Notizia | | 03/02/2022 | Tempo di lettura: ±5 minuti

I parchi nazionali negli USA stanno diventando sempre più affollati. La natura vulnerabile di queste zone sta soffrendo sotto il crescente numero di visitatori. Molti famosi parchi nazionali americani vedono una possibile soluzione a questo problema nell’obbligo di prenotazione prima della visita. In questo articolo puoi leggere sui parchi per i quali è richiesta la prenotazione anticipata e su come puoi richiedere un ESTA USA.

Flora vulnerabile nei parchi nazionali

Gli Stati Uniti d’America contano un gran numero di parchi nazionali di fama mondiale. Negli ultimi anni, il numero di visitatori nei parchi più popolari è cresciuto a tal punto che il traffico, il rumore e l’impatto sulla natura in alcune località è diventato troppo grande. Di conseguenza, un crescente numero di parchi nazionali sta rendendo obbligatoria la prenotazione anticipata. Per alcuni parchi e sentieri popolari, i visitatori devono addirittura prenotare con mesi di anticipo durante l’alta stagione. Qui di seguito puoi leggere i regolamenti di cui tener conto nei diversi parchi. Inoltre, non dimenticare di richiedere il tuo visto o ESTA USA prima della partenza.

Parco nazionale dei ghiacciai (Glacier National Park)

Chi desidera entrare il parco nazionale dei ghiacciai con un veicolo tra il 27 maggio e l’11 settembre 2022 deve essere in grado di mostrare una prenotazione. I biglietti sono disponibili da 60 giorni in anticipo, ma un piccolo numero è reso disponibile 2 giorni in anticipo. I biglietti costano 2 USD per veicolo.

Parco nazionale degli Arches (Arches National Park)

I viaggiatori che desiderano recarsi nel parco nazionale degli Arches tra il 3 aprile e il 3 ottobre hanno bisogno di una prenotazione. Tra il 2009 e il 2019 il numero di visitatori è aumentato di oltre il 66%. Questo ha portato a lunghi ingorghi all’interno del parco e a una riduzione generale dell’esperienza dei visitatori. A partire dal 2022, il parco richiederà per la prima volta una prenotazione durante l’alta stagione. Una prenotazione costa 2 USD e può essere fatta 90 giorni prima del giorno della visita. Alcuni biglietti "last minute" sono resi disponibili il giorno prima della visita.

Parco nazionale di Zion (Zion National Park)

Nel parco nazionale di Zion si trova il sentiero escursionistico Angels Landing. Negli ultimi anni, sui social media sono state condivise tante foto di grandi folle su questo sentiero. Il parco vuole ridurre il numero di visitatori su questo sentiero rendendo obbligatoria la prenotazione. Per ogni stagione, ovvero quattro volte all’anno, si svolge un sorteggio in cui i visitatori possono vincere un biglietto per questo famoso sentiero. Inoltre, ogni giorno si svolge un piccolo sorteggio in cui si può vincere un biglietto per il giorno successivo. La partecipazione al sorteggio costa 6 USD e la prenotazione stessa costa 3 USD.

Parco nazionale di Shenandoah (Shenandoah National Park)

Il parco nazionale di Shenandoah è situato nello stato di Virginia. Tra marzo e novembre è necessaria la prenotazione anticipata per l’escursione in cima all’Old Rag Mountain. La prenotazione costa 1 USD e la prenotazione può essere fatta con 30 giorni di anticipo. La metà del numero totale di biglietti viene resa disponibile con soli 5 giorni di anticipo.

Parco nazionale delle Montagne Rocciose (Rocky Mountain National Park)

Questo parco nazionale richiede una prenotazione per chi vuole fare ingresso nel parco con un veicolo tra il 27 maggio e il 10 ottobre 2022. I biglietti possono essere acquistati dal 2 maggio e il 25% di tutti i biglietti sarà reso disponibile un giorno in anticipo. Una prenotazione costa 2 USD.

Parco nazionale di Acadia (Acadia National Park)

Anche il parco nazionale di Acadia richiede una prenotazione per coloro che vogliono visitare il parco con un veicolo nell’estate del 2022. Tra il 25 maggio e il 22 ottobre tutti i viaggiatori devono essere in grado di mostrare una prenotazione del costo di 6 USD per veicolo. Il 30% dei biglietti sarà reso disponibile 90 giorni prima della data della visita e il 70% sarà disponibile solo 2 giorni prima.

Parco nazionale di Haleakala (Haleakala National Park)

Nel parco nazionale di Haleakala, il sistema di prenotazione già in uso viene esteso. I visitatori di questo parco in Hawaii devono essere in grado di mostrare una prenotazione se vogliono arrivare tra le 3 e le 7 del mattino. Queste prenotazioni possono essere fatte 60 giorni prima della data della visita e alcuni biglietti saranno resi disponibili solo 2 giorni in anticipo. Anche chi desidera recarsi alle Hawaii ha bisogno di un ESTA o visto USA.

Muir Woods National Monument

Anche il Muir Woods National Monument vicino a San Francisco soffre dell’alto numero di visitatori. Per una visita a questa foresta con le sue sequoie giganti sempreverdi in pericolo è necessaria una prenotazione tutto l’anno. Questa prenotazione ha un costo di 9 USD per chi vuole entrare con un veicolo e di 3,50 USD per chi fa ingresso in autobus. Le prenotazioni possono essere fatte con 90 giorni di anticipo e un piccolo numero di biglietti viene reso disponibile solo 3 giorni in anticipo.

Il parco nazionale di Yosemite (Yosemite National Park)

Nel 2022 sarà obbligatoria fare una prenotazione per un’escursione sull’Half Dome nel parco nazionale di Yosemite. Questa escursione si può fare solo tra la fine di maggio e la metà di ottobre. A marzo ha luogo un primo sorteggio e ogni giorno c’è un sorteggio per una prenotazione per il giorno successivo. La partecipazione al sorteggio costa 10 USD e la prenotazione stessa costa altri 10 USD.

America the Beautiful Pass e ESTA USA

Prima di poter partire per gli USA e visitare i parchi nazionali è necessario ottenere un ESTA. L’ESTA USA può facilmente essere richiesto online e ha un periodo di validità di due anni. Durante questi due anni, il titolare dell’ESTA può fare un numero illimitato di viaggi negli USA, ma ogni soggiorno può durare al massimo 90 giorni. Questo dà ai viaggiatori la possibilità di visitare diversi parchi nazionali. Con l’America the Beautiful Pass, i visitatori possono visitare determinati parchi nazionali negli USA un numero illimitato di volte. Tuttavia, in alcuni casi rimane necessario prenotare in anticipo.