indossare la cintura di sicurezza, sia davanti che dietro, e i bambini sotto i 7 anni non possono sedersi davanti. Il limite di velocità è di 60 km/h nei centri abitati, 90 km/h al di fuori dei centri abitati e 100 km/h in autostrada. L’Egitto è noto per il suo alto numero di controlli di velocità, quindi puoi aspettarti una multa se non stai attento alla velocità. Quando guidi in Egitto, devi sempre avere con te i seguenti documenti:

  • Documento di registrazione
  • Patente di guida (sia quella nazionale che quella internazionale)
  • Prova di assicurazione auto

Traffico frenetico e regole di precedenza in Egitto

A volte si dice che chi può guidare in Egitto, può guidare ovunque nel mondo. Generalmente si sconsiglia ai turisti di mettersi al volante in Egitto. Pertanto, i turisti scelgono spesso di viaggiare con i mezzi pubblici o con i taxi, o di noleggiare un’auto con un autista privato. Uno dei motivi principali per cui si consiglia vivamente di non guidare in Egitto come turista è che la precedenza è basata principalmente su regole informali e che le regole formali che esistono non vengono sempre rispettate. In teoria, i pedoni hanno la precedenza in Egitto, il che significa che può succedere che un pedone attraversi improvvisamente la strada. Nonostante il fatto che hanno la precedenza, l’Egitto ha migliaia di incidenti mortali nel traffico ogni anno, la maggior parte dei quali sono pedoni. Un consiglio utile è quello di cercare sempre il contatto visivo con i pedoni, perché spesso si può capire se vogliono attraversare dal loro linguaggio del corpo.

Ci sono molte altre “regole”, o per meglio dire usanze, che di solito sono conosciute solo da chi ha già guidato in Egitto. I veicoli di grandi dimensioni prendono la precedenza su quelli più piccoli, ed è importante non mantenere troppa distanza dall’auto davanti a te (altrimenti questo spazio sarà rapidamente riempito da un’altra auto), ma nemmeno troppo poca, poiché i conducenti spesso si fermano di punto in bianco in mezzo alla strada. Inoltre, in Egitto il clacson è indispensabile.

Succede regolarmente che i semafori in Egitto non funzionino. In questi casi, di solito c’è un poliziotto che dirige il traffico. Questo è una della poche situazioni in cui ci sono regole concrete per quanto riguarda la precedenza che tutti devono seguire, poiché il poliziotto decide chi può andare e quando.

Consiglio: se l’auto si blocca nella sabbia, non accelerare per uscire. Questo non farà altro che peggiorare la situazione. Ci sono strumenti speciali, come i tappetini, che danno più presa sul terreno alle gomme dell’auto, rendendo più facile uscire dalla sabbia. Se non hai uno strumento specifico, puoi mettere i tappetini dell’auto davanti alle ruote per uscire dalla sabbia.

Richiedere un visto Egitto

Oltre a una patente di guida valida (sia nazionale che internazionale), è necessario un altro documento per noleggiare un’auto in Egitto: un visto valido. Senza un visto, non si può fare ingresso nel Paese. Il visto Egitto può essere richiesto online, rendendo superflua una visita al consolato. Il visto per l’Egitto è disponibile in due varianti: un visto d’ingresso unico (“single entry”), con cui è possibile effettuare un solo viaggio e rimanere nel Paese fino a 30 giorni, e un visto per ingressi multipli (“multiple entry”), con cui è possibile effettuare più viaggi in Egitto con lo stesso visto. Anche con un visto per ingressi multipli la durata massima del soggiorno è di 30 giorni. Entrambi i visti hanno un periodo di validità totale di 90 giorni.

Per richiedere il visto è necessario compilare un modulo di richiesta online, per cui di solito ci vogliono soli 5 minuti. Dopo che il pagamento è stato effettuato, la richiesta verrà elaborata. Una volta concesso, il visto verrà inviato per e-mail, dopodiché deve solo essere stampato. Attenzione: se desideri fare visita a familiari e/o amici in Egitto, oltre al visto devi anche essere in possesso di una lettera di invito da parte loro. All’arrivo in Egitto può inoltre essere richiesto un itinerario del viaggio, che deve includere tutti i voli e alloggi prenotati.