Notizia | | 24/09/2021 | Tempo di lettura: ±6 minuti

In Canada le attività e le attrazioni per i turisti di certo non mancano, dalle escursioni in montagna e nei parchi naturali alle gite in kayak a Vancouver, fino a bar alla moda di Montréal. In questi articolo troverai qualche consiglio per godere appieno del tuo viaggio in Canada con lo zaino in spalla e scoprirai come richiedere l’eTA obbligatoria.

Perché proprio il Canada?

Chi pensa al backpacking immagina, generalmente, a Paesi nel sud-est asiatico o in Europa. Forse non sarà la prima destinazione a venire in mente, ma il Canada è senza dubbio una meta perfetta per un viaggio con lo zaino in spalla.

Il Canada è gigantesco. Si tratta del secondo Paese più grande del mondo e le attività possibili sono quindi numerosissime. Gli amanti della natura potranno davvero sentirsi a casa, dato che la maggior parte del Canada, infatti, è costituita da natura incontaminata. Ma il Paese ha molto da offrire anche a coloro che preferiscono le città: le metropoli canadesi sono molto vivaci e ricche di attività per tutti. Più del 70% della popolazione canadese vive entro 160 kilometri dal confine con gli Stati Uniti. Non solo: le sole province di Quebec e Ontario ospitano più della metà degli abitanti del Paese.

Richiedi l’eTA comodamente online

Il Canada è una destinazione interessante per i backpacker anche perché l’autorizzazione di viaggio obbligatoria per entrare in Canda, l’eTA, è relativamente economica. Un’eTA costa solamente19,95 € a persona e la richiesta può avvenire interamente online. Non è necessario recarsi presso un’ambasciata. Basta semplicemente compilare il modulo di richiesta e effettuare il pagamento. Dopo l’approvazione (in genere entro 5 giorni), l’eTA viene associato in modo digitale al passaporto con cui è stata effettuata la richiesta.

Date le dimensioni del Canada, è praticamente impossibile vistare tutto durante una sola vacanza. Fortunatamente un’eTA è valida fino a 5 anni e permette di recarsi in Canada per un numero di volte illimitato.

Valuta e costi

In Canada si usa il dollaro canadese(CAD). 1 CAD vale circa 0,67 € . In molte zone del Paese si accettano anche dollari americani. Tuttavia si consiglia di effettuare in anticipo il cambio in dollari canadesi. Pagando in dollari americani, infatti, il tasso di cambio viene stabilito dall’azienda in cui stai compiendo il tuo acquisto. A volte questo tasso di cambio è persino migliore di quello ufficiale, ma è anche possibile che non sia favorevole e che tu ci rimetta.

Gli sportelli bancomat, in Canada, si trovano più o meno ovunque, ma anche in questo caso è consigliabile cambiare il proprio denaro in anticipo. Le commissioni applicate sul ritiro di contanti, infatti, possono essere molto elevate. Se ti servirà una somma di denaro, farai meglio a recarti in banca o in un ufficio di cambio.

I prezzi possono variare fortemente a seconda del livello di comfort che sceglierai per il tuo viaggio. In un ostello, un letto in camera condivisa cosa circa 17 € a notte, in hotel si paga spesso il doppio. Dato che il territorio canadese è così vasto, è raccomandabile affittare un’auto. I prezzi del noleggio possono variare a seconda del modello dell’auto. In media noleggiare un’auto costa tra i 30 € e i 40 € al giorno.

Attrazioni e attività

Con un’eTA Canada è possibile soggiornare in Canada fino a un massimo di 5 mesi, durante i quali potrai vistare alcune meraviglie imperdibili di questo Paese.

Da Ovest a Est

Vancouver e Whistler

Molti considerano Vancouver la città più bella del Canada, anche grazie al passato coloniale britannico della città, che le ha lasciato in eredità la meravigliosa architettura vittoriana. Non perdere Stanley Park, un parco cittadino gigantesco di più di 4400 ettari, davvero una perla per la tua visita della città. Molti turisti scelgono anche di vistare Granville Island, un’isola artificiale che offre tantissimi centri commerciali, mercati e attività a cui prendere parte.

Da Vancouver è possibile raggiungere Whistler prendendo l’autostrada HW-99. Whistler è nota per i suoi impianti sciistici, i migliori in Canada, con piste molto affollate nei mesi invernali. Anche nelle altre stagioni, però, le attività non mancano. Potrai passeggiare nella natura o fare un tour in mountain bike.

Calgary e Banff

Calgary è la città più grande e ricca della provincia canadese di Alberta, soprattutto grazie all’industria petrolifera. Non è quindi una sorpresa che questa città abbia moltissimo da offrire. Nella parte antica di Calgary, Heritage Park, ti sembrerà di tornare al XIX secolo, all’epoca dei pionieri. Gli appassionati di auto possono visitare il museo Gasoline Alley, con la sua collezione di auto d’epoca. A luglio si svolge il Calgary Stampede, un importante festival all’insegna dell’Old Wild West.

Calgary è il punto di partenza perfetto per scoprire le Montagne Rocciose. Come ogni cosa in Canada, anche questa catena montuosa è enorme e si estende per più di 3000 kilometri. Le principali attrazioni delle Montagne Rocciose includono il Moraine Lake, un lago glaciale famoso per il blu intenso delle sue acque.

Toronto e le Cascate del Niagara

Toronto è la capitale della provincia di Ontario e la città più grande del Canada. Nota per la sua grande diversità, Ontario unisce una natura splendida a un’architettura mozzafiato. La città si affaccia sul Lago Ontario, uno dei 5 Grandi Laghi del Paese. Nella città è possibile passeggiare lungo il fiume in diversi punti, come il Waterfront Trail e Scarborough Heights Park. Toronto, inoltre, ospita il museo più grande del Canada, ovvero il Royal Ontario Museum. Dalla cima della famosa CN Tower, poi, potrai godere di una vista meravigliosa sulla città.

E ovviamente non c’è viaggio a Toronto senza una visita alle Cascate del Niagara, le gigantesche e scroscianti cascate che si trovano al confine con l’America. Sono tra le cascate più grandi del mondo e ed è possibile ammirarle in diversi punti anche molto da vicino.

Montréal e Mont Tremblant

Nella parte orientale del Canada si trova la provincia del Quebec. Montréal è la città più grande della provincia e la seconda del Canada. La popolazione qui parla sia francese che inglese e, dopo Parigi, Montréal è la seconda città francofona al mondo. Lo stile architettonico francese è tipico di Montréal e potrai ammirarlo nella parte più antica della città, Vieux-Montréal. Qui troverai anche Notre Dame de Montréal, un’affascinante basilica risalente ai primi dell’Ottocento.

Anche gli amanti della natura, però, potranno trovare ciò che fa al caso loro. Il Québec, infatti, vanta riserve naturali incantevoli, come il parco nazionale di Mont Tremblant, a circa 2 ore di macchina da Montréal. Nella parco potrai andare in bicicletta, passeggiare, andare in canoea e molto altro.

Sia nella parte orientale che in quella occidentale, il Canada è sempre perfetto per il backpacking. Richiedi subito la tua eTA per scoprire il Canada con lo zaino in spalla!