Notizia | | 16/05/2022 | Tempo di lettura: ±4 minuti

Walt Disney World a Orlando, in Florida, festeggerà il suo 50° anniversario fino a marzo 2023. È stato il secondo parco Disney ad aprire dopo l’inaugurazione di Disneyland ad Anaheim, in California, nel 1955. Per visitare i parchi Disney negli Stati Uniti, i viaggiatori non americani hanno bisogno di un ESTA, un’autorizzazione di viaggio elettronica associata al passaporto.

Disney World 50Il castello di Cenerentola con il numero 50 per l’anniversario

L’origine di Walt Disney World

Walt Disney aveva creato Disneyland con l’idea di realizzare un luogo magico dedicato al divertimento di adulti e bambini. Nel 1960, Walt Disney iniziò i suoi progetti per Disney World in Florida, ma quando morì nel 1966 fu suo fratello a farsi avanti per realizzare il sogno di Walt. Grazie anche al contributo di Roy O. Disney, nel 1971 aprì Magic Kingdom, nel 1982 Epcot (Experimental Prototype Community of Tomorrow), nel 1989 gli Hollywood Studios e nel 1998 Animal Kingdom. Con una media di 58 milioni di visitatori, Walt Disney World è stato il centro di villeggiatura più popolare del 2018.

Magic Kingdom

Il parco di Magic Kingdom è composto da quattro grandi aree tematiche, ognuna decorata in modo da dare ai visitatori l’impressione di trovarsi proprio in quel mondo. Tomorrowland dipinge un’immagine futuristica concepita negli anni ‘70 e ‘80. Le montagne russe Space Mountain e Buzz Lightyear’s Space Ranger Spin sono tra le attrazioni presenti in quest’area. A Fantasyland le favole Disney prendono vita. Qui si trovano soprattutto molte attrazioni per famiglie, come un percorso acquatico che percorre la storia della Sirenetta e un treno che attraversa le miniere dei Sette Nani. L’attrazione più famosa di questa zona è It’s a Small World. Superata Liberty Square, si arriva a Frontierland, il Far West con Big Thunder Mountain e Haunted Mansion, le cui storie sono collegate. Infine c’è Adventureland, dove potete trovare attrazioni più tranquille come Pirates of the Caribbean e Jungle Cruise, per cui la Disney ha realizzato un film nel 2021.

Per festeggiare il 50° anniversario del parco, alla fine della giornata si tiene un grande spettacolo al castello di Cenerentola. Lo spettacolo è visibile dalla grande piazza alla fine di Main Street ed è un tripudio di fuochi d’artificio, proiezioni sul castello e colonne sonore di tutti i famosi film Disney. Durante il giorno, in questa piazza si svolgono anche diverse parate in cui i vari personaggi Disney sfilano sui carri.

EPCOT, Hollywood Studios e Animal Kingdom

Epcot è due volte più grande di Magic Kingdom ed è cambiato molto nel corso degli anni. Il parco avrebbe dovuto dipingere un quadro del futuro, ma a causa dei rapidi sviluppi del mondo è diventato rapidamente poco attuale. Lo scopo di questo parco, oltre all’intrattenimento, è in gran parte educativo. Qui grandi e piccoli possono imparare a conoscere la tecnologia, la scienza, i viaggi nello spazio, la natura e molte altre cose. La parte più estesa del parco è dedicata a World Showcase, dove 11 Paesi sono riprodotti in miniatura con la loro cultura, cucina e architettura.

Gli Hollywood Studios sono ricchi di attrazioni per visitatori di tutte le età. I bambini possono scegliere tra le montagne russe di Toy Story Land e assistere a diversi spettacoli dal vivo con i loro personaggi Disney/Pixar preferiti. Due attrazioni molto conosciute sono Rock ‘n’ Rollercoaster e Twilight Zone Tower of Terror. C’è anche un’intera area dedicata a Star Wars con varie attrazioni.

Anche Animal Kingdom, oltre ai vari animali, dispone di diverse attrazioni dall’Asia all’Africa e dalla giungla a Pandora, la terra di Avatar. Al centro del parco si trova il grande Tree of Life (albero della vita), che di sera viene illuminato da luci di diversi colori.

Il visto per gli Stati Uniti

Per fare un viaggio turistico in America, i viaggiatori devono richiedere un ESTA. Per fare un viaggio turistico in America, i viaggiatori devono richiedere un ESTA. Questa autorizzazione di viaggio elettronica può essere richiesta facilmente online. Nella maggior parte dei casi, l’ESTA verrà rilasciato entro 3 giorni e, in caso di richiesta urgente, spesso addirittura entro un’ora.