Notizia | | 15/04/2021 | Tempo di lettura: ±3 minuti

La valuta del Canada è il dollaro canadese. Il pagamento del costo dell’eTA Canada, tuttavia, può essere effettuato in euro utilizzando uno dei metodi di pagamento riconosciuti in Italia. Non verranno addebitati costi di transazione, indipendentemente dal metodo di pagamento scelto. Questo articolo contiene alcuni consigli utili relativi ai pagamenti in Canada.

Pagare con carta di debito o di credito

Prima della partenza, controlla se la tua carta di debito può essere utilizzata in Canada. Anche se la maggior parte delle carte di debito emesse dalle banche italiane vengono accettate quasi ovunque, è saggio verificare prima della partenza con la tua banca se puoi utilizzare la tua carta di debito in Canada.

Assicurati che la tua carta di debito è sbloccata per l’utilizzo al di fuori dell’Europa. Di norma, le banche bloccano le carte di debito per l’utilizzo al di fuori dell’Europa, al fine di prevenire le frodi internazionali. Su tua richiesta la tua banca può attivare l’uso della tua carta bancaria al di fuori dell’Europa, ma è anche sempre più spesso possibile farlo da soli sul sito web o nell’applicazione della propria banca.

Non dimenticare di portare anche la tua carta di credito. Nel caso improbabile che la tua carta di debito non venga accettata, è utile avere una carta di credito a portata di mano. Inoltre, alcuni prodotti o servizi possono essere pagati solo con carta di credito, come il deposito per il noleggio di un veicolo. Uno svantaggio, tuttavia, è che vengono addebitati costi di transazione più alti per i prelievi di denaro con una carta di credito che per i prelievi di denaro con una carta di debito.

Pagamento dei costi dell’eTA Canada in euro

Il costo dell’eTA Canada deve essere pagato prima della partenza. Su Visti.it le spese consolari e i costi di servizio sono già inclusi nell’importo totale di 19,95 € a persona. Inoltre, l’importo può essere pagato interamente in euro, il che significa che il prezzo non è soggetto a tassi di cambio sfavorevoli dovuti alle fluttuazioni. Non vengono addebitati nemmeno costi di transazione, costi amministrativi o altri.

Il pagamento per l’eTA Canada può essere effettuato con uno dei metodi di pagamento conosciuti: Visa, Mastercard, Nexi, American Express, Postepay o PayPal. Se la tua prima richiesta di eTA dovesse essere respinta - cosa che in pratica accade raramente grazie all’attenta verifica che non ci siano errori - l’intero importo d’acquisto di questa richiesta verrà rimborsato.

Prelevare soldi ai bancomat

È preferibile prelevare denaro direttamente dai bancomat in Canada. In linea generale, è molto più economico prelevare denaro da un bancomat che cambiare denaro in un ufficio di cambio, poiché questi ultimi spesso addebitano commissioni e spese amministrative alte e inoltre hanno tasse di cambio sfavorevoli. Se desideri ottenere dollari canadesi già prima della partenza, assicurati di confrontare i tassi di cambio per poter scegliere l’ufficio di cambio che offre il tasso di cambio più economico. Tieni in considerazione che gli uffici di cambio negli aeroporti sono spesso costosi.

Controlla qual è il tasso di cambio attuale. Se sai il tasso di cambio, puoi stimare meglio l’importo che vorresti prelevare da un bancomat. Ti aiuterà anche a determinare se un prodotto o un servizio vale i soldi. Tieni in mente che la contrattazione non è comune in Canada.

Paga o preleva denaro senza conversione. Se il bancomat o la cassa offre l’opzione di pagare o prelevare senza conversione (“without conversion”), scegli questa opzione. Se scegli l’opzione “with conversion”, la banca può determinare il tasso di cambio e ti costerà di più.

Cerca di non prelevare denaro troppo spesso. Le transazioni all’estero spesso comportano dei costi di transazione, anche in Canada. È quindi saggio prelevare importi più grandi poche volte piuttosto che diverse volte importi più piccoli.

Non portare con te troppi contanti. Anche se è comodo avere con te qualche dollaro in contanti (ad esempio per le mance), in generale non è consigliabile portare troppo contante, perché è più facile da perdere e più suscettibile al furto.