Notizia | | 23/11/2020 | Tempo di lettura: ±5 minuti

Nel secondo Paese più grande del mondo, le distanze tra le varie attrazioni e città sono enormi. Per vedere il più possibile del Canada in poco tempo, è consigliabile noleggiare un’auto. In questo modo non sei dipendente dai trasporti pubblici e puoi esplorare il Paese al tuo proprio ritmo. In più, alcune aree remote e parchi nazionali non sono accessibili con il trasporto pubblico. Leggendo questo articolo puoi scoprire cosa devi organizzare per un viaggio in auto attraverso il Canada, tra cui l’eTA Canada.

La rete stradale del Canada

Il Canada è relativamente facile e sicuro da attraversare in auto grazie alla sua rete stradale ben curata. L’autostrada Transcanadese ("Trans-Canada Highway") è una rete di autostrade e strade provinciali che unisce tutte le dieci province del Canada. Solo i tre territori nel nord del Paese - Yukon, i Territori del Nord-Ovest e Nunavut - non sono collegati a questa rete stradale. La parte meridionale dell’autostrada Transcanadese va da Victoria sull’Isola di Vancouver nel Canada occidentale a Terranova e Labrador nel nord-est. La parte settentrionale, chiamata Yellowhead Highway, è un ramo dell’autostrada Transcanadese che inizia a Prince Rupert nella Columbia Britannica e finisce a Winnipeg nella provincia di Manitoba.

Poiché vi sono collegamenti di autobus e treni solo tra le città più grandi del Canada, è consigliabile attraversare il Canada con un proprio mezzo di trasporto. In questo modo puoi visitare i parchi nazionali del Canada per conto tuo e non sei dipendente da un’escursione prenotata.

Regole di circolazione e distanze in Canada

In Canada, si applicano le stesse regole base di circolazione che in Italia. La guida è a destra, il sorpasso a sinistra e il traffico da destra ha la precedenza. I limiti di velocità sono di 50 km/h nei centri abitati, di 80 km/h al di fuori dei centri abitati e da 90 a 120 km/h sulle autostrade. I segnali stradali sono generalmente esposti in inglese e francese. Sappi che in alcune province, tra cui Columbia Britannica, Terranova e Ontario, gli animali selvatici come alci o renne possono attraversare la strada improvvisamente.

I viaggiatori devono essere consapevoli del fatto che le distanze in Canada sono enormi per gli standard europei. Ciò che su una mappa sembra una breve distanza, può richiedere diverse ore di guida. Non sottovalutare le distanze: pianifica abbastanza tempo per il viaggio. Assicurati inoltre che il serbatoio sia sempre almeno mezzo pieno quando parti per evitare di ritrovarti in una zona remota senza stazioni di servizio.

In Canada ci sono poche strade a pedaggio, ma nelle strade a pedaggio che ci sono i costi possono essere piuttosto alti. Ad esempio, la strada a pedaggio Highway 407 in Ontario, vicino a Toronto. Questa è una strada a pedaggio elettronico, il che significa che la targa dell’auto viene registrata digitalmente e che la fattura viene inviata in seguito. La compagnia di noleggio auto aggiungerà questo importo al costo del noleggio dell’auto e potrebbe quindi inviare una fattura anche dopo il viaggio.

Noleggiare un’auto in Canada

La maggior parte delle normali autovetture sono adatte a guidare attraverso il Canada, poiché le strade in tutte le province sono generalmente in buone condizioni. Solo quando si visitano i territori settentrionali è consigliabile noleggiare un veicolo fuoristrada o a quattro ruote motrici, poiché qui si trovano strade di ghiaia e le strade a volte attraversano torrenti o fiumi poco profondi.

L’età minima per noleggiare un’auto in Canada è di 21 anni. Le persone di età compresa fra i 21 e i 24 anni possono noleggiare un’auto, ma di solito devono pagare un supplemento. Dato che le distanze in Canada sono lunghe, può essere comodo viaggiare con qualcuno che può anche guidare, in modo da poter fare a turno. Quando si noleggia un’auto in Canada, è anche saggio controllare se è possibile restituire l’auto in un luogo diverso da quello in cui è stata ritirata.

La patente italiana è valida anche in Canada. I viaggiatori italiani possono quindi guidare in Canada con una patente di guida italiana, ma è consigliabile munirsi di patente di guida internazionale. Molte compagnie di noleggio auto in Canada richiedono una patente di guida internazionale. Pertanto, per andare sul sicuro, è consigliabile ottenerne una prima della partenza e di portarla con te durante il viaggio, insieme alla patente italiana.

I percorsi più belli per un viaggio attraverso il Canada

La Icefields Parkway in Alberta è un’autostrada che è inclusa nei percorsi panoramici più belli del mondo. La strada collega i parchi nazionali di Banff e Jasper ed è conosciuta per le sue magnifiche viste delle Montagne Rocciose. La strada costeggia molte bellezze naturali: canyon, ghiacciai, fiumi e laghi, tra cui il famoso lago Louise. Dopo ogni curva c’è una nuova vista mozzafiato da ammirare. Poiché la strada è lunga solo circa 230 chilometri, è adatta anche ai viaggiatori che hanno meno tempo a disposizione.

Lo stesso vale per la Highway 99, la strada che va da Vancouver a Whistler. Questa strada è anche conosciuta come Sea to Sky, perché inizia al livello del mare e porta a una parte più alta della Columbia Britannica. Da Vancouver, ci si addentra nell’entroterra del Canada e si vedono cambiare i paesaggi. Un ottimo e bellissimo itinerario per un viaggio in auto attraverso la parte orientale del Canada è il Cabot Trail, un percorso nel nord della Nuova Scozia lungo la costa di Cape Breton. Il percorso passa lungo ripide scogliere e piccoli villaggi pittoreschi.

Richiedere un’eTA Canada o un visto

Per volare in Canada è necessario un visto o un’eTA. L’eTA Canada può essere richiesta in modo semplice online e viene di solito concessa entro tre giorni: è quindi più facile e veloce da richiedere rispetto al visto per il Canada. I viaggiatori che si recano in Canada in aereo devono essere in possesso di un’eTA Canada o visto valido prima di fare il check-in per il volo. Le compagnie aeree trasportano solo viaggiatori in possesso di un’eTA o visto in corso di validità, altrimenti possono essere multate dal governo canadese.

Questo obbligo non si applica ai cittadini italiani che si recano in Canada per via terrestre dagli Stati Uniti d’America. Le persone che noleggiano un’auto negli USA e si recano in Canada via terra, non hanno bisogno di richiedere un’eTA o un visto per il Canada. Tuttavia, devono essere in possesso di un ESTA o di un visto per gli USA se si recano negli Stati Uniti d’America in aereo o in barca.

Attenzione: questo articolo concernente l’eTA per il Canada è stato scritto più di un anno fa. Potrebbe contenere informazioni e consigli datati che non possono conferire alcun diritto. Se stai per partire per un viaggio e desideri sapere quali siano le norme attualmente in vigore, ti invitiamo a leggere tutte le informazioni attuali riguardanti l’eTA per il Canada.