Notizia | | 24/01/2019 | Tempo di lettura: ±4 minuti

Sempre più viaggiatori si recano in Cambogia. Il paese è particolarmente popolare tra i backpacker, il che è dovuto principalmente alla vicinanza del paese ad altre destinazioni popolari tra i backpacker, come la Thailandia e il Vietnam. Inoltre, la Cambogia è un paese ricco di attrazioni turistiche. La prima cosa che viene in mente quando si parla della Cambogia è il sito archeologico di Angkor con i suoi templi. In questo articolo abbiamo messo insieme alcune informazioni pratiche sui viaggi in Cambogia. La prima cosa da non dimenticare è il visto Cambogia, in quanto i cittadini italiani sono soggetti all'obbligo di visto.

Cambogia

Quando si parla della Cambogia, molte persone pensano immediatamente ai templi di Angkor, che ogni anno attirano molti turisti. Il paese ha inoltre alcuni siti naturali molto belli. Nonostante il paese sia povero, la popolazione della Cambogia è nota per la sua gentilezza. I viaggiatori che si recano nel paese non devono preoccuparsi della loro sicurezza, poiché la maggior parte della popolazione è molto disponibile e accogliente e gli abitanti parlano relativamente bene l'inglese. Il paese è anche una destinazione sicura per trascorrere le vacanze con i bambini.

È molto facile noleggiare uno scooter in Cambogia, il che rende possibile visitare molti luoghi turistici senza difficoltà. In generale, le strade in Cambogia sono in buone condizioni e le attrazioni turistiche sono molto vicine l'una dall'altra.

Siti turistici in Cambogia

Oltre ai templi di Angkor, una destinazione turistica molto popolare è Phnom Penh. Molti viaggiatori arrivano in Cambogia all'aeroporto di questa città. Qui i viaggiatori possono esplorare molti luoghi interessanti e, inoltre, imparare qualcosa sulla storia struggente del paese. I templi di Angkor, che si trovano appena fuori dalla città di Siem Reap, rimangono l'attrazione turistica più importante del paese. Molti viaggiatori visitano il tempio di Ta Prohm. Chi preferisce rilassarsi sulla spiaggia o andare a ballare fa bene ad andare all'isola di Koh Rong. L'isola più piccola, Koh Rong Samloem, ha spiagge molto pulite. Le isole sono facilmente raggiungibili attraverso la località balneare di Sihanoukville.

Informazioni pratiche per i viaggi in Cambogia

Prima di recarsi in Cambogia è importante prepararsi bene. Prima della partenza si deve richiedere un visto Cambogia, in quanto i cittadini italiani sono soggetti all'obbligo di visto per la Cambogia. Alcune agenzie di viaggi raccomandano l'uso del visto all'arrivo, anche se con questo visto spesso è necessario fare una lunga coda in aeroporto. Per questo motivo è saggio richiedere il visto Cambogia prima della partenza.

Se si preferisce evitare la stagione delle piogge in Cambogia, è saggio scegliere il periodo da novembre a maggio. I viaggiatori che desiderano andare in Cambogia tra marzo e maggio devono però tenere presente che la temperatura in quel periodo può raggiungere i 35 gradi, e che allora fa molto caldo in una città come Phnom Penh. In Cambogia si può pagare con il dollaro americano e il riel cambogiano, però tieni presente che le banconote di dollari danneggiate non vengono accettate. Negli ultimi anni l'economia del paese è cresciuta, ragione per cui i prezzi sono aumentati notevolmente.

Richiedi il visto Cambogia prima della partenza

Prima di partire per la Cambogia, è importante richiedere un visto. Tutti i cittadini europei che si recano in Cambogia sono tenuti ad avere un passaporto e un visto in corso di validità, questo vale anche per i minori. Il visto Cambogia elettronico è adatto alle persone che non vogliono rimanere nel paese per più di 30 giorni. Per i viaggi di una durata superiore è necessario recarsi all'ambasciata o al consolato per la richiesta del visto.

Il visto Cambogia ha un periodo di validità di 90 giorni e consente di rimanere nel paese per 30 giorni. Il periodo di validità inizia non appena la richiesta viene approvata. Se si presenta la richiesta più di 30 giorni prima della data di arrivo, la richiesta viene messa in attesa e viene comunque elaborata 30 giorni prima della data di arrivo prevista indicata nel modulo di richiesta. È importante tener conto del fatto che si può fare ingresso in Cambogia solo attraverso le località consentite. Inoltre, il visto Cambogia deve essere stampato due volte, in quanto una copia va consegnata all'arrivo in Cambogia e un'altra quando si riparte dal paese. All'arrivo in Cambogia il passaporto deve avere validità residua di almeno 6 mesi.

Procedura d'urgenza visto Cambogia

Chi ha urgentemente bisogno di un visto per la Cambogia, può usufruire della procedura d'urgenza. Lo si può fare selezionando l'opzione "urgenza" nel modulo di richiesta. Per le richieste urgenti è previsto un supplemento di 17,50 € a persona. In caso di urgenza, i visti vengono di solito rilasciati entro 24 ore. Tuttavia, il Dipartimento per l'Immigrazione non garantisce i tempi di consegna, nemmeno per le richieste urgenti. Pertanto, richiedi il visto Cambogia per tempo, se possibile.

Attenzione: questo articolo concernente il visto per la Cambogia è stato scritto più di un anno fa. Potrebbe contenere informazioni e consigli datati che non possono conferire alcun diritto. Se stai per partire per un viaggio e desideri sapere quali siano le norme attualmente in vigore, ti invitiamo a leggere tutte le informazioni attuali riguardanti il visto per la Cambogia.