Notizia | | 28/07/2020 | Tempo di lettura: ±3 minuti

Pianificare un tour attraverso lo Sri Lanka può essere difficile. La maggior parte dei viaggiatori che si recano in Sri Lanka rimane nel Paese per due o tre settimane e quindi non può visitare tutte le attrazioni che il Paese ha da offrire. In questo articolo diamo alcuni consigli per pianificare un itinerario e vedere il più possibile del Paese.

Prime preparazioni per un viaggio in Sri Lanka

Sebbene i viaggi organizzati siano più facili e richiedano meno preparazione, molti viaggiatori scelgono di viaggiare in modo indipendente e di pianificare il proprio itinerario. Spesso è più economico organizzare il proprio viaggio piuttosto che prenotare un pacchetto vacanze con unʼagenzia di viaggi. Inoltre, organizzando il viaggio indipendentemente, si ha molta flessibilità e non si dipende da un gruppo di compagni di viaggio.

In ogni caso, ai viaggiatori che viaggiano indipendentemente si consiglia di non partire completamente senza pianificazione, ma di preparare alcune cose prima della partenza, come i luoghi da visitare, il trasporto nel Paese e, molto importante, il visto per lo Sri Lanka. Si consiglia di richiedere visto Sri Lanka prima della partenza. Lo si può fare facilmente in pochi minuti online, dopodiché non sarà più necessario fare la coda allʼarrivo allʼaeroporto di Colombo per ottenere il visto. In questo modo avrai più tempo per esplorare lo Sri Lanka!

Itinerario di viaggio e punti salienti

La maggior parte dei viaggiatori decide di recarsi in Sri Lanka per due o tre settimane. I viaggiatori che hanno meno tempo a disposizione dovranno accorciare leggermente il loro itinerario e saltare alcune delle destinazioni menzionate di seguito. Le seguenti località e luoghi di interesse sono indispensabili per tutte le persone che si recano in Sri Lanka per la prima volta:

  • Colombo: una visita alla più grande città dello Sri Lanka è di solito inevitabile, in quanto la maggior parte dei voli dallʼEuropa allo Sri Lanka atterra a Colombo. Tuttavia, la maggior parte dei viaggiatori non si trattiene a lungo in questa città, ma si reca direttamente nella città costiera di Negombo.
  • Anuradhapura: lʼantica residenza reale Anuradhapura è nota per i suoi antichi templi, le rovine e gli stupa dellʼepoca reale. La città appartiene ai Patrimoni dellʼumanità dellʼUNESCO ed è sacra per i buddisti. Da Anuradhapura si può anche salire sul monte Mihintale per una bella vista sui dintorni.
  • Polonnaruwa: la seconda residenza reale dello Sri Lanka, Polonnaruwa, si trova a circa 2 ore in macchina da Anuradhapura. Anche qui si trovano rovine, templi e grandi statue di Buddha.
  • Sigiriya: lʼantica città di Sigiriya è nota soprattutto per il Lionʼs Rock (la roccia del leone), unʼantica e gigantesca roccia su cui un tempo sorgeva il palazzo del re. La roccia è facilmente raggiungibile da Polonnaruwa o da Dambulla. Poiché costa 30 $ salire sulla roccia, alcuni viaggiatori scelgono di salire sulla roccia opposta, la roccia di Pidurangala, da cui si ha una vista sul Lionʼs Rock.
  • Kandy: da Kandy a Ella si snoda un famoso percorso ferroviario attraverso i campi di tè e le montagne. Il viaggio dura circa 7 ore e ne vale sicuramente la pena per la bellezza dei dintorni.
  • Parco nazionale di Yala: uno dei migliori posti per avvistare i leopardi è il Parco nazionale di Yala. Il parco è anche dimora di elefanti, coccodrilli, bufali e uccelli vari.
  • Galle: la vecchia città di Galle è Patrimonio mondiale dellʼUNESCO nonché la più grande fortezza di origine europei tra quelle rimaste in Asia. I resti coloniali sono protetti con la massima cura.

Viaggiare in treno o in autobus

In Sri Lanka si usa molto il trasporto pubblico. Anche per i turisti è facile e relativamente economico viaggiare in treno, autobus, tuk-tuk o motorino. La rete ferroviaria in Sri Lanka è piuttosto estesa. Soprattutto nei dintorni di Colombo e Kandy viaggiare in treno è una buona opzione. Inoltre, grazie agli splendidi paesaggi, i viaggi in treno sono spesso unʼattività a sé stante. Unʼaltro modo per spostarsi facilmente in Sri Lanka sono gli autobus. Gli autobus locali passano tra la maggior parte dei luoghi e generalmente le distanze non sono lunghe. I viaggiatori in cerca di un poʼ più di comfort possono noleggiare una macchina privata con autista.

Attenzione: questo articolo concernente il visto per lo Sri Lanka è stato scritto più di un anno fa. Potrebbe contenere informazioni e consigli datati che non possono conferire alcun diritto. Se stai per partire per un viaggio e desideri sapere quali siano le norme attualmente in vigore, ti invitiamo a leggere tutte le informazioni attuali riguardanti il visto per lo Sri Lanka.